Mag2 Bustine & Stickpack

15,9024,90

Mag2 è un integratore a base di magnesio pisolato. L’assunzione di Mag2 viene consigliata nei momenti in cui si soffre di stress e stanchezza muscolare, con crampi e dolori.

Svuota
COD: N/A Categoria:

Descrizione

Mag2 è un integratore alimentare in grado di contrastare la stanchezza e i crampi oltre alla debolezza muscolare. Un prodotto in grado di riportare il magnesio entro il giusto livello all’interno dell’organismo.

Il magnesio pidolato che ne è il principio attivo, risulta essere ad alto assorbimento. L’integratore che assicura il giusto apporto di magnesio. Mag2 è un integratore alimentare in grado di fornire al fisico la corretta quantità di magnesio. Esso viene assunto per contrastare la stanchezza, i crampi e la debolezza muscolare.

Mag2 sindrome premestruale, aiuta tutte le donne a superare i giorni del ciclo mestruale che risultano essere molto difficili da affrontare. In effetti ci sono periodi in cui la stanchezza risulta essere molto più intensa, si manifesta addirittura con sintomi fisici come sono appunto, i crampi e la debolezza muscolare.

Tali sintomi sono in genere casati da un livello non sufficiente di magnesio nell’organismo. Il magnesio pisolato utilizzo in Mag2 è ad alto assorbimento, ecco per quale motivo è raccomandato per superare i periodi di forte stress.

Proprio il sentirsi stanchi ed appesantiti porta il corpo aa produrre ormoni che aumentano l’uscita del magnesio dai tessuti. Tale processo può essere causa di una perdita eccessiva dell’elemento, che porta alla comparsa di crampi e stanchezza.

Mag2 sindrome premestruale

Non molti ne sono a conoscenza, ma il magnesio è un minerale che risulta essere essenziale per l’organismo. Quest’ultimo proprio grazie al magnesio è in grado di svolgere una serie di funzioni indispensabili.

Ne è esempio la produzione di energia che dovrebbe poi essere utilizzata nella maniera corretta, accusando in minor misura la stanchezza e il rilassamento muscolare. Nel momento in cui proprio il magnesio viene a mancare ecco che il corpo si sente estremamente stanco e i muscoli provati da questa situazione.

Potremmo dunque parlare di Mag2 come un parafarmaco che non ha bisogno di alcuna prescrizione medica e che consente di reintegrare la quantità di magnesio nell’organismo, necessaria per procedere con un recupero veloce ed immediato. Per poter svolgere questa funzione è stato deciso di inserire come principio attivo dell’integratore il magnesio pisolato che il corpo è in grado di assorbire in gran misura.

Il tutto per permettere al corpo di ripristinare velocemente la quota fisiologica di magnesio ed andare a risolvere il deficit. Quindi il principi attivo di Mag2 fiale e bustine è il magnesio pisolato, a cui vengono poi agguati degli eccipienti come: saccarina sodica, acido citrico monoidrato, saccarosio, aroma di limone.

Cos’è il Magnesio

Il magnesio è un minerale che per il corpo è veramente molto prezioso. Esso infatti influisce suo corretto funzionamento di un gran numero di attività enzimatiche che vengono in genere coinvolte in diverse vie metaboliche.

All’interno di un qualunque corpo umano esso può essere trovato in diverse percentuali in diverse parti del corpo. Lo si trova, ad esempio per il 60% nello scheletro, invece per il 27% lo si trova nei muscoli.

L’altro 13% lo si trova invece all’interno delle cellule dove ha un ruolo metabolico molto importante. Molte sono dunque le funzioni metaboliche che svolge e che lo rendono un elemento indispensabile per il corpo umano.

Una delle funzioni biologiche più importante che il magnesio ha il compito di svolgere è quello di essere un colatore enzimatico di molte reazioni che sintetizzano l’energia e che permettono a corpo di svolgere le sue naturali funzioni. Inoltre è sempre colatore enzimatico in reazioni di anabolismo lipidico.

Il magnesio viene dunque coinvolto nella sintesi degli acidi nucleici. Un minerale inorganico fondamentale per la struttura ossea e nel sostegno del doppio foglietto fosfolipidico.

Infine esso è un modulatore di pathway molecolari intracellulari, che permettono alla cellula di agire nella maniera corretta. In tale ottica è chiaro quanto sia importante, in alcuni momenti, procedere con l’integrazione del magnesio. In effetti utilizzare degli integratori a base di magnesio può essere fonte di prevenzione di molte turbe cardiovascolari, muscolari e neurologiche.

Mag2 prima o dopo i pasti

Pur essendo un integratore alimentare, prima di assumere Mag2 è indispensabile leggere attentamente le indicazioni per quello che riguarda le quantità e le modalità di assunzione

Come un qualunque integratore alimentare Mag2 non deve essere considerato come il sostituito di una dieta sana e variegata o di uno stile di vita equilibrata. Seguire le modalità di somministrazione vuol dire riuscire in una qualche misura a prevenire i possibili effetti collaterali, causati dal sovradosaggio del prodotto.

Per gli adulti si consiglia il consumo di 3 bustine monodose di soluzione, 2 bustine o 2 compresse effervescenti al giorno. Mentre per quello che riguarda la somministrazione nei bambini, si consiglia di consultare il proprio medico che potrà decidere lui stesso la posologia corretta procedendo alla valutazione delle condizioni generali del bambino stesso.

In linea generale, si consiglia di assumere Mag2 ad intervalli regolari durante la giornata per offrire una maggiore integrazione all’organismo. In ogni caso l’integratore non deve essere utilizzato per periodi molto prolungati.

Attenersi, per la somministrazione, alle dosi indicate. In alcuni casi di sovradosaggio, soprattutto in presenza di soggetti con problematiche ai reni sono stati riportati dei casi di ipermagnesemina. Essa si presenta con sintomi come: disturbi per quello che riguarda il ritmo cardiaco, depressione respiratoria, disturbi della trasmissione neuromuscolare.

Avvertenze…

Il trattamento del sovradosaggio dovrebbe prevedere la reidratazione per riuscire a ripristinare la diuresi nella maniera corretta. Nei casi più gravi di insufficienza renale si rende necessario il trattamento dialitico.

Nei casi di sovradosaggio, proprio per via di tali possibili effetti collaterali, si consiglia di rivolgersi immediatamente al proprio medico, ovvero presso la struttura ospedaliera più vicina. Si consiglia inoltre di non utilizzare nel caso in cui si presenti ipersensibilità nei confronti di uno o più elementi della composizione dell’integratore alimentare .

Non utilizzare dopo la data di scadenza. nel caso in cui si noti l’insorgenza di effetti collaterali, sospendere immediatamente il trattamento e chiedere il parere del proprio medico.

Controindicazioni

Mag 2 è un integratore alimentare ma nonostante ciò ci sono dei casi in cui se ne sconsiglia l’utilizzo, in quanto potrebbe essere causa di effetti collaterali. In particolare se ne sconsiglia l’utilizzo in pazienti in terapia digitalica o coloro che sono affetti da una grave insufficienza a livello renale.

In alcuni e specifici casi è impossibile utilizzare il prodotto senza aver precedentemente consultato il proprio medico. Alcuni esempi, oltre a quella di soggetti con grave insufficienza renale, sono le donne in stato di gravidanza, nel periodo dell’allattamento.

Per l’utilizzo nei bambini di età inferiore ai 14 anni si consiglia di consultare il proprio medico, soprattutto per la posologia del prodotto. Inoltre informare il proprio medico nel caso in cui si assumano medicinali con: tetracicline, chinoloni, colecalciferolo (Vitamina D3) e farmaci deprimenti il SNC in concomitanza con l’utilizzo di Mag 2.

Non prolungare l’utilizzo di Mag 2 per un periodo maggiore a quello indispensabile. Il prodotto non deve essere utilizzato nel caso in cui il soggetto mostri una certa ipersensibilità al principio attivo utilizzato o a uno qualunque degli elementi della composizione.

Altre informazioni…

Non somministrate quando ci si sottopone a trattamento con farmaci che sono deprimenti del sistema nervoso centrale.  In alcuni casi il prodotto può essere somministrato anche in pazienti con insufficienza renale, ma occorre ridurre la posologia ed avere sotto stretto controllo la funzionalità renale e la magnesemia.

Occorre tenere in considerazione che durante il trattamento si può verificare una depressione dell’attività cardiovascolare e respiratoria. All’interno della composizione di Mag 2 fiale è presente il saccarosio, per tale motivo se ne sconsiglia l’utilizzo nel caso in cui si sia soggetti a intolleranza genetica nei confronti degli zuccheri.

Allo stesso modo è importante chiedere riscontro della possibilità di utilizzare il prodotto per quello che riguarda i soggetti diabetici. Invece Mag 2 Stickpack al suo interno presenta i p–idrossibenzoati, essi possono essere causa di reazioni allergiche anche ritardate, in alcuni casi si possono presentare anche broncospasmi.

Mag2 gravidanza e allattamento

In genere nel periodo della gravidanza viene consigliata l’assunzione di magnesio per andare a risolvere problemi di dolori muscolari e di crampi notturni. In ogni caso, se è presente una gravidanza, se la si sospetta o se la si sta pianificando, si consiglia di chiedere preventivamente il parere del proprio medico.

Sarà dunque l’esperto a valutare il rapporto tra rischi e benefici durante la gravidanza. Si consiglia dunque di chiedere il parere di uno specialista e anche nel caso in cui sia lui stesso a consigliare l’utilizzo dell’integratore, di attenersi sempre alle quantità indicate per quello che riguarda l’assunzione del prodotto.

Se si hanno dei dubbi rivolgersi immediatamente al proprio medico. Allo stesso modo, se si notano degli effetti collaterali, si consiglia di sospendere immediatamente l’assunzione del prodotto e segnalarlo al proprio medico.

Non vi sono elementi che possono lasciar pensare che Mag 2 possa avere effetti sulla fertilità e sulla possibilità di concepire un bambino. In ogni caso, se durante il trattamento si dovesse riscontrare un’effettiva difficoltà nel concepire, si consiglia di sospendere il trattamento.

In ogni caso non sono stati, ad oggi, segnalati effetti che non siano del tutto reversibili velocemente. L’assunzione di magnesio è perfettamente compatibile con l’allattamento al seno. Anche in questo caso, però, si consiglia di chiedere il parere del proprio medico.

Effetti collaterali Mag2

Mag2 è un integratore alimentare che non ha bisogno di medica, ma questo non vuol dire che non possa essere causa di effetti collaterali. Quest’ultimi sono comunque tutti reversibili, in ogni caso si consiglia, al bisogno di chiedere il parere del proprio medico.

In genere gli effetti collaterali che sono stati maggiormente segnalati sono dovuti o al sovradosaggio del prodotto ovvero all’utilizzo da parte di soggetti che si rivelano essere ipersensibili nei confronti di uno o più elementi presenti all’interno del prodotto. Indispensabile leggere le indicazioni di utilizzo e di quantità di somministrazione.

Gli effetti collaterali collegati all’ipersensibilità nei confronti degli elementi del prodotto si presentano come: rash cutanei, ma anche con arrossamenti e pruriti diffusi su tutto il corpo. Se si dovessero notare tali effetti indesiderati sospendere immediatamente la somministrazione del prodotto e chiedere il parere al proprio medico.

Vi sono poi alcuni effetti collaterali che si presentano raramente, in particolare: disturbi digestivi, diarrea, dolori addominali. In genere questi sono dovuti ad intolleranza, da parte dell’individuo, al magnesio.

Sarà poi lo specialista a consigliare se sia o meno il caso di assumere degli antistaminici. Ricordiamo che in quanto integratore alimentare non deve essere considerato come sostitutivo di una dieta sana e variegata o di uno stile di vita salutare ed equilibrato.

Sospendere il trattamento nel caso in cui si verificassero effetti indesiderati. Nel caso in cui se ne presentassero di non indicati nel foglietto illustrativo, chiedere al proprio farmacista come sia possibile la segnalazione al sito Aifa al fine di aggiornare le indicazioni fornite.

Conservazione e scadenza

Non utilizzare Mag2 dopo la data di scadenza. Controllare prima dell’utilizzo la data che viene indicata sulla confezione, in genere essa presenta il mese e l’anno.

Per quello che riguarda invece, il giorno, si consiglia di attenersi all’ultimo del mese indicato. La data di scadenza indicata sulla confezione dell’integratore è da ritenersi valida nel caso in cui il prodotto sia stato conservato nella maniera corretta.

La confezione deve presentarsi in perfette condizioni e il prodotto non deve avere un aspetto diverso da quello che ha naturalmente. Al contrario, si consiglia di evitare l’assunzione del prodotto.

Conservare Mag2 fuori dalla vista e dalla portata dei bambini, in modo da evitare la loro assunzione in quantità eccessiva per errore, Nel caso in cui, anche nonostante tutte le precauzioni, i piccoli ne assumano una quantità esagerati, si consiglia di chiedere il parere del medico o di recarsi presso la struttura ospedaliera più vicina.

Non conservare in luogo umido, a una temperatura superiore ai 30 gradi o vicino fonti di luce o di calore diretti. Conservare l’integratore all’interno della sua confezione originale e con il proprio foglietto illustrativo per permetterne a chiunque la consultazione.

Se si dovesse avere il bisogno di gettar via il prodotto non più idoneo al consumo, importante chiedere le modalità corrette al farmacista. Si consiglia dunque di non gettare negli scarichi domestici ovvero nei rifiuti della propria abitazione. Chiedendo al farmacista si procederà nel pieno rispetto dell’ambiente. Segui il nostro blog, oppure visita i nostri profili social!

Informazioni aggiuntive

Formato

20 Bustine, 20 Compresse Effervescenti, 40 Bustine, Stickpack 20 Bustine

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Mag2 Bustine & Stickpack”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.