-20% di sconto

Polaramin Crema 25g 1%

7,59

Polaramin crema è un parafarmaco a base di desclorfeniramina maleato, in grado di contrastare l’istamina, elemento prodotto dal corpo nel caso in cui vi siano reazioni allergiche. Da utilizzare anche su ustioni e punture di insetto.

Categoria:

Descrizione

Polaramin crema è un parafarmaco a base di desclorfeniramina maleato. Il prodotto appartiene alla più ampia famiglia di prodotti che vengono denominati antistaminici.

Ad azione topica, è in grado di ridurre velocemente i sintomi allercici andando a bloccare l’azione dell’istamina che viene prodotto dal corpo dei pazienti allergici a una qualche sostanza. L’applicazione inibisce rossore, bruciore e prurito.

Polaramin crema è un parafarmaco per il quale acquisto e somministrazione non si ha bisogno di alcuna prescrizione medica. In alcuni casi, però, rivolgersi al proprio medico è indispensabile per riuscire ad utilizzare correttamente il prodotto senza incorrere in effetti collaterali.

Polaramin crema a cosa serve? Serve a placare in maniera veloce e localizzata: rossore, bruciore e prurito; sintomi tipici di chi sta avendo una reazione allergica a un qualunque elemento.

La sua composizione ha come principio attivo la desclorfeniramina maleato. Tale sostanza permette a Polaramin crema di entrare nella famiglia degli antistaminici.

Un parafarmaco ad utilizzo topico che non deve essere ingerito e che agisce a livello cutaneo andando a bloccare l’istamina, sostanza che il corpo umano produce autonomamente nel caso in cui viene a contatto cin delle sostanze a cui il paziente è allergico.

Polaramin crema è un prodotto che viene utilizzato in maniera locale e solleva dal prurito, ma anche dagli arrossamenti, dal dolore, dal senso di bruciore. Agisce poi in maniera efficace nel caso in cui si presentino, sulla superficie della pelle, delle bolle.

Efficace anche contro le ustioni solari e le punture di insetto. L’azione di Polaramin dovrebbe poter permettere al soggetto di trovare sollievo in maniera immediata.

Se si continuano a notare dei sintomi ovvero se ne osservi un peggioramento, si consiglia di rivolgersi al proprio medico. Di cosa di compone? Il principio attivo è la desclorfeniramina maleato.

Per quello che invece riguarda gli altri eccipienti: allantoina, glicerina, sorbitolo 70%, glicerile monostearato, spermaceti, alcol cetilico, esteri etossilati della lanolina, metile p-idrossibenzoato, paraffina liquida, essenza naturale di lavanda, acqua depurata.

Cosa sapere prima dell’utilizzo di Polaramin crema

Polaramin crema per dermatite è un parafarmaco che non ha bisogno di alcuna prescrizione medica. Questo però non vuol dire che non occorre seguire delle indicazioni specifiche per l’utilizzo della stessa.

Occorre, prima dell’applicazione, leggere le indicazioni fornite dalla casa farmaceutica. Non utilizzare Polaramin crema per orticaria nel caso in cui si sia allergici al principio attivo, ovvero a uno degli eccipienti che sono parte della sua composizione.

Non applicare se in passato, recente o meno, si sia mostrata particolare sensibilità nei confronti degli antistaminici, come lo è Polaramin crema. Se si hanno dubbi di qualunque genere, si possono chiedere chiarimenti al proprio medico, ovvero al farmacista, per poter utilizzare il prodotto nella maniera corretta.

Nel caso in cui ci si debba sottoporre a dei test cutanei, si consiglia di sospendere il trattamento a base di Polaramin crema almeno 48 ore prima, per riuscire ad avere dei dati precisi. I parafarmaci antistaminici in generale possono in qualche modo, prevenire o ridurre le reazioni positive dei test allergici e quindi falsare il risultato.

Non utilizzare nelle immediate vicinanze degli occhi. Nel caso in cui, per sbaglio gli occhi, vengono a contatto con la crema, sciacquare con abbondante acqua corrente.

Il prodotto non dovrebbe essere utilizzato su zone molto estese o se sono presenti delle abrasioni. Il corpo potrebbe assorbire una quantità eccessiva del prodotto e questo potrebbe essere causa di eccitabilità, soprattutto nel caso in cui Polaramin crema venga utilizzato sui bambini.

Non applicare su zone del corpo in cui, a seguito dell’infiammazione si è prodotto del liquido. Non utilizzare se ci sono piaghe aperte o delle vescicole. Tenere lontano dalle mucose e dagli organi genitali. Dopo l’applicazione della crema, la pelle deve restare senza bendaggi per poter prendere aria e guarire più velocemente.

Non esporsi alla luce diretta del sole, dopo l’applicazione di Polaramin crema, in quanto possono verificarsi dei fenomeni di fotosensibilizzazione. Se si notano effetti collaterali, sospendere immediatamente l’applicazione del composto.

Gravidanza e allattamento

Se è presente una gravidanza, la si sospetti o la si sta programmando, si consiglia di non utilizzare Polaramin crema. Ovvero, in caso di bisogno è possibili procedere all’applicazione del prodotto, solo nel caso in cui, vi sia stato un esperto che abba valutato il rapporto tra rischi e benefici.

Anche nel caso in cui il medico abbia dato il via libero all’utilizzo di Polaramin crema per dermatite, non superare le dosi consigliate e attenersi alle modalità di utilizzo per ridurre al minimo la possibile insorgenza di effetti collaterali. Non ci sono state, al momento, segnalazioni specifiche che facciano pensare che Polaramin crema possa provocare problematiche su mamma e feto.

Nel caso in cui si notassero degli effetti collaterali, si consiglia di sospendere il trattamento e di rivolgersi immediatamente al proprio medico. Lo stesso si può dire del periodo dell’allattamento.

Non è chiaro se la composizione di Polaramin crema per orticaria sia in grado di passare attraverso il latte materno. In ogni caso, si consigli di non utilizzare nella zona del seno.

Per evitare che questo venga contagiato e una piccola quantità di prodotto finisca per essere ingerito dal bambino, si consiglia di lavarsi accuratamente le mani, sia prima che dopo l’applicazione del composto. Ad oggi non sono stati condotti studi specifici che possano provare che Polaramin crema possa essere causa di infertilità.

In ogni caso, se si fosse alla ricerca di una gravidanza e si notasse un’effettiva ed oggettiva difficoltà a concepire, si consiglia di sospendere l’applicazione di Polaramin crema e quindi di rivolgersi al proprio medico. In ogni caso, i possibili, ma non comprovati effetti che Polaramin crema può avere sulla fertilità possono essere risolti senza successive problematiche, semplicemente sospendendo l’applicazione.

Posologia Polaramin crema

Polaramin crema è un parafarmaco che non ha bisogno di prescrizione medica. È però importante, prima dell’utilizzo, leggere attentamente le indicazioni fornite per quello che riguarda le quantità e le modalità per la somministrazione.

Quindi, non superare le dosi indicate, per evitare di incorrere in possibili effetti indesiderati da sovradosaggio. Nel caso in cui si abbiano dubbi di qualunque genere, si consiglia di chiedere il parere del proprio medico o del farmacista.

Applicare Polaramin crema nella zona interessata. Per permettere al prodotto di penetrare a fondo nella pelle, si consiglia di massaggiare leggermente la zona dove la crema viene applicata.

Utilizzare il prodotto 2 o 3 volte al giorno, prelevando una piccola quantità di Polaramin crema. Non superare le dosi consigliate a meno che, non sia stato espressamente consigliato dal proprio medico.

Polaramin crema è un prodotto la cui composizione è stata pensata per agire localmente e molto velocemente. Per questo motivo, il trattamento a base di questo prodotto, non può essere protratto a lungo.

Nel caso in cui dopo alcuni giorni di trattamento non si notino miglioramenti, ovvero, vi siano dei peggioramenti, si consiglia di rivolgersi al proprio medico, per un’anamnesi specifica. Se nell’applicazione si dovesse avvertire una sensazione di bruciore, sospendere immediatamente il trattamento.

Chiedere al proprio medico se si debba intervenire in qualche maniera. Nel caso in cui, ci si dimentichi di applicare Polaramin crema, si consiglia di non somministrare una dose doppia la volta successiva.

Non superare mai le dosi massime indicate. Ad oggi non sono noti gli effetti di un sovradosaggio del prodotto. In ogni caso se si dovessero presentare dei casi di ingestione della crema, avvertire immediatamente il proprio medico, ovvero rivolgersi alla struttura ospedaliera più vicina per un intervento specifico.

Effetti collaterali

Polaramin crema è un parafarmaco e come tale potrebbe interferire con l’azione di altri prodotti similari, in particolare, altri antistaminici. Per questo motivo e per ridurre al minimo il rischio di possibili effetti collaterali si consiglia di chiedere il parere al proprio medico nel caso in cui si stiano assumendo altri farmaci.

Inoltre Polaramin crema è un parafarmaco e come tale, può essere causa di effetti collaterali. Quindi prima dell’utilizzo leggere attentamente la composizione e anche le modalità di utilizzo.

In genere buona parte degli effetti collaterali sono causati da un utilizzo eccessivo di prodotto, ovvero dall’ipersensibilità del soggetto nei confronti del principio attivo e degli altri elementi presenti all’interno del prodotto. Nel caso in cui si dovesse notare l’insorgere di un effetto indesiderato, chiedere il parere del proprio medico.

Anche per quello che riguarda gli effetti indesiderati più comuni, essi non si presentano sempre e per ogni paziente che applica la crema. Si tratta di un parafarmaco ad utilizzo topico, quindi nella maggior parte dei casi si mostra ipersensibilità e reazioni allergiche che si manifestano con: bruciore, infiammazione e reazioni di fotosensibilizzazione della pelle, con conseguente arrossamento e rash cutaneo.

Gli effetti indesiderati più gravi, si hanno nel momento in cui il prodotto passa nel sangue. In ogni caso, se si dovessero vedere degli effetti indesiderati, si consiglia di chiedere il parere del proprio medico. Potrebbe essere indispensabile sostituire il prodotto con altri parafarmaci con composizione differente.

Nel caso in cui si notasse l’insorgenza di effetti collaterali che non sono stati, fino a questo momento, segnalati, chiedere al proprio farmacista in che modo procedere per segnalarlo al sito dell’Agenzia del farmaco. In questo modo sarà possibile un veloce aggiornamento del foglietto illustrativo, per fornire indicazioni più precise agli utilizzatori.

Polaramin crema a cosa serve

Non utilizzare Polaramin crema dopo la data di scadenza. Tale indicazione può essere consultata sulla confezione del prodotto, dove in genere sono riportati il mese e l’anno di scadenza.

Per quello che invece riguarda il giorno, si può far riferimento all’ultimo giorno del mese indicato. La data di scadenza si riferisce al prodotto conservato nella maniera corretta.

Accertarsi che la confezione sia integra e immune da compromissioni di qualunque genere. Dopo l’apertura il prodotto deve essere utilizzato entro 12 mesi.

Quando si utilizza Polaramin crema, procedere poi richiudendo il tubetto velocemente, per non permettere all’aria di intervenire sulle caratteristiche del prodotto. Conservare la crema nella confezione originale e con il proprio foglietto illustrativo in modo tale che chiunque lo possa consultare nel momento in cui ne ha bisogno.

Tenere fuori dalla vista e dalla portata dei bambini, per evitarne accidentali ingestioni o utilizzi. Inoltre si consiglia di tenere il tubetto lontano da fonti di luce e di calore diretto.

Nel caso in cui si abbia bisogno di disfarsi della crema, scaduta o inutilizzabile, chiedere le modalità corrette al proprio farmacista. Non disperdere nell’ambiente. Non gettare nelle acque di scarico o nei rifiuti domestici, evitando così di contaminare l’ambiente.

Polaramin crema: concludendo

Polaramin crema è un prodotto ad utilizzo topico a base di desclorfeniramina maleato. Definito un antistaminico, può essere utilizzato per contrastare l’azione dell’istamina, sostanza liberata dal corpo nel momento in cui si viene a contatto con un elemento a cui il soggetto è allergico.

Si può utilizzare Polaramin crema per le reazioni allergiche con sfogo cutaneo, ma anche per le ustioni e per le punture di insetto. Se ne sconsiglia però l’utilizzo su zone ampie del corpo, in gravidanza e allattamento, salvo diversa disposizione medica.

Inoltre si sconsiglia l’utilizzo in prossimità della pelle che presente delle escoriazioni, in quanto il prodotto potrebbe penetrare nel sangue e creare infezione. Non utilizzare sulle mucose e nelle zone genitali.

Evitare poi di applicare Polaramin crema nel caso in cui si sia allergici al suo principio attivo ovvero a uno dei suoi eccipienti. Prima dell’utilizzo leggere le indicazioni fornite per quello che riguarda le modalità e le quantità da utilizzare.

Non applicare dopo la data di scadenza e tenere fuori dalla portata dei bambini, per evitare che essi ingeriscano il prodotto. Il prodotto ha una composizione che gli permette di agire in maniera efficace e veloce.

Sottoporsi al trattamento solo per un periodo breve. Se dopo pochi giorni di utilizzo non si notano miglioramenti, ovvero si osservano dei peggioramenti nelle condizioni del paziente, si consiglia di sospendere il trattamento e di rivolgersi al proprio medico per procedere ad anamnesi precisa.

Nel caso in cui si dovesse notare l’insorgere di effetti collaterali, si consiglia di chiedere il parere del proprio medico e sospendere l’applicazione della crema. Prima dell’utilizzo leggere le indicazioni fornite dalla casa farmaceutica. Ti consigliamo di consultare il nostro blog sempre ricco di nuovi contenuti e i nostri canali social sempre aggiornati sugli argomenti di tendenza.

Informazioni aggiuntive

Formato

Fino a 8kg – 38cm di lunghezza, Superiori A 8kg – 70cm Di Lunghezza

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Polaramin Crema 25g 1%”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.