Pene curvo: 1 disagio imbarazzante

Scopri tutti i prodotti

Il pene curvo non è solo un disagio imbarazzante. È un vero e proprio problema che si presenta nel momento di intraprendere un rapporto intimo con la propria compagna o il proprio compagno che sia.

Ma purtroppo non si tratta soltanto di una questione di problemi di imbarazzo. Quando si presentano casi si pene curvo, il rapporto sessuale stesso potrebbe presentare molteplici problemi a causa, appunto, della bizzarra curvatura del pene.

Un pene curvo può essere un pene curvo verso il basso come può essere un pene curvo a sinistra. In entrambi i casi le problematiche durante l’atto sessuale saranno onnipresenti. 

Purtroppo caro lettore non hai bisogno di me per sentirti dire che ad oggi chi non è in grado di svolgere una buona prestazione sessuale non è considerato bene, nella società in cui viviamo. Molti anni fa, infatti, fare sesso, o meglio dire parlare di sesso, non era così comune come lo è oggi. 

Se ci pensi, infatti, a causa delle censure o del perfezionismo, delle buone maniere e di tutto quello che caratterizzava i bei vecchi tempi passati, il sesso era proibito per molte persone. O almeno era proibito parlarne. 

Per tale motivo, anche i problemi legati al sesso erano molto meno conosciuti. Ma oggi, epoca in cui molti limiti sono ormai stati superati, se hai un problema come ad esempio il pene curvo o il pene curvo congenito, è difficile che questo passi inosservato. 

Ma scopriamo qualcosa in più riguardo questo disagio

Pene curvo: informazioni generali di base

È stato sfortunatamente appurato che, nella società di cui facciamo parte oggi giorno, non saper tenere una buona performance sessuale è sinonimo di fallimento in molte aree della nostra vita. Chiaramente, la prima sfera colpita è la sfera sessuale.

pene curvo verso il basso

Questo accade in maniera ancora più accentuata quanto la curvatura del pene è ancora più pronunciata. È sbagliato dire che tutti i peni hanno una corretta forma longilinea e che soltanto alcuni soffrano di curvature antipatiche.

In realtà quasi tutti i peni hanno una leggera curvatura che sia questa a destra, a sinistra o verso il basso non ha importanza. Ma ce l’hanno, posso assicurartelo.

Quando però il pene curvo è molto accentuato, può portare a tutta una serie di problematiche sia fisiche sia, purtroppo, psicologiche. Quando un uomo soffre psicologicamente a causa del suo pene curvo congenito, inizia ad innescare dentro di se tutta una serie di meccanismi che portano ad un altrettanta serie di altri problemi.

Il primo della lista è sicuramente legato all’ansia da prestazione di cui soffrono uomini e donne di tutto il mondo. Purtroppo più è pronunciato il pene curvo a sinistra e più è forte il sentimento di ansia da prestazione.

Pene curvo: un’anomalia diffusa in tutti i paesi del mondo

Se ciò che stavi pensando è che solo gli italiani possono soffrire di questo disturbo, caro lettore sappi che ti sbagli di grosso. Il pene curvo è un anomalia che riguarda tutti i cittadini del mondo.

pene curvo a sinistra

In casi come questo non importano le dimensioni del pene. Ciò vuol dire che la lunghezza del pene non determina assolutamente la presenza o meno di un pene ricurvo.

Questa disfunzione può capitare a chiunque, sia che le sue dimensioni del pene siano sotto la media, sia che esse siano di gran lunga al di sopra degli standard generali. Devi sapere che, oltre a causare un forte imbarazzo, il pene curvo può causare anche dei forti dolori.

Sia nell’uomo che nella donna o nel partner con cui si decide di avere un rapporto sessuale. 

Pene curvo: ma come ci si imbatte in questo disagio?

Il pene curvo non è necessariamente un disagio con cui si nasce. Può esserci infatti il caso di un pene curvo congenito, come il caso che il pene si incurvi a seguito di uno spiacevole incidente o di un particolare evento occasionale.

pene curvo congenito

Ma posso assicurarti che, in ognuno di questi casi, la situazione è comunque molto spiacevole sia per chi ne soffre che per chi decide di andarci a letto. Per tale motivo, durante gli anni, sono state ideate differenti tecniche per cercare di rimediare in un disagio come quello del pene curvo.

È risultato da vari sondaggi di carattere medio che in Italia, ci sono almeno il dieci per cento degli uomini che soffrono di anomalia del pene curvo. Alcuni casi sono soltanto dei casi di leggera curvatura.

Ma altri casi, quelli più gravi, soffrono di una curvatura angolare di 45 gradi che, purtroppo, sono davvero moltissimi. Quando la curvatura è al di sotto dei 45 gradi viene considerata non molto grave e non viene raccomandato alcun trattamento clinico.

Nei casi invece dai 45 gradi in su di curvatura, un intervento medico è strettamente consigliato. Non soltanto per rimediare al problema del pene, ma proprio per rimediare a tutti i danni creati da questo disagio.

Fisici, psichici e che riguardano la vita privata di un individuo in generale.

Pene curvo: quando se ne è parlato per la prima volta?

Abbiamo ormai appurato che, sfortunatamente, chi soffre di problematiche legate al pene curvo e al pene curvo verso il basso, non può vantare di una vita felice e appagata. Ma tutti questi uomini sono intorno a te ogni giorno senza che tu neanche te ne renda conto.

pene curvo a sinistra

Anzi, molto probabilmente hai un pene curvo anche tu. Ma con questo non intendo assolutamente mancarti di rispetto, anzi.

Ho fatto questa affermazione soltanto per prepararti ai numeri che ti sto per dare in seguito. Questi numeri sono infatti abbastanza shockanti e non volevo correre il rischio di spaventarti senza prima averti preparato. 

È importante che tu sappia che in tutto il mondo gli uomini che soffrono di una curvatura del loro pene sono circa l’ottanta / ottantacinque per cento! Come dici?

Non te l’aspettavi vero? Ma fai attenzione, non parliamo di tutti casi di pene curvo eccessivamente marcato, ma soltanto di casi di curvatura.

Lo so, è un numero molto elevato, ma lasciami dire quando è stato il primo casi di pene curvo. Parliamo del lontano 1550 e il primo medico ad aver scritto di questo disturbo fu un medico francese chiamato Peyronie nel 1743.

Ma quando si manifesta nella sua forma più accentuata?

Abbiamo visto che questo tipo di patologia non è qualcosa di moderno come tanti disturbi di cui soffriamo ora come ad esempio l’ansia e lo stress dovuti al periodo della pandemia. Piuttosto quella del pene curvo è un anomalia che ha origine molti anni fa e gli studi effettuati a riguardo sono davvero moltissimi.

Grazie appunto a questi studi possiamo affermare con certezza che il pene curvo a sinistra e il pene curvo verso il basso si manifestano al massimo della loro curvatura tra i cinquanta e i settanta anni. Così come sono serviti tutti questi anni per dare differenti risposte alle domande di chi soffre del pene ricurvo, tutti questi anni sono anche serviti a trovare differenti soluzioni.

Quindi, caro lettore, se ti stai chiedendo se esiste qualche tipo di rimedio al pene curvo, la risposta è si, esistono dei rimedi a questo disturbo. Nello specifico, li vedremo più avanti nei seguenti paragrafi di questo articolo.

Ma attenzione. Voglio farti un anticipazione già da adesso. Devi sapere che uno dei metodi più sicuri e certi per ovviare a questo problema del pene incurvato è sicuramente la chirurgia estetica. 

Ma non è questo ciò di cui ti parleremo in questo articolo in quanto non tutti si possono permettere di affrontare questo tipo di spesa. Noi ci Axemya ci stiamo preoccupando, piuttosto, di dare delle soluzioni semplici e accessibili a tutti i nostri lettori, indipendentemente dal loro portafogli.

Pene curvo: esistono dei rimedi?

Dunque, come ti ho già detto, la chirurgia è uno dei rimedi più utilizzati per quanto riguarda il pene curvo congenito. Ma non è per questo che ho scritto questo articolo in quanto non solo la chirurgia estetica non è accessibile a tutti, ma è anche un metodo molto superficiale per risolvere i problemi legati alla sfera sessuale di un uomo. 

Ma lasciami spiegare meglio. Molti uomini credono che tutti i problemi legarti ai loro rapporti sessuali provengano dalle dimensioni e / o dalle fattezze del loro pene.

Ma al mondo non c’è niente di più sbagliato caro lettore. E questo non lo dico io che sono uno scrittore e mi limito a fare delle ricerche e a scrivere ciò che studio. 

Questo lo dicono tutti gli psicologi e tutti i dottori del mondo. Ma allora, se non sono le fattezze e le dimensioni del pene di un uomo a limitare le sue performance sessuali, di cosa si tratta?

Si tratta di qualità. Si è sempre trattato di qualità. Lasciami spiegare meglio questo concetto con un chiaro esempio.

Poniamo il caso che un uomo sia completamente imbranato a letto e abbia un pene piccolo. La sua performance sessuale sarebbe sicuramente sgradevole.

Se quest’uomo subisse un operazione per allungare il pene, credi che la sua donna sarebbe più contenta con un uomo imbranato e con un pene più lungo? Sinceramente, io credo che soffrirebbe soltanto di più.

Ma quali sono quindi le cause di una scarsa performance sessuale?

Abbiamo parlato molto, mio caro lettore, fin ora. Ma sarai sorpreso di sapere che il vero cuore del mio articolo si trova proprio qui, in questo paragrafo.

Con questo non voglio assolutamente sminuire le problematiche di un uomo con il pene curvo, anzi, se ci ho scritto un intero articolo è chiaramente perché è un argomento che mi sta molto a cuore. Quello che però ci tenevo molto a sottolineare è che non è il pene curvo verso il basso in sé per sé che causa una scarsa performance sessuale.

Piuttosto, come ti ho accennato, si tratta di mancanza di qualità nell’atto sessuale. Nello specifico mi riferisco ai seguenti tre fattori che sono quelli che rendono una performance sessuale scarsa e, molte volte, anche spiacevole.

· Eiaculazione precoce

· Problemi di impotenza e di erezione

· Scarsa durata della performance sessuale

Come dici? Ti rendi conto che ciò che ti sto’ dicendo può costituire davvero il problema durante l’atto sessuale molto più di quanto possano farlo le dimensioni e / o le fattezze di un pene?

Certo, me ne rendo conto, ma per fortuna a questo c’è una soluzione immediata, economica ma soprattutto totalmente naturale: Virgostill. Non devi assolutamente preoccuparti se non ne hai mai sentito parlare, perché in questo articolo sul pene curvo, non poteva di certo mancare questa fantastica soluzione.

Pene curvo: Virgostill può essere una soluzione?

Abbiamo ben costatato che un pene curvo a sinistra non può chiaramente essere la causa di tutti i problemi legati alla sfera sessuale maschile. Può essere antipatico, scomodo, a volte doloroso, nessuno lo nega.

Ma non può certo rappresentare il cento per cento dei problemi sotto le coperte di ogni uomo al mondo. I problemi che costituiscono uno scarso rapporto sessuale te li ho elencati nel paragrafo precedente.

E la soluzione a tutti quei problemi è proprio l’integratore sessuale cento per cento naturale Virgostill. Ora, una piccola precisazione.

Se soffri di pene curvo congenito, di pene curvo verso il basso o di pene curvo a sinistra, non pensare che Virgostill di raddrizzerà il pene. Non sto’ assolutamente dicendo questo.

Quello che piuttosto farà questo integratore è regalarti una vita sessuale normale e naturale come tutti quanti, nonostante i tuoi problemi di pene curvo. Molto bene, ma adesso andiamo a vedere come Virgostill sembra essere la soluzione a tutti i problemi sessuali maschili analizzando uno ad uno i suoi ingredienti principali.

Gli ingredienti principali di Virgostill

Non mi perderò in chiacchiere in questo capitolo conclusivo sul pene curvo, ma passerò direttamente ad elencarti quali sono gli ingredienti che hanno reso Virgostill il migliore tra gli integratori sessuali naturali.

· Taurina: un potente afrodisiaco per ritrovare il piacere sessuale

· Maca del Perù: una pianta peruviana che stimola il flusso sanguigno e favorisce l’erezione del pene

· Zinco e le vitamine: che danno la giusta spinta ai livelli di testosterone

· Ginseng: per dire addio ai problemi di breve durata

Sono davvero felice che tu sia giunto fino al termine del mio articolo sul pene curvo. Se vuoi altre informazioni sui problemi legati alla sfera sessuale maschile vieni sul nostro blog e sui nostri canali social!

CarrelloX
Il tuo carrello è vuoto
Add to cart