Integratori sonno

Desideri dormire meglio? Prova gli Integratori sonno di Axemya per aumentare il tuo benessere.

Scopri tutti i prodotti

Integratori sonno, come funzionano?

Siamo sicuri del fatto che state cercando degli integratori sonno per tornare a dormire bene come facevate un tempo. D’altronde, cosa c’è meglio di dormire profondamente nel proprio letto, magari con la propria dolce metà.

Sappiamo, però, che non è affatto facile trovare integratori sonno che siano efficaci, di qualità e allo stesso tempo venduti a prezzi accessibili. Inoltre, è spesso difficile capire quale possa essere il modello adatto alle proprie esigenze, dato che molti sono composti con ingredienti diversi.

Non tutti gli integratori sonno, infatti, riescono ad offrire lo stesso effetto. Quest’ultimo può essere più o meno duraturo e più o meno immediato. Quindi, dipenderà da voi capire quale scegliere, in base a quanto e come volete dormire.

D’altronde, sapete sicuramente che il sonno è un qualcosa di cui non ci si può privare per troppo tempo. Si può passare qualche notte insonne, o in cui dormite poco, ma non potete di certo continuare per tutta la vita. Quindi, nel caso in cui soffriate di insonnia e abbiate molte difficoltà a dormire, gli integratori sonno possono solo essere la soluzione migliore.

Oggi scopriremo il loro funzionamento e quali tipologie di integratori sonno ci sono disponibili in commercio.Tuttavia, riteniamo opportuno illustrarvi l’insonnia, la sua natura, le cause e le conseguenze che può portate. Tra l’altro, chi prende integratori sonno molto probabilmente soffre di insonnia.

La natura dell’insonnia e dei disturbi del sonno

Se avete bisogno di integratori sonno, nella maggior parte dei casi starete soffrendo di insonnia o disturbi del sonno. Non preoccupatevi, però. Questo è un fenomeno assolutamente normale che si verifica in tantissimi individui, soprattutto nei lavoratori.

Soffrire di insonnia, come suggerisce il termine stesso, significa non riuscire a dormire per come si dovrebbe. Quindi, nel momento in cui vi mettete a letto, iniziate a girarvi, dimenarvi, tenere gli occhi aperti, pensare e rimuginare su voi stessi.Insomma, di dormire non se ne parla proprio!

Questo non riuscire a dormire, però, si divide in due sfere leggermente diverse ma simili. Chi soffre di insonnia, spesso non riesce proprio a chiudere occhio, mentre chi soffre di disturbi del sonno, è in grado di riposare, ma lo fa nel modo sbagliato.

Ecco, quindi, che in base al tipo di disturbo che si ha serviranno integratori sonno diversi, realizzati con ingredienti specifici, come vedremo più avanti.

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Se avete intenzione di comprare integratori per favorire il sonno, dovrete innanzitutto capirne le cause in modo da trovare quelli giusti. Le cause, infatti, possono essere molteplici, e non sempre necessitano degli stessi integratori sonno.

Abbiamo appena detto che ognuno di essi ha degli ingredienti diversi, nel paragrafo precedente. Questo perché gli integratori per il sonno possono generare effetti diversi, e vanno usati anche in base alla causa che fa scaturire il disturbo del sonno.

In tal senso, è giusto sapere che le cause dell’insonnia, nella maggior parte dei casi, sono legate allo stress, all’ansia e alle paure.Spesso, appunto, si ha paura di andare a lavoro ed essere sgridati dal capo, si può avere stress generato da dei problemi di coppia, economici o familiari.

Ancora, si può avere l’ansia di non saper riuscire a terminare qualcosa: un progetto di vita, un percorso di studi, una mansione lavorativa.Ecco, tutte queste situazioni sono causa e possono essere causa di insonnia o di disturbi del sonno.

In base alla gravità della situazione e alla vostra sopportazione mentale, questi disturbi saranno più o meno lievi. Di conseguenza, per comprare integratori sonno efficaci per risolvere il vostro problema, dovrete valutare la gravità del disturbo.

Più sarà elevata, più dovranno essere forti gli integratori per il sonno che sceglierete. Non avete alcuna idea di quali integratori per favorire il sonno dovreste scegliere? Bene, allora vediamo un po’ la lista degli ingredienti più utilizzati per crearli.

In questo modo saprete, in linea di massima, quale potrebbe essere quello giusto per voi. Come vedremo dopo, nel caso di dubbio si può chiedere sempre al medico di fiducia.

Quali sono gli ingredienti principali degli integratori sonno?

Abbiamo accennato al fatto che gli ingredienti degli integratori sonno possono variare in base all’effetto che si desidera ottenere. Questo cambia anche in base alle cause che hanno determinato l’insonnia o il disturbo del sonno.

Esistono molteplici ingredienti in natura che, se usati e combinati nel modo giusto, possono conciliare facilmente il sonno. Per esempio, diversi integratori sonno combinano gli estratti di papavero, passiflora e melissa.

Questo perché la passiflora, ingrediente di origine vegetale, aumenta e favorisce la qualità del sonno. Difatti, il sonno ha una certa qualità: un sonno leggero tende a far risvegliare spesso l’individuo, causando un disturbo del sonno molto nocivo.Il sonno profondo, invece, è perfetto se si vuole dormire in pace e ricaricarsi di energie.

Ecco, quindi, che la passiflora contribuisce al buon riposo. Allo stesso modo, melissa e estratti di papavero sono in grado di ridurre il numero di risvegli durante la notte.Ciò significa che tutte quelle volte che, mentre dormivate, vi svegliavate, saranno solo un lontano ricordo.

Inoltre, come ci si può aspettare dagli integratori sonno, l’estratto di camomilla è un ingrediente utilizzatissimo per la loro formulazione. Questo perché è uno degli elementi più rinomati in natura per favorire il buon riposo.

Insieme ad elementi come la valeriana, infatti, è in grado di rilassare il sistema nervoso e far passare ansia, stress e paure. In questo modo, si può finalmente riposare come si deve e ricostituire il ciclo del sonno.

Difatti, dovete sapere che al nostro interno abbiamo una sorta di orologio biologico che sa esattamente quando dovrebbe riposare l’organismo.

Tuttavia, come vedremo in seguito, le cattive abitudini lo rovinano, creando appunto disturbi del sonno e del riposo.

Quali sono le abitudini che dovrei evitare per non prendere integratori sonno?

Dovete sapere che esistono molteplici abitudini che costringono, poi, le persone a prendere integratori per il sonno. Questo perché spesso non si fa caso a cosa si mangia, cosa si beve e come si tratta il proprio organismo.

Siamo proprio noi i fautori della maggior parte delle patologie e situazioni spiacevoli che il nostro corpo è destinato a subire. Una cattiva alimentazione, uno stile di vita sregolato e pieno di spazzatura, non fanno altro che contribuire all’insonnia.

Se non amate l’idea di dover assumere integratori per favorire il sonno, quindi, dovreste iniziare dal cambiare abitudini. Innanzitutto, gli orari in cui vi svegliate e vi addormentate sono cruciali.

Alzarsi sempre ad un orario diverso non fa altro che rovinare la qualità del nostro orologio biologico. Quest’ultimo si confonderà, e non vi farà dormire quando più ne avete bisogno.Stessa cosa per i pasti. Avere degli orari di pranzo e cena sempre diversi non vi aiuterà per niente a stabilizzare la situazione.

Ciò che mangiate, inoltre, contribuirà a farvi dormire o meno, sia in base all’ora del pasto sia in base alla pesantezza di quest’ultimo.Come se non bastasse, il bere prima di andare a letto potrebbe essere la ciliegina sulla torta. Bere troppa acqua prima di dormire vi stimolerà ad andare in bagno.

Questo stimolo, tra l’altro, vi terrà svegli, almeno fino a quando non andrete in bagno. Molti usano il trucco del bere la notte per svegliarsi presto, ma non sempre dovrebbe essere fatto.

E per quanto riguarda il cibo? Cosa mangio prima di dormire?

Molte persone che non hanno ancora bisogno di integratori per favorire il sonno pensano che mangiare prima di dormire faccia bene. Certo, riempirsi lo stomaco prima di andare a far la nanna non può che aiutare a conciliare il sonno e farvi riposare.

D’altronde, quale momento migliore di quello in cui si è a pancia piena per dedicarsi un pisolino? È vero, dopo pranzo, se ci si chiude gli occhi un attimo, ci si ritrova a dormire tutto il pomeriggio.Al contrario, però, la notte potrebbe non essere la stessa.

Chi mangia tantissimo e in modo pesante a cena, spesso e volentieri, non riesce a chiudere occhio. Questo perché il metabolismo viene attivato, e gli organi rimangono tutti in funzione.Ciò accade, però, se ci si riempie troppo con un pasto molto pesante.

Optate, quindi, per snack e spuntini leggeri: frutta secca, frutta, un bicchiere di latte con un paio di biscotti integrali, uno yogurt. Questi sono alimenti che potrebbero aiutarvi molto a conciliare il sonno, se dosati nel modo giusto.

Come sono fatti gli integratori sonno?

Gli integratori per favorire il sonno sono realizzati come qualsiasi altra pillola o pasticca si possa trovare in commercio. Troverete alcuni formati più grandi e altri più piccoli, in base alle dosi consigliate e al formato della confezione stessa.

Alcune più moderne sono fatte anche in gel, in modo da favorire la deglutizione del farmaco stesso.Esistono anche integratori per il sonno studiati appositamente per essere ingeriti con estrema facilità, grazie alle loro forme particolari.

In più, possono essere anche colorati in base al gusto o agli ingredienti che ci sono al loro interno.Le confezioni possono variare, e possono contenere anche 50 o 100 pillole. In molti casi, quelli con più pillole prevedono un dosaggio maggiore, mentre quelle con meno pillole non hanno bisogno di chissà quante assunzioni.

Questo perché chi inserisce meno pillole in confezione, nella maggior parte dei casi, offre dei principi attivi molto più elevati. Quindi, l’effetto sarà più potente e immediato, a differenza di chi assume integratori sonno molto leggeri.

Dove posso comprare gli integratori per favorire il sonno?

La maggior parte dei pazienti che ha bisogno di integratori per favorire il sonno evita di farlo perché non vuole prescrivere ricette mediche. Dovete sapere, infatti, che molti individui odiano andare dal dottore, o per paura o perché pensano non serva a nulla.

Tuttavia, dovete sapere che gli integratori contro il sonno sono acquistabili ovunque senza alcuna ricetta. Vi basterà recarvi in farmacia o in un punto vendita specializzato, e comprare il formato che più preferite.Logicamente, considerate le vostre esigenze personali, la causa dell’insonnia ed eventuali patologie che potrebbero interferire col farmaco.

Diversamente, è possibile comprare integratori per il sonno online, come sul nostro sito di Axemya. Qui troverete tutti gli integratori sonno che volete, a prezzi competitivi e con descrizioni dettagliate che vi aiuteranno a sceglierli.

Nel caso di dubbi, provate a chiedere a qualche amico che l’ha già provati cosa ne pensa, in modo da avere la certezza dell’efficacia.Inoltre, è sempre bene consultarsi col proprio medico in modo da avere una panoramica generale di ciò che state assumendo.

Viceversa, potrete recarvi in farmacia, chiedere al farmacista informazioni sul farmaco, e tornare a casa per comprarlo online da noi!Logicamente, consigliamo sempre di fare le vostre ricerche personali onde imbattervi in siti pericolosi che si rivelano vere e proprie truffe.

Sono tantissime le pagine che, sfruttando l’ingenuità delle persone, finiscono per rubargli soldi e denaro, soprattutto ai pensionati. Inoltre, suggeriamo di non fare abuso di tali farmaci. Il fatto che ne prendiate di più del dovuto non significa che dormirete subito come dei ghiri.

Piuttosto, rischiereste di rimanere svegli tutta la notte o contrarre effetti collaterali.

Conclusioni

Abbiamo appurato che gli integratori contro il sonno sono ottimi alleati di chi vuole dormire in santa pace e non ci riesce più. L’insonnia, d’altronde, può essere una brutta bestia, e va combattuta nel modo migliore possibile.

E purtroppo, nel caso in cui non si riesca ad uscire da questa situazione spiacevole, gli integratori per il sonno sono necessari. Certo, non hanno quasi nessun effetto collaterale, ma potrebbe essere brutto dover ‘’dipendere’’ da una pillola.

Ad ogni modo, adesso che avete conosciuto i metodi per scegliere i migliori integratori per sonno del 2021, questi prodotti non hanno più segreti per voi. Analizzateli, esaminateli e provateli uno alla volta, finché non trovate quello più efficace per voi.

Viceversa, andate dal medico di fiducia e chiedete riguardo gli integratori sonno. Non ci resta che augurarvi un buono shopping alla ricerca del vostro prossimo integratore!

Nel frattempo, vi consigliamo vivamente di leggere le sezioni del nostro blog, oppure i nostri canali social!

CarrelloX
Il tuo carrello è vuoto
Add to cart