-18% di sconto

Normaflu 500mg 20 Compresse

3,19

Normaflu 500 è un prodotto antidolorifico e antipiretico. Normaflu 500 mg agisce contro gli stati di presenza di dolore come mal di testa, ma di schiena e dolori muscolari. Normaflu 500 agisce anche contro gli stati febbrili acuti.

Categoria:

Descrizione

Normaflu 500 è un prodotto che agisce in maniera analgesica e antipiretica. Un parafarmaco che viene utilizzato nelle fasi acute del dolore, quando si presentano: mal di testa, nevralgia, mal di denti, dolori mestruali o stati febbrili.

Per l’utilizzo di raccomanda di seguire sempre attentamente le indicazioni riportate sul foglietto illustrativo. In caso di dubbio consultare il proprio medico. Non superare mai le dosi indicate.

Normaflu 500: cos’è

Normaflu 500 è un parafarmaco per il quale acquisto non è richiesta prescrizione medica. Un prodotto analgesico e antipiretico. È in grado sia di ridurre il senso di dolore che abbassare la febbre. Proprio questa sua azione combinata lo rende il prodotto perfetto per il trattamento degli stati acuti in cui si presentano sensazioni dolorose.

In particolare si consiglia di assumere questo prodotto nel caso in cui si soffra di: mal di testa, nevralgia, mal di denti, dolori dovuti al ciclo mestruale, oltre ovviamente, agli stati febbrili.

Il principio attivo utilizzato all’interno di Normaflu 500 mg p il paracetamolo. Accanto ad esso altri eccipienti come: amido di mais, sodio carbossimetilamido, magnesio sterrato, polivinilpirrolidone.

Non somministrare nei pazienti che hanno, in precedenza, mostrato sensibilità nei confronti del paracetamolo. Per evitare il sovradosaggio di questo elemento si consiglia di consultare il proprio medico, prima di assumere un altro medicinale in associazione con Normalflu 500.

Tenere fuori dalla portata dei bambini. In alcuni specifici casi si consiglia di consultare il proprio medico prima di procedere a somministrazione di Normaflu 500.

Quando non utilizzare il prodotto

Normaflu 500 è un prodotto parafarmaceutico che può essere somministrato anche in assenza di prescrizione medica. Questo non lo esula dalla possibilità di essere causa di effetti collaterali.

Proprio per questo motivo si consiglia di seguire attentamente le indicazioni fornite nel caso in cui si abbia bisogno di assumere il prodotto. Non superare la dose consigliata e in alcuni casi valutare se non sia il caso di diminuire la dose.

In ogni caso, se si nutrono dei dubbi, è preferibile consultare il proprio medico o farmacista prima dell’assunzione. Ci sono ad esempio casi in cui l’assunzione di Normaflu 500 mg è nettamente sconsigliato.

In particolare non si deve utilizzare Normaflu 500 nel caso in cui si sia mostrata ipersensibilità agli eccipienti presenti all’interno del prodotto, soprattutto al paracetamolo. Tale indicazione la si può ottenere pensando all’assunzione di prodotti similari come analgesici e antipiretici.

Anche se l’evento in cui si è mostrata sensibilità al prodotto risale a mesi precedenti, si consiglia sempre di evitarne l’assunzione, salvo diversa indicazione del medico.  Non assumere il prodotto a base di paracetamolo durante la gravidanza o l’allattamento a meno che non si il proprio medico a permetterlo.

Non utilizzare Normaflu 500 in soggetti con età inferiore ai 13 anni, evitare inoltre di somministrare a persone che presentano carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi. Inoltre è sconsigliata l’assunzione nei soggetti che hanno presentato insufficienza renale o epatica.

Evitare di sottoporre al trattamento soggetti in età particolarmente avanzata soprattutto nel caso in cui essi presentino altre tipologie. Prestare particolare attenzione e chiedere il parere del proprio medico nel caso in cui si assumano medicinali antiepilettici.

Normaflu 500: gravidanza e allattamento

Nel caso in cui sia presente una gravidanza, la si sospetti o la si stia programmando si consiglia di non utilizzare Normaflu 500 mg a meno che non vi sia stato diverso parere del proprio medico curante. In ogni caso, in linea di massima la somministrazione del paracetamolo non è possibile in gravidanza.

Se si ci si stava sottoponendo a terapia con Normaflu 500 e si viene a conoscenza della presenza di una gravidanza, sospendere subito l’assunzione del prodotto. Contattare immediatamente il proprio medico per ulteriori accertamenti.

Al momento non vi sono studi in grado di provare che l’assunzione di Normaflu 500 sia in grado di provocare infertilità. Ma nel caso in cui si trovi difficoltà a concepire si consiglia di sospendere l’assunzione del prodotto al fine di ristabilire l’equilibrio del proprio organismo.

Lo stesso è possibile affermare per quel che riguarda l’allattamento. Il paracetamolo è un elemento che passa attraverso il latte materno. Non vi sono prove che possano dirci però se esso sia o meno dannoso per il bambino che si nutre dal seno materno.

Per questo motivo ogni donna in allattamento, prima dell’assunzione del prodotto dovrebbe chiedere il parere del proprio medico per poi procedere con la terapia. Nel caso in cui si nutrano dubbi a riguardo, sospendere immediatamente l’assunzione.

Cosa sapere prima di utilizzare Normaflu 500

Prima di sottoporsi a terapia utilizzando Normaflu 500 mg è importante innanzitutto sapere che si tratta di un prodotto che deve essere utilizzato solo per un breve periodo e in presenza di severi stati febbrili o di dolore di qualunque genere.  Occorre inoltre somministrare le compresse con molta cautela nel caso in cui il soggetto paziente soffra di una forte insufficienza renale o epatica.

Il paracetamolo non può essere utilizzato da tutti i soggetti che presentano un’insufficienza epatica, che sia essa lieve o moderata, non ha particolare importante. ne sono esempio coloro che soffrono di sindrome di Gilbert. Sono inoltre compresi coloro che mostrano insufficienza epatica molto grave.

Non abbinare l’assunzione di Normaflu con altri prodotto che vanno ad alterare le funzionalità del fegato, quelle che agiscono sulla carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi e anemia emolitica. Nel caso in cui si abbia bisogno di assumere anche un altro medicinale insieme a Normaflu occorre controllare che al suo interno non vi sia presente lo stesso principio attivo.

Non dimenticare i possibili effetti collaterali che un sovradosaggio di paracetamolo può portare con se. Non assumere analgesici, antipiretici o antinfiammatori non steroidei se ci si sta sottoponendo a terapia con Normaflu 500.

Resta comunque valido il consiglio di chiedere il parere del proprio medico prima di assumere più medicinali in maniera combinata. Non sono particolarmente comuni gli effetti collaterali dovuti ad allergia al paracetamolo o ad altro elemento contenuto ne prodotto, ma nel caso in cui si verificassero è importante sospendere immediatamente l’assunzione per evitare si esporsi a gravi rischi a carico di sangue e reni.

Avvertenze d’uso

Normaflu è un parafarmaco a base di paracetamolo e come tale può essere in grado di interferire con l’azione di altri prodotti similari, ovvero il contrario. Proprio per questo motivo si raccomanda di contattare il proprio medico prima di assumere il prodotto.

Tale consiglio vale soprattutto nel caso in cui si stia ancora assumendo il suddetto medicinale oppure si sia smessa la terapia da poco tempo. Tutti i pazienti che si sottopongono a trattamento con: rifampicina, cimetidina o con farmaci antiepilettici quali glutetimmide, fenobarbital, carbamazepina, possono ingerire altro paracetamolo con estrema cautela.

In ogni caso il parere e il controllo di un esperto non è solo consigliato ma è obbligatorio, per evitare effetti collaterali. La presenza di paracetamolo all’interno delle compresse potrebbe essere causa di incapacità di determinare il valore dell’uricemia e con quella della glicemia. Quindi è importante consultare il proprio medico nel caso in cui si sia affetti da patologie come il diabete mellito.

Altre informazioni

Quando si stanno assumendo anticoagulanti è possibile utilizzare anche Normaflu 500 mg, sempre sotto stretto controllo medico che consiglierà se e come utilizzare le compresse. In genere in tali casi si tende a consigliarne una dose inferiore per evitare effetti indesiderati.

Evitare la somministrazione del prodotto durante il trattamento cronico con farmaci che possono determinare l’induzione delle monossigenasi epatiche o nel caso in cui vi sia stata esposizione a sostanze che possono avere lo stesso effetto.

Infine non somministrare Normaflu 500 ai bambini e alle donne in gravidanza o allattamento. Tra i possibili effetti collaterali non sono presenti elementi che possano far pensare che l’assunzione di Normaflu 500 possa in qualche modo interferire con la capacità di guidare la propria automobile o utilizzare un macchinario pesante indispensabile per lo svolgimento del proprio lavoro.

In ogni caso si consiglia di prestare attenzione nel caso in cui sia la prima volta che si utilizzano le compresse. Sospendere la propria attività in maniera sicura per se stessi e per gli altri.

Posologia di normaflu 500mg

Per ridurre al minimo il rischio che si verifichino effetti collaterali è importante attenersi in maniera precisa alle dosi indicate per l’utilizzo del prodotto. L’utilizzo di Normaflu 500 è consigliato in pazienti adulti, ma in alcuni casi, per diversa indicazione medica è anche possibile somministrare le compresse ad adolescenti tra i 13 e i 15 anni, sempre a seguito di controllo medico, se ne riduce la quantità somministrata.

Dunque per gli adulti la dose consigliata è quella di 1 compressa per 3/4 volte al giorno. Nei casi in cui i sintomi siano particolarmente intensi il medico può consigliare l’assunzione di 2 compresse 3 volte al giorno.

Per quel che riguarda gli adolescenti tra i 13 e i 15 anni si somministri 1 compressa 1/3 volte al giorno. In ogni caso p importante non superare mai la dose massima consigliata.

La terapia a base di Normaflu 500 può essere supportata dall’organismo per un massimo di 3 giorni consecutivi, nel caso in cui la sintomatologia persista ovvero si aggravi si consiglia di chiedere anamnesi completa al proprio medico che potrebbe indicare o di proseguire la terapia o una modifica.

Indicazioni d’uso

Per l’assunzione delle compresse, è possibile accompagnarle con un po’ d’acqua. Nel caso in cui vi sia un’ingestione di una dose elevata di paracetamolo si consiglia di chiedere subito il parere di un medico ovvero recarsi presso la struttura ospedaliera più vicina per evitare che si possa verificare un serio danno a carico del fegato.

Nei casi trascurati, l’assunzione in quantità eccessive di paracetamolo uò evolversi in mitolisi epatica che si può evolvere in necrosi completa e irreversibile.

Allo stesso modo è possibile che si verifichino problematiche a carico di rene e sangue. I danni consequenziali a un’eccessiva assunzione del prodotto potrebbe manifestarsi anche nelle 12/48 ore successive all’evento.

I sintomi tipici da intossicazione da paracetamolo sono: perdita di appetito, nausea e vomito, pallore, dolori addominali con consequenziale decadimento delle condizioni generali. La struttura ospedaliera potrebbe intervenire con svuotamento gastrico, somministrazione di cortisone, diuresi forzata e emodialisi. Antidoto al paracetamolo è la cisteamina ed N-acetilcisteina.

Effetti indesiderati

Normaflu 500 è un parafarmaco e come tale può essere causa di effetti indesiderati. Nel caso in cui essi si presentino si consiglia di sospendere subito l’assunzione del prodotto e chiedere un approfondito consulto medico.

Non tutti i pazienti che si sottopongono a terapia con l’utilizzo di Normaflu 500 presentano effetti collaterali. Inoltre per evitare che essi sopraggiungono si consiglia di attenersi sempre alle indicazioni fornite per l’utilizzo delle compresse.

In ogni caso buona parte dei possibili effetti collaterali sono collegati a un’assunzione eccedeva di paracetamolo o alla sensibilità del soggetto nei confronti di questo elemento. In articolare sono state segnalate reazioni cutanee come gli eritemi multiforme e la necrosi epidermica.

Altre manifestazioni di ipersensibilità sono: angioedema, edema della laringe, fino allo shock anafilattico. Inoltre, sono  effetti indesiderati segnalati in relazione a Normaflu 500 mg: trombocitopenia, leucopenia, anemia, agranulocitosi, alterazioni della funzionalità epatica ed epatiti, insufficienza renale acuta, nefrite interstiziale, ematuria, anuria, reazioni gastrointestinali e vertigini.

Nella maggioranza dei casi si tratta di effetti collaterali destinati a sparire. Nel caso in cui durino nel tempo si consiglia di contattare il proprio medico per ridurre i rischi.

Normaflu 500: come conservarlo

Prima dell’utilizzo di Normaflu 500 controllare la data di scadenza, presente sulla confezione. In genere è presente il mese e l’anno, per quel che riguarda il giorno, si deve considerare l’ultimo del mese indicato.

La data di scadenza si riferisce al parafarmaco conservato in maniera corretta, per questo motivo occorre prestare attenzione affinché la confezione sia integra. Tenere le compresse nel loro involucro originale con il proprio foglietto illustrativo in modo che si possa sempre consultare le indicazioni fornite dalla casa farmaceutica.

Tenere il prodotto fuori dalla vista e dalla portata dei bambini evitando che possano ingerire il prodotto per errore. Inoltre tenere le compresse lontane da fonti di calore e di luce diretta che potrebbero danneggiarlo. Non somministrare in nessun caso dopo la data di scadenza.

Nel caso in cui si abbia bisogno di gettar via il prodotto dopo la data di scadenza, si consiglia di chiedere le modalità di smaltimento al proprio farmacista. Non gettare negli scarichi e nei rifiuti domestici. In questa maniera si smaltirà il prodotto nella maniera corretta senza inquinare l’ambiente circostante. Segui il nostro blog, oppure visita i nostri profili social!

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Normaflu 500mg 20 Compresse”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.