-12% di sconto

Lisomucil Bambini Sciroppo 200ml

9,90

Lisomucil bambini sciroppo 200ml è un farmaco per il trattamento della tosse e delle infiammazioni alle vie respiratorie acute o croniche. Si raccomanda di non superare le dosi consigliate per il trattamento.

COD: 023185061 Categoria:

Descrizione

Lisomucil bambini è un medicinale che può essere acquistato senza nessuna prescrizione medica. Lo sciroppo per la tosse bambini Lisomucil contiene carbocistina e può essere inserito nel gruppo dei medicinali che vengono definiti mucolitici e che aiutano ad eliminare l’accumulo di muco dall’interno delle vie respiratorie.

Lisomucil tosse mucolitico bambini contiene dello zucchero e può essere utilizzato per il trattamento di tosse e malattie croniche e acute dell’apparato respiratorio. Lo sciroppo privo di zucchero può invece essere utilizzato per il trattamento di malattie croniche che colpiscono l’apparato respiratorio nel caso in cui il soggetto segui una dieta a basso contenuto di zuccheri e calorie.

In ogni caso, prima dell’utilizzo, si consiglia di leggere attentamente il foglietto illustrativo e rivolgersi al proprio medico per chiedere un parere specifico.

Lisomucil bambini: cos’è

Lisomucil sciroppo bambini è un medicinale con un alto quantitativo di carbocisteina, il principio attivo che gli permette di essere efficace contro i sintomi di tosse e raffreddore.

Un medicinale che appartiene al più ampio gruppo di medicinali mucolitici che vengono utilizzati nei casi in cui vi sia un quantitativo di muco da eliminare dalle vie respiratorie.

Agisce per sciogliere il muco e per renderne più semplice l’eliminazione. Lisomucil bambini è consigliato per il trattamento della tosse con muchi, ma anche per il trattamento delle malattie croniche e acute dell’apparato respiratorio.

Nel caso in cui i sintomi persistano o tendano a peggiorare, si consiglia di rivolgersi al proprio medico che possa dire se sia il caso di procedere con ulteriori controlli o una modifica della terapia.

Altre informazioni

Lisomucil tosse mucolitico bambini non deve essere assunto dai soggetti che hanno mostrato allergia nei confronti della carbocisteina o di uno qualsiasi degli altri ingredienti che lo compongono. Inoltre Lisomucil bambino è sconsigliato a tutti i soggetti che presentano problemi allo stomaco ovvero all’intestino.

Evitarne l’assunzione in caso di ulcera duodenale. Inoltre se ne sconsiglia la terapia nel caso in cui si sia in stato di gravidanza o si stia affrontando l’allattamento al seno. Leggere bene le indicazioni nel caso in cui si somministri Lisomucil bambini ai piccoli di età inferiore ai 2 anni.

Inoltre si consiglia di rivolgersi al proprio medico o al proprio farmacista di fiducia prima di assumere o di somministrare Lisomucil bambini. In particolare questo è importante nel caso in cui oltre alla tosse vi siano anche altri sintomi come:

  • febbre;
  • difficoltà a respirare.

In tali casi il medico sarà in grado di indicare quella che è la terapia adatta. È importante utilizzare cautela nella somministrazione di Lisomucil in soggetti anziani, che presentano ulcere gastroduodenali o in quelli che stanno assumendo farmaci per la terapia contro il sanguinolento gastrointestinale. In caso di presenza di effetti indesiderati si raccomanda la sospensione immediata dell’assunzione del farmaco.

Quando somministrare Lisomucil sciroppo bambini

Un farmaco a base di carbociseina che deve essere somministrato nelle dosi consigliate. In caso di sovraddosaggio avvertire immediatamente il proprio medico curante.

In genere il sovraddosaggio non ha evidenziato effetti collaterali differenti da quelli elencati per la sensibilità al prodotto stesso. Lisomucil bambini è un medicinale in grado di favorire l’eliminazione del muco dalle vie respiratorie.

Uno sciroppo mucolito che può essere somministrato in presenza di:

  • tosse con muchi;
  • malattie acute ma anche croniche dell’apparato respiratorio.

Prima di somministrare Lisomucil bambini è bene chiedere un consulto al proprio medico. Salvo diversa prescrizione da parte di uno specialista, Lisomucil sciroppo bambino dve essere assunto nella quantità di 1 cucchiaino da caffè, 2/3 volte al giorno, per i bambini al di sopra dei 5 anni.

Nel caso in cui il soggetto a cui somministrare il medicinale abbia tra i 2 e i 5 anni allora si consiglia di somministrare mezzo cucchiaino da caffè 2 volte al giorno. Tali quantitativi possono essere aumentati da una diversa prescrizione medica.

Assunzione di una quantitativo eccessivo

In caso di sovradosaggio è possibile che compaiano alcuni sintomi come:

  • mal di testa;
  • nausea;
  • diarrea;
  • dolore allo stomaco.

Nel caso in cui accidentalmente ci si appresta all’assunzione accidentale di una dose eccessiva del medicinale è opportuno contattare immediatamente il proprio medico o raggiungere l’ospedale più vicino.

Se invece cui si dimentica di assumere Lisomucil tosse mucolitico bambini, si sconsigli di prendere una doppia dose la volta successiva. Nel caso in cui non si sia certi che l’effetto collaterale dipenda da Lisomucil bambini, contattare comunque il proprio medico di famiglia o il farmacista.

Ad oggi non sono state riscontrate interazioni con altri medicinali o con cibi. Nel caso in cui ci si stia sottoponendo a una qualunque terapia, si consiglia di informare il proprio medico sulla tipologia di medicinale utilizzata.

In genere non sono stati registrati problemi per quel che riguarda l’associazione tra l’assunzione dello sciroppo per la tosse bambini Lisomucil e altri medicinali che intervengono per il trattamento delle vie respiratorie superiori.

Gravidanza e allattamento

Si consiglia di evitare l’assunzione di Lisomucil tosse mucolitico bambini in caso gravidanza o allattamento. In ogni caso, Lisomucil bambini è un trattamento riservato a quest’ultimi.

Questo è il motivo per cui non si prendono in considerazione l’assunzione durante la gravidanza o l’allattamento. Allo stesso modo, non sono stati rilevati effetti negativi che contrastano con la capacità di guidare veicoli e macchinari per lo svolgimento del proprio lavoro. Lisomucil bambini contiene saccarosio. Lisomucil sciroppo bambini è sconsigliato in tutti i soggetti affetti da diabete mellito.

Inoltre Lisomucil bambini è sconsigliato a tutti quesi soggetti in cui è stata diagnosticato intolleranza ad alcuni zuccheri. Si consiglia di chiedere sempre conferma al proprio medico, prima di sottoporsi a una cura con tale prodotto.

Alternativa molto valida è Lisomucil sciroppo senza zucchero, il quale contiene un certo quantitativo di maltitolo liquido. In ogni caso resta l’obbligo di consultare il proprio medico prima dell’assunzione, soprattutto nel caso in cui siano diagnosticate intolleranze nei confronti degli zuccheri.

Lisomucil bambini contiene:

  • metile para-idrossibenzoato;
  • rosso cocciniglia.

Entrambe i prodotti possono essere causa di reazioni allergiche anche dopo alcuni giorni dall’assunzione del medicinale. Nel caso in cui si sia soggetti allergici, si consiglia sempre di consultare il proprio medico di famiglia. Gli altri elementi contenuti al suo interno sono:

  • idrossietilcellulosa;
  • saccarina sodica;
  • maltitolo liquido;
  • metile paraidrossibenzoato sodico;
  • rosso cocciniglia A (E124);
  • aroma ciliegialampone;
  •  sodio idrossido;
  • acqua depurata.

Cosa conțiene la confezione

Lisomucil bambini si presenta all’interno della confezione con denominazione e lista ingredienti. Perfettamente a norma di legge, contiene 100 ml con sciroppo di zucchero,

Ogni singola chiusura viene chiusa cn una funzione di sicurezza, che non permettono al farmaco di aprirsi semplicemente. La confezione contiene1 flacone di 125 ml per rendere diffide l’apertura da parte dei bambini.

Gli effetti indesiderati dovuti all’assunzione di Lisomucil bambini si possono classificare in base a quella che è la loro frequenza. Si conosceranno dunque effetti indesiderati molto comuni con incidenza di 1 su 10, comune 1 su 100, raro 1 su 10.000, molto raro se superiore a 1 sia 10.000.

Tra i sintomi che si possono elencare tra quelli molto comuni, si riscontrano:

  • diarrea;
  • nausea;
  • dolore addominale superiore;
  • patologie della cute e del tessuto sottocutaneo.

Ci sono poi alcuni effetti collaterali di cui non sia conosce la frequenza. Tra i più gravi si ha la reazione anafilattica. Oltre a questa anche la sindrome Steven-Johnson, con eritema multiforme, eruzione tossica cutanea, eruzione da farmaco.

Ricordiamo inoltre che la sindrome di Steven-Johnson nei suoi primi stati può essere confusa con un semplice raffreddore, per via dei suoi sintomi. Possono inoltre verificarsi vertigini.

Alla comparsa degli effetti indesiderati si consiglia di interrompere subito la cura con Lisomucil bambini e contattare il proprio medico curante. Inoltre è importante rendere noti ulteriori effetti indesiderati che il farmaco può causare, al fine di rendere più completo il foglietto illustrativo.

Lisomucil bambini: la conferenzione

Lisomucil sciroppo bambini è contenuto nella sua confezione da 100 mg/5 ml sciroppo zuccherato. All’interno della confezioni un flacone da 200 ml. Il flacone è dotato di una chiusura di sicurezza anti bambino. In ogni caso si consiglia di tenere il medicinale sempre fuori dalla loro portata.

Conservare il flacone integro a una temperatura che non superi i 25 gradi centrigradi. Proteggere e tenere lontano da fonti di luce o di calore diretto. Sulla confezione è riportato il mese e l’anno di scadenza. Per quel che riguarda il mese se ne considera sempre l’ultimo giorno.

Lo sciroppo per la tosse bambini Lisomucil è un medicinale che è possibile inserire all’interno del gruppo dei mucolitici. Prodotti per la cura dell’apparato respiratorio.

Le molecole di carbocisteina contenute al suo interno si caratterizzano per la loro struttura chimica. Sono in essa presenti: lo zolfo bloccato e questo determina l’assenza del gruppo sulfidrilico labile che si caratterizza per i derivati della cisterna ad attività mucolitica diretta.

Avvertenze

Lisomucil esplica la sua azione farmacologica grazie a un processo mucolitico e mucoregolatore. Sulla carbocisteina sono stati condotti alcuni studi, sia sull’animale che sull’uomo e questi hanno dimostrato come essa possiede a proprietà di incrementare la sintesi delle sialomucine, fondamento del muco bronchiale da cui dipendono le proprietà reologiche del medicinale.

Quando la carbocisteina viene somministrata nell’uomo, essa è in grado di modificare qualitativamente e quantitativamente la produzione di muco tipica della broncopneumopatia cronica istruttiva. La carbocisteina va ad aumentare la presenza delle sialomucine a discapito delle muline neutre.

Inoltre la carbocisteina presente in Lisomucil bambini permette di ridurre il processo fisiologico locale e l’iperplasia e l’ipertrofia delle strutture mucosecernenti della mucosa. Tutto questo è possibile grazie all’azione inibitoria sulle bradichinine svolta dall’acido sialico, costituente fondamentale delle sialomucine.

 Proprietà farmacocinetiche

La carbocisteina è rapidamente assorbita per via orale senza alcun tipo di problematica. Essa raggiunge il picco ematico entro 2 ore dalla somministrazione. Si fissa in modo elettrivo nei polmoni dove la sa concentrazione è 6 volte quella del plasma e rimane lì da un tempo che varia dalle 3 ore a 24 ore.

La carbocisteina viene eliminata dal corpo per via renale senza subire nessun tipo di modifica. L’acido tiodiglicolico è il suo complementare e permette a Lisomucil di avere un maggiore effetto per il trattamento della tosse.

Gli studi condotti sulla possibile tossicità acuta e cronica hanno avuto una durata di 6 mesi. Essi sono stati in grado di mettere in evidenza come i dosaggi consigliati siano quelli giusti e che quelli in eccesso possono avere effetti collaterali.

Gli studi sono stati condotti su 3 specie animali: topo, ratto e coniglio e tutti e 3 hanno evidenziato delle anomalie di formazione. Gli studi di tossicità peri e post-natali nel ratto hanno dimostrato che la carbocisteina non interferisce né sullo sviluppo dell’embrione né tanto meno nel percorso post natale.

Lisomucil bambini: in conclusione

Lisomucil bambini è uno sciroppo per il trattamento della tosse. La tosse non è una vera e propria malattia, ma piuttosto un sintomo di un accumulo di muco nell’apparato respiratorio.

Lisomucil con l’aggiunta di zucchero è un medicinale che aiuta il trattamento di stati di questo genere nei più piccoli. Lisomucil bambini agisce per andare a sciogliere il muco e quindi permetterne l’eliminazione liberando le vie respiratorie .

Si prega di seguire attentamente quelle che sono le quantità di prodotto consigliate, nel caso in cui se ne assuma in eccesso, si consiglia di recarsi subito dal proprio medico o al Pronto Soccorso più vicino. Per il sovradosaggio non sono stati identificati effetti collaterali se non altri che quelli indicati tra i possibili effetti indesiderati.

In ogni caso si consiglia di segnalare qualunque altro effetto indesiderato per aggiornare il foglietto illustrativo del medicinale. Lisomucil sciroppo bambini è un farmaco che non ha alcun effetto sugli adulti. In ogni caso studi specifici hanno provato come non interferisca con l’efficienza di altri medicinali e neanche alimenti.

Si sconsiglia l’utilizzo di Lisomucil bambini in gravidanza e allattamento. Somministrare lo sciroppo per la tosse bambini Lisomucil solo in caso di tosse persistenza, ovvero in presenza di infiammazioni dell’apparato respiratorio croniche o acute.

La carbocisteina presente all’interno del medicinale è in grado di sciogliere il muco e di semplificarne l’espulsione. Si raccomanda di controllare che i sintomi non subiscano dei peggioramenti, in caso contrario contattare il proprio medico di fiducia per sincerarsi che non si presentino altre patologie.

Segui il nostro blog, oppure visita i nostri profili social!

Informazioni aggiuntive

Formato

20 Pastiglie Gommose, 200 ml

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lisomucil Bambini Sciroppo 200ml”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.