Lasonil Antidolore Gel 10%

5,447,85

Lasonil Antidolore gel deve essere utilizzato in maniera locale per il trattamento di dolori muscolari e articolari. Non utilizzare durante la gravidanza e se si è allergici all’ibuprofene.

Svuota
COD: N/A Categoria:

Descrizione

Lasonil antidolore è un parafarmaco ad uso topico che viene consigliato nel caso in cui si abbia bisogno di un prodotto che sappia agire in maniera locale e mirata. Se ne raccomanda l’utilizzo per un breve periodo e seguendo le indicazioni fornite.

Per l’acquisto e per l’utilizzo di Lasonil antidolore pomata non si ha bisogno di alcuna prescrizione medica. Agisce per alleviare il dolore e i sintomi ad esso connessi.

Lasonil Antidolore gel è un parafarmaco ad utilizzo topico per il quale acquisto e utilizzo non si ha bisogno di alcuna prescrizione medica. Si consiglia comunque di attenersi in maniera specifica alle indicazioni fornite per quello che riguarda le modalità e le quantità da utilizzare.

Il prodotto è a base di ibuprofene sale di lisina e questo gli permette di agire in maniera specifica andando a placare il dolore fisico e muscolare che è spesso causa di un rallentamento fisico. In grado di agire a livello locale, Lasonil Antidolore può essere inserito nel gruppo dei FANS, prodotti in grado di alleviare il dolore e anche di ridurre tutti i sintomi che sono connessi all’infiammazione.

In genere si tende a consigliare l’utilizzo di Lasonil Antidolore gel 10, in seguito a: lussazione alla spalla, tendinite, tendinite al polso, tendinite al piede, distorsioni, distorsione al ginocchio, distorsioni alla caviglia, dolori articolari notturni, dolori muscolari, contratture muscolari, strappi e distrazioni, stiramenti muscolari, mialgia, dolori alle gambe mal di schiena, colpo della strega, dolore lombare, lombalgia.

In tutti questi casi, Lasonil Antidolore deve essere applicato in maniera locale. La composizione gli permette di agire in maniera diretta sulla fonte del dolore.

Qualora dopo pochi giorni di trattamento, non si riscontrassero dei miglioramenti, chiedere il parere del proprio medico, in quanto è possibile che si abbia bisogno di una cura specifica. Il principi attivo di Lasonil Antidolore è l’ibuprofene sale di lisina.

Gli altri componenti del prodotto sono: isopropanolo, idrossietilcellulosa, sodio para-ossibenzoato di metile, sodio para-ossibenzoato di etile, glicerolo, lavanda essenza, acqua depurata.

Quando non utilizzare Lasonil Antidolore

Lasonil Andolore è un parafarmaco che non ha bisogno di prescrizione medica, ma questo non vuol dire che non ci siano casi in cui non possa essere utilizzato. Per evitare possibili effetti collaterali, si consiglia di leggere attentamente le indicazioni riportate per il suo utilizzo.

Nel caso in cui si abbiano dei dubbi in merito a Lasonil Antidolore gel, si consiglia di chiedere il parere del proprio medico. Non utilizzare nel caso in cui si sia allergici all’ibuprofene o a uno qualunque degli altri componenti del prodotto.

Altrettanta accortezza occorre prestarla nel caso in cui si sia allergici ad altri analgesici, antidolorifici, antipiretici. Inoltre evitare l’utilizzo nel caso in cui altri FANS abbiano provocato delle reazioni allergiche nel soggetto.

In particolare si richiede di fare attenzione nel caso in cui si sia sofferto di: asma, rinite, orticaria o altre tipologie di manifestazioni allergiche. Inoltre, non applicare nel caso in cui si sia in gravidanza o in allattamento.

Non utilizzare nei bambini al di sotto dei 14 anni. Non utilizzare nel caso in cui ci si stia sottoponendo a una cura a base dl altri FANS a base di ibuprofene, questo per evitare un eventuale sovradosaggio dell’elemento che può essere causa di effetti collaterali.

Ci sono invece dei casi in cui è consigliabile chiedere, prima dell’applicazione di Lasonil Antidolore pomata, il parere del proprio medico. In particolare questo è raccomandabile nel caso in cui si soffra o in passato si sia sofferto di: asma, rinite allergica, orticaria o altre manifestazioni allergiche a seguito dell’utilizzo di acido acetilsalicilico o altri antinfiammatori simili.

Inoltre informare il proprio dottore nel caso in cui si stiano assumendo dei farmaci anticoagulanti, come ad esempio il warfarin. Non applicare Lasonil Antidolore se vi sono lesioni della pelle e ferite ancora aperte.

Effetti indesiderati

Per evitare i possibili effetti indesiderati connessi all’utilizzo di Lasonil Antidolore occorre leggere attentamente la composizione, per evitare che gli elementi della composizione possano essere fonte di malessere, inoltre seguire le modalità e le quantità di applicazione.

Un gran numero di casi di effetti indesiderati sono dovuti o a un sovradosaggio del prodotto, a un non corretto utilizzo ovvero alla ipersensibilità del paziente agli elementi in Lasonil Antidolore.

Alcuni dei possibili effetti collaterali sono molto comuni, ma non tutte le persone li manifestano. In alcuni casi Lasonil Antidolore Gel Può essere causa di eruzioni cutanee, di eritemi, pruriti, irritazioni, dermatiti.

Tali effetti indesiderati sono molto comuni nel caso in cui si utilizza Lasonil Antidolore per un periodo prolungato. In genere questo dà vita a fenomeni locali di sensibilizzazione.

Spesso compaiono dei rash cutanei che sono seguiti da lesioni della mucosa. In ogni caso si consiglia sempre di sospendere l’utilizzo del prodotto e di chiedere il parere del proprio medico.

Altre informazioni

Si sconsiglia di esporsi al sole nel momento subito successivo e nell’arco delle 2 settimane successive all’utilizzo di Lasonil Antidolore pomata. In alcuni casi sono stati anche segnalati degli effetti collaterali di irritazione, anche molto gravi e per questo si consiglia di presta molto attenzione e sospendere l’applicazione in maniera immediata.

Sono anche stati segnalati eventi in cui si presentano eruzioni bollose più o meno gravi, che sfociano nella sindrome di Stevens Johnson. Nei casi più gravi è possibile che si presenti necrologi tossica epidermica.

Si tratta comunque di casi molto rari. Non hanno una precisa frequenza di apparizione effetti indesiderati come eruzioni cutanee diffuse, di colore rosso o con le squame.

Addirittura la presenza di pustole sottocutanee e vescicole nelle pieghe cutanee. Nel caso in cui si dovesse notare l’insorgenza di effetti collaterali che non sono stati, fino a questo momento segnalati, si consiglia di chiedere al proprio farmacista o al medico, come sia possibile segnalarlo al sito dell’Agenzia del Farmaco, per fare in modo che venga aggiornato il foglietto illustrativo.

Lasonil Antidolore: gravidanza e allattamento

Nel caso in cui sia in corso una gravidanza, la si sospetti o la si stia pianificando, si consiglia di non utilizzare Lasonil Antidolore a meno che non vi sia stato un consulto medico per il quale si può essere in grado di valutare il rapporto tra i rischi e i benefici che l’utilizzo del prodotto può portare. Molti gli studi che sono stati condotti a riguardo.

Nel caso in cui sia in corso una gravidanza si sconsiglia l’applicazione di Lasonil antidolore in quanto sembra che il prodotto possa avere effetti indesiderati sulla gravidanza e sullo sviluppo embrionale. In particolare, si è notato che nelle donne che utilizzano Lasonil Antidolore gel 10 in gravidanza il rischio di aborto è molto più alto.

Esattamente come la possibilità di malformazioni cardiache e di gastroschisi, particolare malformazione della parete addominale che porta gli organi a svilupparsi al di fuori del corpo. Questo avviene se Lasonil Antidolore o prodotti similari vengono assunti nel primo trimestre di gravidanza.

Il rischio diviene più alto in base alla quantità di prodotto utilizzato e alla durata del trattamento. Quando Lasonil Antidolore viene utilizzato durante il terzo trimestre di gravidanza, si innalzano i rischi di tossicità cardiopolmonare, con chiusura prematura del dotto arterioso e conseguente ipertensione polmonare.

Nel bambino possono quindi presentarsi disfunzioni renali che progrediscono in insufficienza renale con oligo-idramnios. Nel caso in cui si utilizzi Lasonil Antidolore durante la gravidanza, il bambino non è l’unico soggetto sottoposto a rischio.

Il prodotto, esattamente come tutti i FANS può essere causa di un tempo maggiore di sanguinamento. In altri casi può inibire le contrazioni uterine o provocare dei ritardi e dunque un prolungamento del travaglio.

Se si ha intenzione di iniziare una gravidanza, è sconsigliato utilizzare Lasonil Antidolore pomata. Il contenuto di inibitori della sintesi delle prostaglandine e della ciclossigenasi non rende semplice il concepimento.

In ogni caso non si tratta di effetti persistenti nel tempo, è sufficiente sospendere l’utilizzo del prodotto per avere maggiori possibilità di concepire il bambino. Nel caso in cui si abbiano dei dubbi, chiedere al proprio medico.

Posologia di Lasonil Antidolore

Non superare mai le dosi di Lasonil antidolore consigliate. Attenersi alle indicazioni fornite. Nel caso in cui si abbiano dei dubbi a riguardo chiedere al proprio medico ovvero al proprio farmacista. Si consiglia innanzitutto di lavare accuratamente le mani prima dell’utilizzo e dopo l’applicazione del prodotto.

Quindi procedere applicando uno strato molto sottile di gel sulla zona del corpo che deve essere trattata. Per permettere al prodotto di penetrare in maniera profonda, procedere con un leggero massaggio.

Si consiglia di applicare Lasonil dalle 2 alle 4 volte al giorno solo sulla zona dolorante. Non superare il numero di applicazioni consigliate. Nei pazienti particolarmente anziani si consiglia di attenersi sempre ai dosaggi minimi per non incorrere in possibili effetti collaterali. Il prodotto deve essere utilizzato per un periodo di tempo piuttosto breve.

Se dopo un certo numero di applicazioni non si notano miglioramenti ovvero si notano dei peggioramenti, si consiglia di sospendere il trattamento e chiedere il parere del proprio medico. Nel periodo in cui si utilizza Lasonil Antidolore, si consiglia di non assumere altri medicinali se non sotto lo stretto controllo del proprio medico.

Lasonil Antidolore gel è un parafarmaco ad utilizzo topico, non ingerire e non superare le dosi indicate. Nel caso in cui si dovesse verificare un sovradosaggiro o ingestione accidentale, rivolgersi immediatamente al proprio medico, ovvero recarsi presso il più vicino ospedale.

Lasonil antidolore: conservazione e data di scadenza

Non applicare il prodotto dopo la data di scadenza. Sulla confezione dovrebbe essere presente il mese e l’anno di scadenza, per quello che riguarda il giorno, si può fare riferimento all’ultimo del mese indicato come quello di scadenza.

La data di scadenza si può ritenere attendibile solo nel caso in cui il prodotto sia stato conservato nella maniera corretta. Tenere quindi il prodotto lontano dalla vista e dalla portata dei bambini.

Conservare Lasonil Antidolore all’interno della sua confezione originale e con il proprio foglietto illustrativo per fare in modo che chiunque ne abbia bisogno possa consultare le indicazioni prima dell’utilizzo del prodotto. Dopo ogni utilizzo del prodotto, si consiglia di chiudere perfettamente il tubetto, per evitare che il prodotto venga a contatto con elementi presenti all’interno dell’ambiente.

Applicare il prodotto solo nel caso in cui la confezioni risulti essere perfettamente conservata e non presenti del deterioramento. Conservare il prodotto lontano da fonti di calore e di luce diretta.

Nel caso in cui si abbia del prodotto che deve essere gettato via perchè scaduto o comunque inutilizzabile, chiedere la modalità corretta al proprio farmacista per evitare che il Lasonil Antidolore possa essere disperso nell’ambiente. Non gettare nelle acque o nei rifiuti domestici.

Lasonil Antidolore: concludendo

Lasonil Antidolore è un parafarmaco che non ha bisogno di prescrizione medica, ma in quanto tale può interferire con l’azione di altri prodotti e viceversa. Quindi si consiglia di consultare il proprio medico o il farmacista nel caso in cui si stiano assumendo altri farmaci mentre si utilizza anche Lasonil Antidolore pomata.

A riguardo non ci sono dei dati specifici, per questo motivo non è semplice dare delle indicazioni specifiche a riguardo. In linea generale si consiglia di non utilizzare Lasonil con altri prodotti a base di ibuprofene.

Non somministrare in contemporanea con gli anticoagulanti di cui può essere in grado di aumentare gli effetti. Lasonil Antidolore gel 10 non deve essere utilizzato in contemporanea con altri FANS.

Il prodotto deve essere utilizzato in maniera localizzata. Non ingerire e non utilizzare il prodotto nel caso in cui si sia allergici all’ibuprofene o a uno qualunque degli altri elementi che lo compongono.

Non applicare dopo la data di scadenza e se si nutrono dei dubbi, chiedere il parere del proprio medico ovvero del farmacista. Si sconsiglia di non utilizzare Lasonil Antidolore durante la gravidanza in quanto potrebbe essere dannoso sia per il bambino che per la mamma.

Non disperdere il parafarmaco nell’ambiente, applicare localmente e nel caso in cui, a seguito di pochi giorni di trattamento non di notano dei miglioramenti, sospendere il trattamento e chiedere il parere del proprio medico.

Per prevenire possibili effetti collaterali si consiglia di attenersi alle indicazioni fornite, sia per le modalità che per le quantità da applicare del prodotto specifico. Ti consigliamo di consultare il nostro blog sempre ricco di nuovi contenuti e i nostri canali social sempre aggiornati sugli argomenti di tendenza.

Informazioni aggiuntive

Formato

120g, 50g

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lasonil Antidolore Gel 10%”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.