Nicorette 7 Cerotti Transdermici 10mg 16 Ore e 15mg/16H

33,6934,99

Nicorette cerotti è un prodotto utilizzato da moltissime persone le quali hanno il desiderio di smettere di fumare, e proprio per questo motivo, in questo breve approfondimento, ci occuperemo di scoprire tutto quello che c’è da sapere riguardo questo prodotto.

Svuota
COD: N/A Categoria:

Descrizione

Nicorette cerotti è un prodotto utilizzato da moltissime persone le quali hanno il desiderio di smettere di fumare, e proprio per questo motivo, in questo breve approfondimento, ci occuperemo di scoprire tutto quello che c’è da sapere riguardo questo prodotto. Ti fornirò moltissime informazioni riguardo i Nicorette cerotti 25 mg, ma ti darò anche moltissimi consigli che ti aiuteranno finalmente a curare la tua dipendenza dal tabacco e dalle sigarette.

Purtroppo, da quanto emerso dalle ultime stime e sondaggi, il numero di persone che ha iniziato a fumare è cresciuto incredibilmente: si tratta di una vera e propria piaga, quella del tabagismo, che ancora miete moltissime vittime, anche nel ventunesimo secolo. In aggiunta a questo, va detto che ci sono sempre più giovani, ovvero adolescenti e pre adolescenti, che si avvicinano alle sigarette, iniziando a danneggiare i propri polmoni ed il proprio corpo già ad un’età giovanissima.

Proprio perchè il fumo è una delle principali cause di morte, ancora, bisogna assolutamente smettere di fumare quanto prima, e se anche tu hai deciso di dire finalmente basta alle sigarette e al tabacco, questo prodotto è quello che può fare per te. Ti consiglio di leggere con attenzione questo approfondimento dedicato a Nicorette cerotti, in modo da capire se questo prodotto può esserti di aiuto nel tuo percorso per allontanarti una volta e per tutte dalle sigarette.

Scopriremo, nelle prossime sezioni, come funzionano questi cerotti e soprattutto quali sono le regole per usarli, per quali soggetti sono consigliati e quali sono invece i soggetti che non dovrebbero usarli.

Nicorette cerotti: che cosa sono?

Nella sezione introduttiva di questo approfondimento dedicato ai Nicorette cerotti, abbiamo scoperto insieme delle brutte notizie riguardo la dipendenza da tabacco e sigarette: ci sono sempre più persone, infatti, che fanno utilizzo di questi oggetti che portano problemi ai polmoni. Non ci sono, tra i moltissimi fumatori, soltanto adulti e anziani, ma anche tantissimi giovani e adolescenti, i quali iniziano a fumare nonostante conoscano i molteplici problemi connessi a questo vizio.

Tuttavia, per coloro che vogliono dire basta una volta e per tutte alle sigarette, interrompendo questo vizio che nuove il corpo intero, ci sono moltissimi prodotti, i quali aiutano a combattere il tabagismo: scopriamone insieme uno. Questi cerotti prodotti dalla Nicorette sono i migliori alleati per combattere la tua dipendenza dalle sigarette e dal tabacco: questi vanno applicati sulla pelle in modo tale da fargli rilasciare un quantitativo di nicotina che compensa l’assenza di una sigaretta.

Ovviamente, a differenza delle gomme prodotte sempre dalla Nicorette per smettere di fumare, non bisogna applicare un cerotto ogni volta che si vuole fumare una sigaretta: ci sono delle regole ben diverse da seguire, e le vedremo nel corso di questo approfondimento. Ti consiglio, dunque, di continuare a leggere questo approfondimento, in modo tale da scoprire come utilizzare questo prodotto che combatte il tabagismo e iniziare anche tu il tuo percorso di allontanamento dal fumo.

Nicorette cerotti 15 mg prezzo: come si usano?

Ti ho presentato, nella precedente sezione di questo approfondimento interessante dedicato ai Nicorette cerotti, un validissimo prodotto che ti aiuterà finalmente ad allontanarti una volta e per tutte dalle sigarette. Come hai potuto leggere, questi cerotti prodotti dall’azienda Nicorette sono in grado di farti allontanare dal fumo e dalle sigarette in quanto, a contatto con la pelle, questi sprigionano una quantità di nicotina che compensa la mancanza di nicotina nel corpo quando non si fuma.

Come ti ho detto, ovviamente, non si può applicare un cerotto della Nicorette ogni volta che si vorrebbe fumare una sigaretta, ma ci sono delle regole ben precise da seguire: scopriamole insieme in questa sezione del nostro approfondimento. Per trattare la dipendenza dal fumo e dalle sigarette tramite l’uso di nicorette cerotti, bisogna iniziare la terapia con un cerotto al giorno per almeno otto settimane: questo cerotto viene applicato per sedici ore sul tuo braccio o su un’altra parte del corpo.

Successivamente, ovvero una volta che sono trascorse le prime otto settimane, bisogna variare la cura, passando dal cerotto di 15 mg al cerotto di 10 mg, e bisogna applicarne sempre uno al giorno. In seguito, passare altre due o tre settimane, si può passare all’utilizzo di un cerotto che ha un dosaggio ancora più basso, ovvero quello da 5 mg, in quanto questo è  quello con il dosaggio più basso di tutti: in seguito a questo, si dovrebbe aver smesso di fumare in modo definitivo.

Come puoi capire, si consiglia di prolungare la terapia oltre i tre mesi, ma ovviamente questa può variare in base alle necessità personali. Andiamo avanti con il nostro approfondimento e scopriamo insieme Nicorette cerotti 15 mg prezzo nelle prossime sezioni.

Come utilizzare questi cerotti per smettere di fumare?

Abbiamo scoperto insieme, nell’area precedente di questo approfondimento dedicato ai Nicorette cerotti, che ci sono delle regole da seguire quando si utilizza questo prodotto che serve a combattere il tabagismo. Come abbiamo già detto, di fatti, bisogna iniziare una vera e propria terapia, applicando prima i cerotti da 15 mg per otto settimane, poi quelli da 10 mg per un paio di settimane ed infine quelli da 5 mg per le ultime due settimane: al termine di questa cura, la dipendenza dovrebbe essere sconfitta.

Si sconsiglia dunque di prolungare il trattamento oltre i tre mesi, ma si ricorda, ovviamente, che si tratta di un percorso che è molto personale, e i cui effetti possono variare da soggetto a soggetto: in ogni caso, si sconsiglia di utilizzarli per oltre sei mesi. Il cerotto in questione va applicato la mattina appena svegli su una parte intatta della pelle, e va poi rimosso la sera prima di andare a dormire: il cerotto va applicato su una porzione di pelle asciutta, pulita, intatta e soprattutto priva di peli.

Dunque, per esempio, si può decidere di applicare il cerotto in questione sul petto, ma anche sull’anca o sul braccio superiore: il cerotto della Nicorette va applicato evitando di toccare con le dita la parte adesiva. Una volta applicato bisogna premere per almeno dieci o venti secondi con il palmo della mano, affinché il prodotto aderisca bene sulla pelle e soprattutto venga rilasciata la quantità di nicotina contenuta al suo interno.

Per scoprire altre regole e consigli riguardanti i Nicorette cerotti, ti consiglio di proseguire con la lettura.

Sovradosaggio

Abbiamo visto, nella precedente area di questo approfondimento dedicato ai Nicorette cerotti, come si applicano questi cerotti che ti aiuteranno a salutare una volta e per tutte le sigarette. Come abbiamo già detto, questi cerotti vanno applicati su una porzione della tua pelle che sia asciutta, pulita e priva di peli, in modo che non si abbiamo problemi di aderenza durante la giornata: ricorda ovviamente di non applicare il cerotto ogni giorno sulla stessa zona, ti consiglio di variare.

Ora che sappiamo anche come utilizzare il cerotto, andiamo avanti e parliamo di sovradosaggio: questo può avvenire, ad esempio, se si utilizzano contemporaneamente più cerotti, oppure se si applica il cerotto e si fuma in contemporanea. I sintomi del sovradosaggio sono quelli tipici di un abuso di nicotina nel corpo, e questi possono comprendere ad esempio una eccessiva salivazione, la diarrea, la nausea, la sudorazione, le vertigini, una forte debolezza o dolori addominali.

Si tratta comunque di sintomi che si riscontrano quando c’è un sovradosaggio abbastanza lieve, mentre invece si eccede di troppo con la quantità di nicotina nel sangue, possono esserci delle manifestazioni più acute, come ad esempio l’ipotensione, la difficoltà nella respirazione, il collasso circolatorio o le convulsioni. In questo caso, l’assunzione di nicotina va interrotta all’istante e il paziente va trattato da un medico o chi ne fa le veci in modo sintomatico.

Altre informazioni riguardanti i Nicorette cerotti sono contenute all’interno dei prossimi paragrafi dell’approfondimento.

Cerotti antifumo Nicorette: quali sono le controindicazioni?

Nella precedente sezione del nostro approfondimento dedicato ai Nicorette cerotti abbiamo scoperto insieme quali possono essere alcune conseguenze di un eccessivo dosaggio di nicotina nel sangue. Come hai potuto leggere, se si tratta di un lieve sovradosaggio, si possono accusare il mal di testa, la diarrea, il vomito o anche dei dolori addominali, mentre si invece si esagera con la dose di nicotina, ci possono essere sintomi ben più gravi, come ad esempio il collasso circolatorio.

Adesso andiamo avanti e scopriamo insieme per quali soggetti questo prodotto è fortemente sconsigliato: ovviamente, questo prodotto non deve essere usato nè dai non fumatori nè dai fumatori occasionali, ma anche dalle donne incinte o che allattano. L’effetto di questi cerotti si esplica con l’assorbimento della nicotina nel sangue, e proprio per questo il prodotto non deve essere utilizzato da coloro il cui consumo di nicotina è stato proibito da un medico o da un professionista.

Per questo motivo, i cerotti antifumo Nicorette non vanno utilizzati da tutto coloro che abbiano avuto infarti o accidenti cerebrali, da tutti coloro che soffrono di disturbi o problemi di circolazione di ogni tipo, ma anche di palpitazioni, aritmie cardiache, ipertensione. Inoltre, è vietato utilizzare i cerotti della Nicorette a tutti coloro che soffrono di ipertiroidismo, diabete, disturbi cutanei a anche feocromocito.

Insomma, se fai parte di questi soggetti, il consumo di questo prodotto è fortemente sconsigliato. Per altre informazioni e consigli riguardanti Nicorette cerotti, continua con la lettura!

Nicorette cerotti 10 mg: effetti collaterali

Siamo quasi arrivati al termine di questo approfondimento dedicato ai Nicorette cerotti, all’interno del quale abbiamo scoperto tantissime informazioni riguardo questo valido alleato nella lotta alla dipendenza dalle sigarette e dal fumo. Come hai potuto leggere, questi cerotti sono sconsigliatissimi per molti soggetti, specialmente coloro che soffrono di alcune patologie che sono legate al cuore alla circolazione, ma anche al diabete e all’ipertiroidismo.

Dunque, come hai potuto leggere, se questi soggetti, o in generale alcuni soggetti utilizzano questi cerotti, potrebbero esserci delle controindicazioni: scopriamo insieme quali sono gli effetti collaterali dei Nicorette cerotti 10 mg. Circa il venti percento dei soggetti che ha iniziato ad utilizzare questi cerotti della Nicorette ha sofferto di patologie del sistema nervoso, come ad esempio le comuni vertigini, ma anche l’insonnia o il mal di testa: si tratta di sintomi fastidiosi.

In seguito, alcuni soggetti hanno mostrato alcuni disturbi cardiaci, che però sono poco comuni, come ad esempio le palpitazioni, e anche dei disturbi gastrointestinali, come ad esempio la nausea, il vomito. Infine, altri soggetti, dopo aver utilizzato questi cerotti che aiutano a smettere di fumare, hanno lamentano orticaria, in seguito al contatto con il cerotto, manifestazioni cutanee e sottocutanee, e infine anche fibrillazione atriale reversibile.

Per questo motivo, è sempre consigliabile parlare con il proprio medico prima di iniziare ad utilizzare questi cerotti che aiutano a combattere la dipendenza da fumo.

Alcune considerazioni finali

Eccoci finalmente arrivati alla fine di questo interessate e super dettagliato approfondimento dedicato a Nicorette cerotti, all’interno del quale abbiamo scoperto tutto quello che c’era da sapere riguardo questi cerotti miracolosi che ti aiuteranno a smettere di fumare. Facciamo dunque, in questo paragrafo, il punto della situazione in modo da fissare tutto bene in testa.

Abbiamo visto, nelle precedenti sezioni, che questi cerotti sono studiati appositamente per combattere il tabagismo, ovvero la dipendenza da fumo e sigarette, che è comune a moltissime persone. Questi prodotti aiutano infatti a combattere la dipendenza dal fumo, grazie all’assorbimento della nicotina attraverso la pelle, in modo da fornire al tuo corpo una alternativa meno dannosa rispetto alla sigaretta.

Tuttavia, per riuscire a smettere di fumare, bisogna seguire una vera e propria procedura, che può durare abbastanza, fino a tre mesi, e nella quale bisogna gradualmente ridurre la quantità di nicotina, passando da un cerotto più potente ad un cerotto meno concentrato. Infine, abbiamo visto anche per quali soggetti è sconsigliato l’utilizzo di questi cerotti: come hai potuto leggere, le persone che soffrono di ipertensione, diabete, e altre patologie simili non dovrebbero nè fumare nè soprattutto utilizzare i cerotti Nicorette.

Anche le donne in gravidanza e quelle che stanno allattando devono tenersi lontane dall’utilizzo di questo prodotto, in quanto può nuocere al bambino.

Se ti è piaciuto questo approfondimento dedicato a Nicorette cerotti, visita il nostro blog per scoprire di più e seguici sui nostri canali social per ricevere i nostri aggiornamenti in tempo reale!

Informazioni aggiuntive

Formato

7 Cerotti Transdermici 10mg 16 Ore, 7 Cerotti Transdermici 15mg/16H

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Nicorette 7 Cerotti Transdermici 10mg 16 Ore e 15mg/16H”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.