Licopene integratore

Cura il tuo corpo in maniera graduale senza problemi? Prova licopene integratore di Axemya in maniera rapida proteggi e stimola il tuo benessere.

Scopri tutti i prodotti

Licopene integratore, come funziona?

Il licopene è una molecola naturale. Le proprietà di questa sostanza sono: un potere antiossidante e anche protettivo per le cellule.

Il licopene è contenuto in alcuni alimenti vegetali. Il contenuto di licopene nei vari cibi è variabile, il pomodoro è l’alimento che ne contiene di più (da 3 a 40 mg per kg), a seguire troviamo pompelmo, arance, carote, albicocche e anche cocomeri.

Se l’apporto di licopene dagli alimenti non basta può essere utile assumere integratori con licopene. Negli ultimi anni, infatti, e anche recentemente gli integratori a base di licopene sono più conosciuti e usati, rispetto al passato hanno guadagnato un maggior rilievo, sperimentale e non.

Licopene integratore: indicazioni. Perché si usa e a cosa serve?Attualmente a questa sostanza vengono date varie doti e proprietà, per cui varrebbe la pena assumere integratori a base di licopene, ad esempio, ma non solo:

– proprietà antiossidanti che contrastano l’azione l’ossidazione delle cellule e il loro invecchiamento

– proprietà cardioprotettive

– proprietà antitumorali

– proprietà benefiche sul colesterolo in eccesso

Efficacia degli integratori a base di licopene. Gran parte degli studi sul licopene, soprattutto quelli sugli effetti antitumorali, sono epidemiologici. Secondo loro i soggetti che assumono dosi maggiori di licopene con la dieta, o con un licopene integratore sarebbero risulterebbero più protetti dallo sviluppo di un tumore prostatico.

Invece una riduzione dell’assunzione di licopene pare si associ a un aumento di rischio per lo stesso tipo di tumore.

Uno studio clinico, condotto su pazienti già con tumore prostatico da operare se sottoposti a integrazione giornaliera con integratori con licopene con una concentrazione di 30 mg, divisi in due assunzioni mostrerebbero un grado di invasività e malignità minore rispetto a chi non ne ha assunto.

Questi studi mettono in luce l’utilità degli integratori a base di licopene che sembrerebbe non solo come prevenzione ma anche terapeutica.

Come usare un licopene integratore

Anche se ci sono molti studi in merito agli integratori con licopene, la mole di dati non basta per individuare un dosaggiio standard, sempre riproducibile ed efficace per tutti. Per questi motivi, il range di questa sostanza utilizzata negli integratori con licopene è molto ampio.

Generalmente la dose giornaliera utilizzata nella maggior parte dei casi è quella tra 5-15 mg, più o meno come quella che si troverebbe in mezzo chilo di pomodori freschi. Licopene integratore: effetti collaterali. Non ci sono effetti collaterali rilevanti clinicamente che derivano dall’uso di integratori a base di licopene.

Anche se l’uso di integratori con licopene è controindicato se ipersensibili o allergici al principio attivo.Interazioni tra farmaci e integratori a base di licopene.

Esistono diversi principi attivi da evitare se si sta assumendo un licopene integratore:

– colestiramina

– oli minerali

– orlistat

– pectina

Questi 3 potrebbero ridurre la biodisponibilità del licopene.

Mentre:

– betacarotene

– trigliceridi

– oli vegetali

Ne potrebbero incrementarne l’assorbimento a livello intestinale.

Precauzioni d’uso

Cosa dovete sapere prima di prendere un kicopene integratore?Durante la gravidanza e allattamento la dose giornaliera di licopene dovrebbe essere assunta solo con frutta e verdura, è meglio evitare di ricorrere a degli integratori con licopene.

Licopene e alimenti.Come abbiamo già detto il pomodoro è l’alimento in cui è presente più licopene, a seguire troviamo:

– il pompelmo rosa – le arance rosse – le carote – le albicocche – i cocomeri.

Va detto che, a differenza di altre sostanze, per cui il calore è deleterio, per il licopene e il suo assorbimento è utile perchè aumenta all’aumentare della temperatura. Anche il grado di maturazione e l’ambiente in cui ad esempio il pomodoro è coltivato influenzano la presenza di licopene.

Quindi sorprendentemente salse di pomodoro, succhi e anche il ketchup sono un’ottima fonte, a volte più del pomodoro fresco.Il licopene è meglio assorbito in presenza di grassi stimolando la produzione di sali biliari.

Il massimo assorbimento di licopene si ha quindi consumando:- una pizza con pomodori maturi e mozzarella di bufala- pasta con salsa di pomodoro siciliano e olio di oliva E via dicendo.

Invece mangiando un’ insalata con pomodori verdi ad esempio l’assorbimento sarà inferiore.

Come capire se il licopene c’è?

Un buon modo per capire e valutare la presenza di licopene in un alimento, frutto o in una verdura è quello di osservare il colore. Più è vicino al rosso acceso e maggiore sarà la sua concentrazione.

Una volta assorbito, il licopene sia con frutta e verdura o con un licopene integratore a livello intestinale viene poi depositato nel fegato, nelle ghiandole surrenali, nella mammella, nei testicoli e nella prostata, formando delle scorte necessarie per fronteggiare carenze eventuali.

Effetti degli integratori con licopene sulla salute.Il licopene fa parte di un gruppo di sostanze capitanate dal betacarotene, tra cui i fondamentali sono:

– il licopene- la zeaxantina- la luteina- il betacarotene.

Il betacarotene è il principale precursore della vitamina A. Le altre sostanze, come il licopene e quindi anche i suoi integratori, hanno un’attività antiossidante molto più forte.

Questa caratteristica rende il licopene integratore particolarmente efficace per combattere i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare.

Importanza del licopene integratore

Sono molti gli studi che danno al licopene un’importanza fondamentale per l’organismo. Negli ultimi anni ci sono molte ricerche che hanno portato a una serie di conclusioni che si possono assumere nei punti di seguito:

– Il licopene si associa ad una riduzione di forme tumorali alla prostata, dell’apparato digestivo, dell’utero e della mammella

– licopene integratore diminuisce l’incidenza di malattie cardiovascolari

– diminuisce il rischio di arterosclerosi e attacchi cardiaci

– Dopo l’esposizione ai raggi solari il licopene ha un’azione protettiva sulla pelle, perchè allontana il rischio di foto

-daneggiamenti

– protegge l’organismo da malattie neurologiche (come Alzheimer e morbo di Parkinson).

Assorbimento del Licopene

Il licopene lo sappiamo è un antiossidante che è contenuto soprattutto nel pomodoro e nei suoi derivati, a cui regala il tipico colore rosso. Il licopene viene poi attivato se l’alimento viene cotto o se va estratto meccanicamente.

Le alte temperature facilitano anche l’isomerizzazione del licopene e il conseguente passaggio ad una forma che ne aumenta ulteriormente la biodisponiblità. L’assorbimento è favorito anche dalla presenza contemporanea di grassi.

Un piatto mediterraneo tipico come spaghetti con olio extravergine di oliva, pomodoro e basilico è quindi ideale per fare il pieno di licopene. Il licopene preveniene efficacemente alcuni tipi di tumori e neutralizzare dei radicali liberi che sono implicati in alcuni processi di invecchiamento o di degenerazione delle cellule.

Licopene e alimenti. In commercio il licopene è disponibile come licopene integratore e anche sotto forma di preparazione oleosa. La natura ci offre una buona gamma di alimenti, pomodoro in primis ma anche anguria, papaia, pera gialla.

Le dosi di giornaliere sia con alimenti che con integratori con licopene dovrebbero essere comprese tra i 5 ed i 15 mg. Licopene e dieta. Questa sostanza non è considerata essenziale come ad esempio alcune vitamine e minerali, non esistono dati sicuri per il fabbisogno quotidiano, ma è certo è che non sono nemmeno stati evidenziati degli effetti collaterali o da sovradosaggio.

Il consumo regolare di alimenti ricchi di licopene o grazie a integratori a base di licopene è sufficiente per ridurre significativamente il rischio di avere patologie come quelle elencate precedentemente.

Per questo motivo il consumo di licopene integratore farmacia o meno è importante per soggetti a rischio come possono essere, fumatori, uomini al di sopra dei 50 anni.

Dosaggi

Nei vari studi sono stati utilizzati dosaggi da 5 a 60 mg al giorno. Se in aggiunta vengono assunti altri antiossidanti come alcune vitamine, acido lipoico o coenzima Q-10 l’effetto benefico aumenta in modo considerevole.

E’ stato dimostrato infatti che l’attività antiossidante di questa sostanza aumenta se vengono aggiunti altri micronutrienti, ecco perchè sono spesso utilizzati negli integratori con licopene, in caso di ridotta assunzione con la dieta.

Licopene integratore, davvero utile?

Tutte queste proprietà benefiche hanno suscitato molto entusiasmo nei confronti degli integratori a base di licopene, sfruttando l’immagine positiva di questa sostanza.

L’assunzione di licopene non può fronteggiare tutti quei danni da abitudini o stile di vita scorretti come fumo, obesità , sedentarietà, eccessivo consumo di alcol etc.

Per esempio i danni causati ad esempio da un eccessivo consumo di grassi saturi non si risolverà solamente grazie all’assunzione di una pastiglia di licopene integratore, ma se si è costanti e si cambia anche dieta sicuramente il colesterolo diminuirà e con lui i rischi di malattie legate ad un livello alto di colesterolo cosi detto cattivo.

Quindi un pomodoro al giorno può togliere il medico di torno, come la famosa mela ma solamente se si seguono altre regole per prevenire le patologie per cui il licopene è utile.

Tra queste vogliamo ricordare l’avere un’attività fisica regolare, consumare frutta e verdura fresca e di stagione e ridurre il consumo di grassi saturi a favore di quelli sani e che fanno bene.A cosa serve il licopene?

Fra gli usi più diffusi degli integratori a base di licopene troviamo:

– prevenzione di malattie cardiache -prevenzione di aterosclerosi – prevenzione e contrasto di alcune forme tumorali- trattamento del papillomavirus – prevenzione di cataratta – prevenzione dell’asma.

Le prove scientifiche a disposizione suggeriscono che non riduce il rischio di cancro alla vescica o del diabete. E servono ulteriori studi per la sua efficacia duratura contro l’asma, l’aterosclerosi, la cataratta, altri tipi di tumori, la degenerazione maculare, la gengivite, le ulcere, le infezioni da papillomavirus, l’ipertensione in gravidanza, le ustioni solari e altri problemi.

Ciò non toglie che in molti altri ambiti e altri studi mostrano come il licopene integratore farmacia o meno è utile nella prevenzione e nel trattamento.

Avvertenze e controindicazioni

Se assunto per via orale il licopene è tendenzialmente considerato sicuro. Inoltre anche assumerlo con un licopene integratore con una quantità fino a 120 mg, giornalmente e per un periodo fino a un anno è risultato sicuro.

Nelle dosi del cibo il licopene è assolutamente sicuro anche durante la gravidanza e l’allattamento.Mentre potrebbe aumentare l’incidenza di parto prematuro se assunto sotto forma di integratori a base di licopene.

In caso di dubbi è sempre consigliato chiedere un parere al proprio medico curante. Non risultano interazioni specifiche fra l’assunzione di integratori con licopene e quella di altri farmaci o sostanze.

Anche in questo caso, se si hanno domande o dubbi sull’eventuale sicurezza del trattamento è meglio chiedere consiglio al proprio medico di base o a uno specialista e non affidarsi al fai da te.

Le cose essenziali in breve

Il licopene fa parte di un gruppo di sostanze capitanate dal betacarotene, tra cui i fondamentali sono:

– il licopene- la zeaxantina- la luteina- il betacarotene.

Il licopene è un pigmento vegetale che fa parte della famiglia dei carotenoidi e ha azioni antiossidanti. Le migliori fonti di licopene sono:

– la frutta e la verdura rossa (pomodori su tutto)

Diversamente da quello che si può immaginare, l’assorbimento di licopene aumenta con la cottura e con l’uso di olio (meglio se di oliva).

Licopene Integratore dove comprarlo!

Quando vuoi comprare un licopene integratore sii consapevole:

– delle tue esigenze alimentari – dell’origine degli ingredienti – dell’inclusione di altri composti o meno – della data di scadenza – del suo rapporto qualità -prezzo.

Sono molti gli studi che danno al licopene un’importanza fondamentale per l’organismo. Negli ultimi anni ci sono molte ricerche che hanno portato a una serie di conclusioni che si possono assumere nei punti di seguito:

– Il licopene si associa ad una riduzione di forme tumorali alla prostata, dell’apparato digestivo, dell’utero e della mammella

– licopene integratore diminuisce l’incidenza di malattie cardiovascolari

– diminuisce il rischio di arterosclerosi e attacchi cardiaci

– Dopo l’esposizione ai raggi solari il licopene ha un’azione protettiva sulla pelle, perchè allontana il rischio di foto

-danneggiamenti

– protegge l’organismo da malattie neurologiche (come Alzheimer e morbo di Parkinson).

È sempre raccomandato, in caso di dubbi o incertezze un consulto con il proprio medico curante. Specialista anche se c’è da ricordare che non risultano particolari interazioni fra l’assunzione di integratori con licopene e quella di altri farmaci o sostanze.

Segui il nostro blog, oppure visita i nostri canali social!

CarrelloX
Il tuo carrello è vuoto
Add to cart