Lasonil Antinfiammatorio Compresse

4,798,34

Lasonil Antinfiammatorio è un antinfiammatorio e antireumatico che permette di trattare mal di testa e dolori muscolari e articolari.

Svuota
COD: N/A Categoria:

Descrizione

Lasonil antinfiammatorio è un parafarmaco che fa parte dell’ampio gruppo dei FANS. Un antinfiammatorio e antireumatico che permette di trattare mal di testa e dolori muscolari e articolari.

Consigliato anche per il trattamento di mal di dente e raffreddore, il principio attivo alla base della sua composizione è il naprossene sodico. Un prodotto studiato per agire velocemente.

Lasonil antinfiammatorio è un parafarmaco per il quale acquisto e utilizzo non si ha bisogno di alcuna prescrizione medica. In ogni caso, si consiglia di leggere sempre le indicazioni fornite per quello che riguarda sia le modalità che le quantità da utilizzare.

L’antinfiammatorio Lasonil è anche un antireumatico. Esso appartiene a quella grande famiglia di prodotti che prendono il nome di FANS. Lasonil Antinfiammatorio compresse è un prodotto che viene utilizzato per il trattamento di diversi disturbi come: mal di testa, mal di schiena, ma anche dolori articolari e muscolari. Oltre a questo, si possono assumere le compresse di Alsonil antinfiammatorio anche per la cura del mal di denti e del raffreddore.

Un prodotto che viene scelto anche dalla donne per contrastare i dolori mestruali e nel momento in cui l’artrite fa sentire dolori di entità estremamente lieve. Si consiglia di assumere il prodotto solo nel momento in cui realmente si presentano i sintomi del malessere e di non assumerlo senza apparente motivo.

La composizione scelta per il prodotto è pensata per agire piuttosto velocemente. In genere il trattamento del raffreddore non dovrebbe richiedere più di 3 giorni, per il trattamento del dolore il trattamento si può estendere a 7 giorni. Superati tali limiti, si consiglia di chiedere il parere del proprio medico, in quanto potrebbe essere essenziale un intervento specifico e mirato.

Il Lasonil Antinfiammatorio principio attivo alla base della composizione di Lasonil antinfiammatorio è il: naprossene sodico, gli altri eccipienti che ne coadiuvano l’azione: cellulosa microcristallina, povidone K 30, talco, magnesio stearato e Opadry Blue YS 1-4215 utilizzato peri rivestimento delle compresse.

Quando non assumere Lasonil Antinfiammatorio

Ci sono dei casi in cui non è possibile assumere Lasonil Antinfiammatorio anche se si tratta di un parafarmaco per il quale utilizzo non si ha bisogno di prescrizione medica. Quindi non utilizzare il prodotto nel caso in cui si sia allergico al Lasonil Antinfiammatorio principio attivo, ovvero a uno qualunque degli elementi che lo compongono.

Non utilizzare le compresse nel caso in cui in passato si sia sofferto di asma o orticaria ovvero le reazioni allergiche che sono state scaturite dall’assunzione di: acido acetilsalicilico o altri antidolorifici, antipiretici e FANS. Il prodotto è sconsigliato in tutti i soggetti con insufficienza renale.

L’utilizzo di Lasonil Antinfiammatorio non è possibile da parte di coloro che soffrono di insufficienza cardiaca, ma anche di cirrosi epatica o comunque di una grave forma di epatite, che rende il corpo non adatto a cura a base di Lasonil. Nel caso in cui ci si stia sottoponendo a una terapia a base di diuretici, si sconsiglia l’utilizzo dell’antinfiammatorio Lasonil.

Attenzione alle ulcere gastriche o duodenali, inoltre, evitare l’utilizzo del parafarmaco nel caso in cui si sia a rischio emorragia. Il prodotto non è compatibile con gli anticoagulanti di cui Lasonil Antinfiammatorio potrebbe potenziare l’azione.

Inoltre non somministrare nelle donne in gravidanza e allattamento, a meno che non ci sia stato un medico a consigliarne l’utilizzo. Si consiglia inoltre di non utilizzare in soggetti al di sotto dei 16 anni.

Verificare che non vi siano casi, anche non recenti di emorragia gastrointestinale, ovvero perforazione di stomaco o intestino. Si tratta di un parafarmaco che non è compatibile con i prodotti che prevengono eventi di questo genere.

Quando richiedere il parere medico

Se questi sono i casi in cui il prodotto non dovrebbe essere utilizzato, ci sono altri casi in cui, è possibile utilizzare Lasonil Antinfiammatorio, ci sono altri casi in cui potrebbe essere sufficiente un consulto medico. Chiedere a un esperto, vuol dire che esso è stato in grado di valutare in maniera precisa il rapporto tra rischi e benefici che si ricavano dall’uso delle compresse.

Quindi, chiedere preventivamente il parere del proprio medico nel caso in cui si soffra di insufficienza epatica, oltre a questo, è da evitare l’utilizzo del prodotto nel momento in cui ci si sottopone a cura a base di diuretici. Lasonil compresse non sembra essere ottimale per un soggetto affetto da insufficienza renale, o se si sta sostenendo una terapia con: antidepressiva, antidolorifici, FANS.

Il maggior numero di effetti collaterali lo si osserva a livello gastrointestinale. Questo lo di deve all’assunzione degli antidolorifici e antifebbrili e FANS. Avvertire preventivamente il proprio dottore nel caso in cui il soggetto abbia alle sue spalle una storia di malattia gastrointestinale, di ipertensione, insufficienza cardiaca. Prima di assumere le compresse occorre considerare se e in che modalità si assumono ancora dei FANS.

Ricordiamo a tal proposito che l’assunzione di più FANS contemporaneamente può essere causa di: ritenzione di liquidi, ipertensione ed edema, oltre al un modesto aumento del rischio di eventi trombotici arteriosi, comunemente conosciuti come infarto del miocardio e ictus.

Il naprossene che è il Lasonil Antinfiammatorio principio attivo inibisce l’unione delle piastrine. Quindi nel caso in cui si sia in cura con anticoagulanti, si consiglia di chiedere il parere del proprio medico.

Posologia Lasonil Antinfiammatorio

Si consiglia di non superare le dosi consigliate per evitare di esser vittime di effetti collaterali. Quindi si consiglia di assumere Lasonil Antinfiammatorio solo dopo aver letto le indicazioni fornite.

Nel caso in cui si abbiano dubbi di qualunque genere, si consiglia di chiedere aiuto al proprio medico ovvero al proprio farmacista. La posologia di Antinfiammatori Lasonil dipende dal motivo per cui le compresse vengono utilizzate.

Per il trattamento del dolore: 1 compressa ogni 8 o 12 ore, esattamente come per il trattamento del raffreddore. Nel primo caso, si consiglia di non protrarre in trattamento per più di 7 giorni, nel secondo caso 3 giorni.

Se al trascorrere di questo tempo non si notano miglioramenti, ovvero si avvertano dei peggioramenti nella condizione del paziente, sospendere l’assunzione del prodotto e chiedere il parere del proprio medico. In alcuni casi è possibile che si abbia bisogno di aumentare il quantitativo, in altri casi di diminuirlo.

In ogni caso si consiglia di non superare il quantitativo di 3 compresse al giorno. Per evitare problematiche gastrointestinali si consiglia di assumere Lasonil Antinfiammatorio compresse solo a stomaco pieno, accompagnando la compressa con dell’acqua.

Attenersi al quantitativo consigliato per non incorrere in effetti indesiderati. Non somministrare nei bambini e negli adolescenti al di sotto dei 16 anni. Per i pazienti in età avanzata si consiglia di somministrare il quantitativo minimo di prodotto. Lo stesso che si dovrebbe fare per coloro che soffrono di insufficienza renale, epatica e cardiaca.

Non superare la quantità di compresse. Nel caso in cui, accidentalmente si assuma una quantità eccessiva di prodotto si consiglia di chiedere il parere del proprio medico, ovvero alla struttura ospedaliera più vicina.

In genere, i sintomi tipici del sovradosaggio sono: capogiro, stato di torpore, bruciori di stomaco, dolore alla bocca dello stomaco, disturbi della digestione, nausea e vomito, alterazioni transitorie della funzionalità del fegato, ipoprotrombinemia, disfunzione  renale, acidosi metabolica, apnea e disorientamento. Nei casi più gravi si sono verificare delle convulsioni, inoltre ci sono stati casi di insufficienza renale severa.

Effetti indesiderati

Lasonil Antinfiammatorio come ogni parafarmaco, può essere causa di effetti indesiderati. Anche i più comuni tra di loro, non vengono presentati da tutti i pazienti che assumono le compresse.

Per ridurre al minimo i possibili effetti indesiderati, si consiglia di seguire le indicazioni per quello che riguarda le modalità di assunzione e le quantità corrette. In molti casi, si sono osservati degli effetti collaterali a carico dello stomaco e dell’intestino.

Non di rado sono state registrate: ulcere peptiche, perforazioni o emorragie gastrointestinale, che nei casi più gravi, possono essere anche fatali, soprattutto per i pazienti più anziani. In alcuni casi dopo l’utilizzo delle compresse sono stati notati: nausea, vomito, diarrea, flatulenza, costipazione, dispepsia, dolore addominale, melena, ematemesi, stomatiti ulcerative, esacerbazione di coliti e morbo di Crohn.

Raramente di sono riscontrare gastriti. Molto di rado, gli effetti indesiderati di cui si parla sono state visibili con bolle sulla pelle.

Nel caso in cui, durante la terapia a base di Lasonil Antinfiammatorio si dovesse notare l’indolenza di effetti indesiderati, si consiglia di sospendere immediatamente il trattamento e quindi comunicarlo al proprio dottore.

Nel caso in cui si dovessero notare degli effetti indesiderati che non sono stati indicati fin a questo momento, chiedere al proprio medio o al farmacista come sia possibile segnalarlo al sito dell’Agenzia del Farmaco. In questa maniera il foglietto informativo viene subito aggiornato per permette a chiunque di avere delle informazioni specifiche a riguardo.

Lasonil Antinfiammatorio: conservazione e scadenza

Non utilizzare Lasonil dopo la data di scadenza. Controllare tale indicazione sulla confezione del prodotto. In genere viene indicato il mese e l’anno. Per quello che riguarda il giorno, è possibile attenersi all’ultimo giorno del mese indicato nella data di scadenza.

La data entro cui utilizzare il prodotto è valida nella misura in cui il prodotto si presenta all’interno della sua confezione originale, che non sia stata manomessa e che abbia ancora il suo foglietto illustrativo. Per permette al medicinale di avere validità fino alla data di scadenza, si consiglia di conservarlo nella maniera corretta.

Quindi evitare di lasciare il prodotto alla vista e alla portata dei bambini. Conservare in un luogo che non sia umido, che non esponga il prodotto a fonti di calore e di luce diretta.

Inoltre si consiglia di leggere attentamente il foglietto illustrativo. Nel caso in cui si abbia bisogno di gettare via il prodotto inutilizzabile, si consiglia di chiedere le modalità corrette al proprio farmacista.

Non disperdere nelle acque domestiche o nei rifiuti della propria abitazione. Si tratta di un elemento indispensabile per riuscire a salvaguardare l’ambiente.

Prima di utilizzare Lasonil Antinfiammatorio compresse in concomitanza con altri medicinali e parafarmaci, si consiglia di chiedere il parere del proprio medico. In quanto parafarmaco il prodotto potrebbe interferire con l’azione di altri prodotti e viceversa.

In particolare si chiede di far attenzione agli altri FANS, ricordando che non è possibile utilizzare 2 di questi prodotti in maniera contemporanea. Tenere poi, ben presente, che Lasonil Antinfiammatorio è in grado di aumentare il sanguinamento per questo motivo se ne sconsiglia la compresenza con prodotti anticoagulanti.

Nel caso in cui, durante il trattamento con Nasoni Antinfiammatorio, ci si trovi nell’esigenza di condurre esami di laboratorio, comunicare l’assunzione delle compresse a coloro che svolgono la lavorazione delle analisi.

Lasonil Antinfiammatorio: per concludere

Lasonil antinfiammatorio è un parafarmaco che può essere acquistato ed assunto senza alcuna prescrizione medica. A base si naprossene sodico, esso viene consigliato per il trattamento del lavoro, man anche degli stati di raffreddore ed influenza.

Per l’utilizzo corretto si consiglia di attenersi alle indicazioni fornite e nel caso in cui, si abbiano dei dubbi, si consiglia di chiedere il parere del proprio medico o del farmacista. Non utilizzare Lasonil Antinfiammatorio durante la gravidanza.

Alcuni studi specifici a riguardi hanno evidenziato come il prodotto possa essere causa di problematiche sia al feto che alla mamma. Quindi per la salute di entrambe se ne sconsiglia l’utilizzo.

Durante l’allattamento il naprossene sodico passa attraverso il latte materno. Quindi sia in caso di maternità che di allattamento, si chiede de evitare l’assunzione del prodotto.

In alternativa è possibile chiedere il parere del proprio medico che sarà in grado di valutare il rapporto tra rischi e benefici. Non utilizzare nei ragazzi al di sotto dei 16 anni.

Prima dell’utilizzo di Lasonil Antinfiammatorio, si consiglia di leggere le indicazioni in merito a quelle che sono le modalità di utilizzo del prodotto e e quantità. Sincerarsi poi che non ci siano elementi all’interno della composizione, a cui il soggetto possa essere ipersensibile.

Tenere il prodotto fuori dalla portata dei bambini. Nel caso in cui vi siano dei dubbi in merito all’utilizzo delle compresse, è possibile chiedere il parere del proprio medico, ovvero del farmacista.

Non somministrare dopo la data di scadenza. Nel caso in cui si dovesse notare l’insorgenza di effetti indesiderati, si consiglia di sospendere l’assunzione del prodotto e chiedere il parere del proprio medico. Ti consigliamo di consultare il nostro blog sempre ricco di nuovi contenuti e i nostri canali social sempre aggiornati sugli argomenti di tendenza.

Informazioni aggiuntive

Formato

12 Compresse, 24 Compresse

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lasonil Antinfiammatorio Compresse”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.