Come abbassare il colesterolo in modo naturale

Come abbassare il colesterolo è una cosa che tutti devono assolutamente sapere come fare, specialmente coloro che soffrono di colesterolo alto.

Di fatti, essere in grado di tenere i livelli di colesterolo all’interno del proprio sangue bassi, può sicuramente favorire lo svolgimento di una vita molto più serena, molto più sana.

Ovviamente, ci sono delle persone che soffrono di colesterolo alto causato da motivi genetici, ed in quel caso è molto difficile riuscire ad agire solamente attraverso l’alimentazione e l’integrazione: infatti, in questi casi, i soggetti sono costretti a convivere con il colesterolo alto per tutta la loro vita.

Certo, dei livelli di colesterolo leggermente più alti della media non rappresentano una minaccia grave alla salute.Tuttavia, è importantissimo tenere sott’occhio i livelli di colesterolo all’interno del sangue attraverso delle specifiche analisi del sangue: in questo modo, è possibile monitorare la situazione ed agire tempestivamente prima che sia troppo tardi.

Ci sono infatti delle conseguenze gravi per chi non sa come abbassare il colesterolo attraverso l’uso di integrazioni ed una dieta equilibrata.

Come abbassare il colesterolo e cos’è

Il colesterolo è una sostanza importantissima che si trova all’interno del sangue, e che svolge un ruolo importantissimo: tuttavia, è sempre bene conoscere come abbassare il colesterolo per evitare conseguenze spiacevoli.

Quando si parla del colesterolo, si fa riferimento ad un composto organico che fa parte della famiglia dei lipidi steroidei: all’interno del corpo umano, esso svolge moltissime funzioni biologiche.

Infatti, esso è un componente delle membrane cellulari (ed in essere regola la loro fluidità e la loro permeabilità): successivamente, si tratta di una sostanza che è il precursore della vitamina D, ma anche degli ormoni steroidei (testosterone, estradiolo, cortisolo, progesterone…) e dei sali biliari.

Nonostante questa sostanza svolga moltissime funzioni importantissime per il corretto funzionamento del nostro corpo, quando il colesterolo è presente in quantità troppo alta diventa un nemico.

Certo, il colesterolo alto può essere sconfitto solamente quando lo si studia e lo si conosce a fondo, in quanto si presenta in modo diverso in ogni soggetto: per fare ciò, si possono mettere in pratica diverse strategie composte da farmaci, integratori e corretta alimentazione.

La cosa più importante quando si vuole sapere come abbassare il colesterolo è però sicuramente quella di studiare bene di quale colesterolo si tratti e quali sono le sue caratteristiche.

Come abbassare il colesterolo cattivo senza farmaci

Il colesterolo, dunque, nonostante svolga delle funzioni importantissime all’interno dell’organismo umano, può trasformarsi ben presto in una minaccia se i suoi livelli all’interno del sangue sono troppo grandi.

Proprio per questa ragione è quindi importante sapere come abbassare il colesterolo, e soprattutto quali sono le cause che portano a sviluppare una concentrazione troppo alta di questa molecola all’interno del sangue.

come abbassare il colesterolo in modo naturale

Le cause che possono portare ad un’elevata concentrazione di colesterolo all’interno del sangue sono veramente numerose: tra le più comuni si possono ascrivere patologie come il sovrappeso, l’obesità, una cattiva alimentazione, il fumo di sigaretta o di altre sostanze (che favorisce il deterioramento dei vasi sanguigni e favorisce l’irrigidimento delle arterie) ed una vita sedentaria.

Ci sono poi alcune malattie metaboliche, tra le quali ad esempio il diabete, che sono spesso associate all’ìpercolesterolemia: in aggiunta a questo, ci sono molti individui che sono generalmente predisposti a sviluppare questa patologia.

Quando il colesterolo è presente sin dalla nascita si parla di ìpercolesterolemia ereditaria o familiare ed è associata a quelle che sono delle mutazioni genetiche. Anche in questi casi, seppur difficile, è importante comprendere come abbassare il colesterolo cattivo senza farmaci.

Due tipologie di colesterolo

Per quanto riguarda il trasporto del colesterolo all’interno del sangue, questo viene trasportato all’interno di alcune strutture molecolari che prendono il nome di lipoproteine: si possono suddividere le lipoproteine in due diverse categorie. Ci sono le lipoproteine a bassa densità oppure LDL (significa Low Density Lipoprotein) e ci sono poi le lipoproteine ad alta densità oppure HDL (High Density Lipoprotein).

Per quanto riguarda le prime, ovvero le lipoproteine LDL sono conosciute anche come il colesterolo cattivo, in quanto hanno il compito di trasportare l’eccessi di colesterolo che proviene dal fegato e anche dalle arterie, rilasciandolo poi nei vasi sanguigni e favorendo così l’aterosclerosi.

Invece, le lipoproteine ad altra densità, ovvero le HDL, sono conosciute come il colesterolo buono, in quanto hanno il compito di rimuovere il colesterolo dal sangue.

La rimozione del colesterolo avviene attraverso i sali biliari, e proprio per questo si favorisce una protezione sia per il cuore che per i vasi sanguigni. Per quanto riguarda la misurazione dei livelli di colesterolo, bisogna sommare il colesterolo LDL e quello HDL: quando il numero che ne risulta è troppo alto, bisogna capire come abbassare il colesterolo.

Cibi da non mangiareEffetti
Zuccheri SempliciAumentano la glicemia
CafféDisturbi del ritmo cardiaco
LatteAumenta l’assunzione di grassi
YogurtCausano Disturbi intestinali
Salumi grassiContengono nitrati e nitriti

Cosa fare se si ha il colesterolo alto

Il livello di colesterolo presente nel sangue si misura facendo la somma del colesterolo LDL e del colesterolo HDL: quando il risultato esce fuori da quelli che sono i normali parametri, allora è necessario attivarsi subito per capire come abbassare il colesterolo.

In primo luogo, se si vogliono abbassare i livelli di colesterolo, è importantissimo abbandonare quelli che sono i vizi scorretti che danneggiano la salute, come ad esempio il fumo.

Oltre però ad abbandonare il fumo, è necessario mettere in atto anche altre strategie, come ad esempio iniziare a praticare attività fisica in modo regolare e seguire una corretta dieta che comprenda alimenti sani, escludendo alimenti fritti, troppo grassi o ricchi di conservanti.

Di fatti, dal momento in cui si inizia a seguire una dieta equilibrata e sana, si inizia poi a praticare attività fisica e si abbandonano le sigarette, è possibile iniziare ad abbassare il colesterolo.

come abbassare il colesterolo in modo naturale

In particolare, quando si mette in pratica una strategia di questo genere, sarà possibile abbassare la colesterolemia totale, ridurre il cosiddetto colesterolo cattivo o LDL e aumentare il colesterolo buono, cioè quello HDL.

Di conseguenza, facendo ciò, si allontanerà il rischio di malattie cardiovascolari. Ci sono però sei casi in cui il colesterolo è molto più ostinato e bisogna fare altro per scoprire come abbassare il colesterolo.

Come si abbassa il colesterolo con gli integratori

Dunque, per capire come abbassare il colesterolo, è possibile attuare numerosissime strategie: tutte includono comunque l’eliminazione di quelli che sono i vizi deleteri per il corpo umano, come ad esempio il fumo, ma anche la cattiva alimentazione e una vita sedentaria. Tuttavia, ci sono dei casi in cui questo non è sufficiente: si parla di casi di ipercolesterolemia ereditaria o familiare, ad esempio.

In questo caso, per capire come si abbassa il colesterolo, potrebbe risultare utile anche procedere con l’integrazione di sostanza benefiche per il corpo attraverso degli integratori naturali. Gli integratori vengono impiegati quando la dieta sana ed equilibrata e l’attività fisica non riescono a riportare ai valori ottimali il colesterolo.

Si possono elencare tra i più importanti integratori che servono a contrastare i livelli alti di colesterolo gli Omega 3, la fibra, riso rosso fermentato o monocolina K e chitosano. Questi integratori, ovviamente, anche se sono naturali, devono essere consume assunti in seguito ad un consulto con il proprio medico.

Dieta per il colesterolo alto

Il colesterolo alto ha moltissime conseguenze negative per il corpo, in quanto può portare a malattie cardiovascolari, quindi anche all’infarto: è per questo importantissimo capire come abbassare il colesterolo quando è troppo alto. Come si è detto, è veramente importantissimo seguire uno stile alimentare sano e soprattutto equilibrato: cosa si deve mangiare e cosa si deve evitare, quindi?

Per quanto riguarda gli alimenti da evitare se si ha il colesterolo alto e si vuole capire come abbassarlo, ci sono i formaggi, il latte intero e tutti i latticini: questi contengono al loro interno moltissimi grassi e favoriscono la formazione del colesterolo cattivo. Ancora, è importantissimo evitare tutti quelli che sono i cibi fritti, in quanto sono degli alimenti ricchissimi di grassi a causa del metodo di cottura.

Infine, per favorire un abbassamento del colesterolo, è importante consumare moltissime verdure e moltissime fibre, in modo da fornire sostanze benefiche al corpo.

Fonti

Articoli più letti
Carrello
Il tuo carrello è vuoto
Add to cart