-15% di sconto

Maalox Nausea 20 Compresse

11,20

Maalox Nausea è un medicinale usato per combattere nausea e i suoi sintomi. Assumere Maalox Nausea in un bicchiere d’acqua prima dei pasti o al momento dell’insorgenza dei disturbi, massimo 2-3 volte al giorno.

COD: 033013018 Categoria:

Descrizione

Questo è un medicinale a base di  “metoclopramide” che si usa spesso per trattare la nausea. Bisogna rivolgersi  al medico se dopo 3 giorni di trattamento con maalox nausea bustine non si ha miglioramento o ci si sente peggio.

Maalox Nausea bustine non va preso se si è allergici alla metoclopramide o ad uno qualsiasi degli altri componenti, inoltre va evitato se ha in corso un’emorragia o un’ostruzione gastrointestinale, anche se si sospetta di avere problemi alle ghiandole surrenali e se soffre di epilessia non bisogna prendere maalox nausea bustine.

Se si è trattato per malattie del sistema nervoso, se si ha avuto una malattia o alterazioni dell’emoglobina,  se si hanno meno di 16 anni o se si è nel primo trimestre di gravidanza o in allattamento non bisogna assumere maalox nausea.

È meglio rivolgersi sempre al  medico o al farmacista prima di prendere maalox nausea.  Sopratutto se si hanno delle malattie al cuore, se si ha il battito del cuore rallentato, se si hanno degli esami del sangue alterati per potassio, sodio o magnesio, se si assumono dei medicinali che possono influire sul battito cardiaco, se si assumono antidepressivi triciclici, antibiotici, antipsicotici sono altri motivi per non assumere questo prodotto.

Maalox nausea non deve essere usato anche se si hanno dei gravi problemi al fegato, ai reni o se si se è contemporaneamente in trattamento con medicinali per trattare malattie del sistema nervoso, se si soffre di epilessia.

Se si assume maalox nausea tra 16 e 18 anni è possibile che si verifichi un aumento della prolattina, e delle alterazioni dell’emoglobina contenuta nel sangue.

Sarebbe quindi meglio prendere questo farmaco solo sotto controllo medico, il quale potrebbe anche effettuare delle analisi del sangue periodiche per scongiurare gli effetti collaterali appena citati.

Possibili interazioni e controindicazioni

In generale il trattamento con maalox nausea non deve mai superare i 3 mesi a causa del rischio di spasmi muscolari involontari. Maalox Nausea non deve essere assunto da bambini di età inferiore ai 16 anni.

Si sconsiglia l’uso negli adolescenti tra i 16 e i 18 anni. Il medico o il farmacista vanno sempre informati se si sta assumendo qualsiasi altro medicinale. Alcuni medicinali influenzano l’azione di maalox nausea e viceversa.

Tra questi citiamo: i medicinali usati per il morbo di Parkinson, gli anticolinergici usati per alleviare i crampi o gli spasmi, i derivati della morfina usati per trattare il dolore, i medicinali per problemi mentali, i medicinali usati per trattare l’insufficienza cardiaca, i sedativi, la ciclosporina, i medicinali usati per rilassare i muscoli durante gli interventi chirurgici, i medicinali per le malattie del sistema nervoso, l’insulina, la fluoxetina e la paroxetina.Durante il trattamento con Maalox nausea non vanno consumate bevande alcoliche, questo perchè l’alcol aumenta l’effetto sedativo della metoclopramide.

Se è in corso una gravidanza, se la si sospetta o se sta allattando con latte materno va chiesto consiglio al medico prima di prendere il medicinale. Non va assunto maalox nausea nel primo trimestre di gravidanza.

Questo medicinale può essere usato dopo i primi tre mesi di gravidanza solo sotto controllo medico. L’uso di maalox nausea va evitato durante l’allattamento con latte materno, perché la metoclopramide passa nel latte e non si possono escludere effetti collaterali al bambino. Maalox nausea può anche causare sonnolenza e capogiri, e difficoltà motorie che possono alterare la visione o anche interferire con la capacità di guidare veicoli.

Questi sintomi possono aumentare in seguito alla contemporanea assunzione di alcool, per questo va evitato.Maalox nausea bustine contiene saccarosio, è da tenere in considerazione in persone affette da diabete o se il medico ha diagnosticato un’intolleranza ad alcuni zuccheri.

Come prendere Maalox Nausea

Questo medicinale va preso seguendo seguendo le istruzioni del medico o anche del farmacista. In caso di dubbi consultare il medico e leggere attentamente il bugiardino presente nella confezione. Non vanno mai superate le dosi indicate. Questo medicinale è solo per adulti.

L’uso è controindicato nei bambini al di sotto dei 16 anni e non è raccomandato nella fascia di età dai 16 ai 18. La dose raccomandata è di una bustina di granulato o una compressa effervescente in mezzo bicchiere d’acqua, massino 2-3 volte al giorno, prima dei pasti o al momento dei disturbi. Bisogna aspettare almeno 6 ore prima di assumere la dose successiva, anche in caso di vomito. La dose massima giornaliera raccomandata è 30 mg.

Dopo un massimo di 3 giorni di assunzione senza miglioramenti, consultare  il medico. La durata massima del trattamento è di massimo 5 giorni. Non vanno mai superate le dosi indicate nel bugiardino e in particolare i pazienti anziani devono seguire molto bene i dosaggi minimi e solo per brevi periodi di trattamento.

Il medico consultato anche se il disturbo si ripresenta spesso o se si nota un  cambiamento delle sue caratteristiche.  Anche se le maalox nausea opinioni  sono ottime è controindicato nei bambini  al di sotto dei 16 anni di età e non è raccomandato nella fascia di età 16-18. Negli anziani Il medico potrebbe ridurre la dose, sopratutto per chi ha problemi ai reni o al fegato.

La dose deve essere ridotta anche in caso di problemi renali moderati e in caso di gravi problemi al fegato.  Se si prende più maalox nausea di quanto si deve possono verificarsi sintomi come sonnolenza, confusione, allucinazioni quindi va avvertito immediatamente il medico o bisogna rivolgersi all’ospedale più vicino.

Se ci si dimentica di prendere maalox nausea non va presa una dose doppia per compensare la dimenticanza. Se ci sono dei dubbi sull’uso di questo medicinale, bisogna sempre rivolgersi al medico curante o al farmacista di fiducia.

Possibili effetti indesiderati

Come tutti, anche questo medicinale può causare degli effetti indesiderati, sebbene le maalox nausea opinioni siano buone e chiare siano anche le indicazioni per maalox nausea quando prenderlo non tutte le persone sono esenti da effetti non voluti.

Il trattamento va sospeso e va contattato immediatamente il medico o il farmacista se durante la terapia ci dovessero essere dei sintomi come la presenza di movimenti incontrollabili , questi sintomi di solito si manifestano all’inizio e possono presentarsi anche dopo una sola somministrazione.

Se compaiono febbre o pressione alta, convulsioni, sudorazione, prurito o disturbi della pelle, delle labbra o della gola e difficoltà di respirazione va sospeso maalox nausea e contattato il medico. Infatti potrebbero essere segni di una reazione allergica, anche grave.

Molto comuni  che possono interessare più di 1 su 10  sono la sensazione di sonnolenza o una leggera depressione, tremori, irrequietezza, riduzione della pressione del sangue, diarrea, in questi casi chiedere parere medico. Effetti indesiderati non comuni  possono essere un aumento nel sangue di prolattina, oppure l’assenza di mestruazioni, le allucinazioni, un’lterazione del tono muscolare o dei movimenti o una riduzione del battito cardiaco.

Rari, cioè fino a 1 su 1000 persone, ci possono essere degli stati confusionali, delle convulsioni, delle alterazioni dell’emoglobina, lo sviluppo anomalo di mammelle, degli spasmi muscolari involontari, febbre alta, pressione alta, convulsioni, sudorazione, alterazioni del ritmo del cuore, svenimento etc.

Il rispetto delle istruzioni del medico o del farmacista e di quelle contenute nel foglio illustrativo riduce di molto il rischio di effetti indesiderati. Se si manifestano degli effetti indesiderati, compresi quelli non elencati nel foglio illustrativo è molto importante rivolgersi al medico o al farmacista.

Gli effetti indesiderati si possono anche segnalare direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione e si può così contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo prodotto.

Come conservare maalox nausea

Questo medicinale va tenuto fuori dalla vista e lontano dalla portata dei bambini. Il prodotto non va mai utilizzato dopo la data di scadenza che è riportata anche sulla confezione dopo la scritta Scad. La data di scadenza è relativa all’ultimo giorno di quel mese.

Meglio se la confezione resti a una temperatura inferiore a 30°C, il prodotto va sempre conservato nella confezione originale, per proteggerlo dall’umidità.  Se non utilizza più il prodotto non deve essere gettato nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici.

Chieda al farmacista come eliminarlo correttamente se non lo utilizza più. Questo aiuterà a proteggere anche l’ambiente.  Infatti le maalox nausea bustine contengono l’una 5 mg di metoclopramide cloridrato e gli altri componenti sono principalmente: acido tartarico, sodio, saccarosio, gomma arabica e aroma di arancio e limone. Per l’elenco completo si riporta al bugiardino contenuto nella confezione.

Altre informazioni utili su maalox nausea.

Grazie al suo rapido assorbimento, Maalox Nausea agisce contemporaneamente sulle capacità peristaltiche e contrattili della muscolatura  dello stomaco e come antiemetico sui recettori che causano la nausea. La posologia è molto semplice, 1-2 bustine massimo 4 volte al giorno, da un minimo di 20 a un massimo di 60 minuti dopo i pasti.

Questa è la dose consigliata normalmente per adulti e adolescenti sopra i 18 anni. Se non si ha ancora il farmaco a disposizione per cercare di far passare la nausea si possono bere a piccoli sorsi liquidi (preferibilmente acqua, oppure tè o una tisana) e fare molti piccoli pasti con  alimenti leggeri e facilmente digeribili.

In genere, però per fermare e contrastare la nausea, vengono prescritti farmaci come: Metoclopramide e Proclorperazina o Ciclizina. Maalox e Maalox Plus non solo uguali ma i due prodotti si differenziano in quanto Maalox ha azione antiacida, mentre Maalox Plus, oltre ad agire sul bruciore, grazie alla presenza del dimeticone, ha anche un’azione sul gonfiore intestinale che spesso accompagna una cattiva digestione.

In presenza di nausea, è il caso di rivolgersi al proprio medico quando è insistente e dura nonostante le cure e nel caso in cui in precedenza sia stata diagnosticata una patologia che potrebbe essere correlata alla nausea.

La prognosi in caso di nausea dipende dalle cause del malessere. Se le cause sono poco rilevanti è di circa 24-48 ore. Se dopo questo periodo non si migliora è il caso di rivolgersi al medico curante.

Domande e risposte

Cosa vuol dire quando si ha spesso la nausea?

La nausea è un disturbo che dà una sensazione di spossatezza accompagnata da desiderio di vomitare. Spesso si manifesta anche con pallore, vertigini e sudorazione , disgusto per il cibo o per alcuni odori, fastidi a livello dello stomaco.

Come riconoscere la nausea da stress?

Ansia, nervosismo e sensazione di essere sottoposti ad un pericolo sono alcuni dei meccanismi che scatenano la nausea da stress che implica agitazione, vertigini e una sensazione di sentirsi appannati e di offuscamento.

Come si sta quando si ha la nausea?

Il più delle volte insieme alla nausea compaiono, mal di testa, senso di sbandamento, repulsione per il cibo e malessere di stomaco. Inoltre, a seconda delle sue cause la nausea può essere associata anche ad altri sintomi, a sensazione di fatica e aumento ad esempio della salivazione e della sudorazione.

Quando la nausea deve preoccupare? Quando diventa necessario rivolgersi al medico?

In presenza di nausea, è il caso andare dal medico quando la nausea è insistente e dura nonostante i trattamenti e nel caso in cui in precedenza sia stata diagnosticata una patologia a essa correlata.

Quando hai giramenti di testa e nausea? Dolore del cranio e giramenti di testa associati a nausea sono comuni anche durante attacchi acuti di cervicale, sinusite e nevralgie. Più frequenti invece sono quei casi in cui, in seguito a un problema di tipo digestivo, si aggiunge anche il mal di testa.

In tutti questi casi le maalox nausea opinioni sono positive, anche se ovviamente, ci teniamo sempre a ricordarlo, è sempre meglio rivolgersi o al farmacista o al medico di fiducia prima di assumere il prodotto e in caso non sia efficace in breve tempo.

Questo consiglio è valido anche se avete dei dubbi su maalox nausea quando prenderlo, o sul prodotto in generale, anche se ben tollerato normalmente, sempre meglio prevenire eventuali allergie o eventuali piccoli disturbi dovuti all’utilizzo del prodotto o alle sua possibili interazioni farmacologiche con altri medicinali che magari state già assumendo, in genere, per fermare e contrastare la nausea, vengono prescritti farmaci come: Metoclopramide e Proclorperazina o Ciclizina.

Fate attenzione se siete allergici a questi principi attivi o a uno degli ingredienti o eccipienti del prodotto, prima di assumerlo.

Segui il nostro blog, oppure visita i nostri profili social!

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Maalox Nausea 20 Compresse”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.