Integratore unghie

Cura sempre il tuo corpo senza problemi? Prova l’integratore unghie di Axemya in maniera rapida impara a stimolare la rinascita in maniera sana.

Scopri tutti i prodotti

Integratore unghie, come funziona?

Integratore unghie per rinforzarle. Un problema ricorrente è quello di avere delle unghie fragili e che si sfaldano. A volte sono anche poco elastiche tanto da rompersi molto facilmente.

Anche l’aspetto non è dei migliori in quanto il colore è scolorito e poco uniforme. Se avete delle unghie così va fatto qualcosa e in modo tempestivo con un integratore unghie per far si che ritornino in salute e belle.

Sono numerosi i rimedi che vengono proposti per rinforzare le unghie ma noi abbiamo deciso di proporvi uno in particolare: integratori per unghie, dei prodotti naturali che riescono a migliorare la qualità e la salute delle unghie rendendole più forti e più belle con un integratore unghie.

Unghie fragili, il perché. Alla base della debolezza delle unghie ci sono diversi motivi che possono essere:

  • mancanza di vitamine
  • disfunzioni
  • patologie
  • allergie.

Per tutti questi fattori è utile un integratore unghie.

Composizione delle unghie

Le unghie sono costituite principalmente dalla cheratina, che è la proteina grazie alla quale si presentano dure e resistenti. Lo strato superficiale è costituito anche da zolfo e varie vitamine, ecco perchè se mancano la salute delle unghie e anche il loro aspetto viene compromesso ecco perchè può essere d’aiuto un integratore unghie.

Molte volte però le unghie fragili possono però essere un sintomo di patologie più importanti che è bene scoprire con il proprio medico di base e al più presto per poter porre rimedio con un trattamento specifico e un integratore unghie. L’importanza dell’alimentazione.Una delle cause principali delle unghie deboli è anche l’alimentazione sbagliata.

Un’alimentazione povera di nutrienti e poco variata, va a discapito della salute delle unghie. I cibi da assumere sono quelli che forniscono vitamine, proteine, e sali minerali meglio se anche associati con un integratore unghie.

Fa bene inserire nella dieta cibi come: legumi, frutta e verdura,, pesce, uova, latte, yogurt,Tutti questi alimenti sono importanti non solo per le unghie ma per la salute del nostro organismo nel suo complesso.

Una carenza di questi nutrienti compromette il processo di metabolizzazione delle vitamine A,B,C, delle proteine, e ostacola l’assorbimento dell’acido folico e dei sali minerali che possono essere utili ingredienti in un integratore unghie.

Integratori per le unghie e forza

Come rinforzare le unghie fragili? Uno dei tanti rimedi che vi proponiamo è quello di integratori per le unghie. Sono integratori alimentari con azioni rinforzanti per le unghie e che sono ideali da assumere quando si hanno delle carenza di vitamine, proteine o sali minerali.

Gli integratori per unghie possono rappresentare la soluzione per coprire queste mancanze e rendere le unghie forti. La cosa importante è scegliere un integratore il più adatto possibile a voi.Unghie fragili integratori consigliati.

Sono sempre consigliati integratori alimentari contenenti:

  • cistina
  • zinco
  • vitamine del gruppo B
  • biotina.

Sono utili in quanto sono tutte sostanze che aumentano lo spessore dell’unghia grazie alla cheratina, che è elemento costitutivo importantissimo per lo strato corneo.

Quale integratore unghie scegliere?

Gli integratori proposti in commercio sono molti, è importante sceglierne uno che abbia un’azione rinforzante sia per le unghie che per i capelli perché la sua assunzione farà crescere unghie resistenti e capelli forti.

Come abbiamo detto sostanze come cistina e metionina sono quelle da ricercare in un’integratore di questo tipo.I risultati sono visibili e le unghie acquistano vitalità e stato di salute.L’assunzione di un integratore è consigliato per un periodo di 3 mesi e ne basta una al giorno di compressa da mandare giù con un pò d’acqua, ecco com’è facile usare un integratore unghie.

Consigli per rinforzare le unghie. Avere unghie sane e belle è un desiderio comune che si può scontrare con la tendenza delle unghie a spezzarsi. Sono diversi gli inestetismi che possono colpire le unghie. Gli integratori per le unghie insieme alla cura dell’alimentazione sono fondamentali per riavere unghie in salute e belle.

In commercio ci sono molti integratori dedicati alle unghie e al loro benessere che in grado di integrare i nutrienti utili a mantenere delle unghie sane con un integratore unghie.Cosa deve contenere un buon integratore unghie?

Per mantenere capelli e unghie forti un valido integratore unghie deve contenere:

  • vitamina C
  • zinco
  • rame

L’utilizzo di un integratore alimentare è utile a colore che hanno unghie fragili. Lo zinco svolge un’attività antiossidante e riduce la formazione di radicali liberi.

Lo zolfo è necessario per la formazione del tessuto connettivo ed è uno degli elementi costitutivi della cheratina delle unghie, favorisce la crescita di unghie forti e ripristina la naturale integrità dei tessuti cutanei.

Se hai provato mille tecniche di manicure ma senza successo è il caso di intervenire con integratori per le unghie specifici.Le unghie che si sfaldano possono dipendere da diverse cause ma una volta individuate ci si può porre rimedio in cari modi e anche con l’utilizzo di integratori per unghie efficaci.

Unghie fragili: cosa fare?

Non usare smalti semipermanenti. A tutte piace avere una manicure perfetta ma usare troppo spesso iil gel o lo smalto semipermanente non fa bene.Anche i prodotti per rimuovere lo smalto a lungo andare, danneggiano le unghie che si sfaldano e diventano deboli.

Persino le lime che grattano la parte superficiale delle unghie le indeboliscono. Il risultato? Unghie che si spezzano anche se si è fatta una manicure professionale.Il trattamento dovrebbe essere saltuario e non continuo, perché sedute ravvicinate possono danneggiare le unghie.

È bene sospendere per almeno tre mesi le sedute e cominciare un trattamento con integratori per unghie e anche rinforzanti per ridare bellezza e salute alle tue unghie. Proteggere mani e unghie. La fragilità delle unghie può anche essere dovuta all’utilizzo dei prodotti per pulire casa.

Le faccende domestiche prevedono l’utilizzo di detersivi che contengono sostanze che possono aggredire ed indebolire le unghie. Anche lo stare molto tempo in acqua può indebolire la struttura delle unghie.

Per prevenire unghie che si sfaldano è utile utilizzare guanti protettivi e applicare una crema mani e impacchi con guanti di cotone per ridare idratazione e rinforzare le cuticole, che permettono alle unghie di rimanere attaccate alla pelle. Ultimo ma non meno importante è l’assunzione di integratori per le unghie.

Unghie fragili: menopausa e alimentazione

Alcune carenze alimentari e, per le donne, la menopausa, sono le cause principali di unghie fragili. Durante la menopausa ci sono dei cambiamenti ormonali che portano a una carenza di lipidi che compongono unghie e capelli. Anche un’alimentazione povera di calcio o ferro e una carenza di biotina nell’organismo possono indebolire le unghie.

Il ferro infatti è essenziale per globuli rossi sani che fa arrivare le sostanze nutritive in tutto il corpo, unghie comprese. Arricchire la dieta con alimenti ricchi di ferro quindi può essere utile alla salute delle unghie.

Oltre ad assumere un integratore unghie, si può trovare il ferro in:

  • spinaci
  • fagioli bianchi
  • ostriche
  • carne rossa.

Per quanto riguarda il calcio, oltre negli integratori per le unghie lo si può trovare nel latte e nei derivati. Per integrare la biotina sono necessari trattamenti con integratori per unghie. Ovviamente è importante chiedere prima consiglio al proprio medico di base prima di assumere un nuovo integratore unghie.

Integratori per unghie: quello giusto per te

La maggior parte degli integratori per unghie possono essere acquistati online e contengono biotina. È una vitamina idrosolubile che è essenziale conosciuta anche come vitamina H. È scientificamente dimostrato che risulta utile per il benessere delle unghie, pelle e anche capelli.

Un trattamento con un integratore unghie con biotina può essere efficace e dare risultati soddisfacenti e duraturi. Se le unghie deboli sono dovute alle menopausa ci sono integratori per unghie che hanno al loro interno:

  • aminoacidi
  • ferro
  • calcio
  • vitamina C.

Queste sostanze sono sempre associate alla biotina o piridiossina, un altro derivato della vitamina B. Quando serve il consulto medico specialistico. Se dopo un trattamento con integratori per unghie la situazione non migliora è il caso di rivolgersi al medico curante che potrà indirizzarvi ad un dermatologo.

Se le unghie sono troppo deboli e giallastre potresti avere una micosi. In altri casi le unghie fragili sono per:

  • psoriasi
  • alopecia
  • anemia
  • problemi endocrini
  • problemi circolatori.

In questi casi è opportuno il consulto col medico di base e il dermatologo per verificare la patologia e trovare assieme la giusta strategia per risolvere la situazione. Unghie fragili: quali integratori?

Prendersi cura delle unghie, per averle sempre sane e forti ed esteticamente perfette implica mettere in atto una serie di comportamenti giornalieri che evitino l’indebolimento e anche l’ingiallimento delle unghie, che essendo subito e spesso visibili, sono anche considerate il nostro biglietto da visita.

Buone abitudini

Le buone abitudini si basano su attività di manicure e anche sull’uso di un integratore unghie che promuova la crescita regolare e rinforzi anche le unghie. Responsabili della fragilità sono sia il contatto con dei detersivi troppo aggressivi che l’abitudine scorretta di tenere troppo a lungo lo smalto.

Per quanto riguarda le unghie dei piedi attenzione particolare deve essere messa sullo sviluppo di infezioni o micosi, che spesso sono innocue ma, a lungo andare, indeboliscono le unghie e diventano dannose. Da evitare.Ci sono una serie di comportamenti che cuociono alle unghie rendendole meno forti e di conseguenza anche meno belle:

  • usare la lima di metallo (meglio di cartone);
  • limare l’unghia sempre nello stesso verso;
  • tenere lo smalto troppo;
  • non far respirare le unghie;
  • togliere le cuticole in modo aggressivo.

Sono tutti comportamenti da evitare se lo farete e aggiungerete degli integratori per le unghie il risultato arriverà. Rinforzare le unghie con vitamine e minerali. Fortificare le unghie significa garantire all’organismo il giusto apporto di:

  • vitamine del gruppo B
  • vitamina A
  • vitamina D
  • minerali (calcio e lo zinco che interviene nella formazione della cheratina che compone le unghie).

Sono elementi che possono essere assunti attraverso l’alimentazione oppure, su consiglio del medico aggiunti mediante integratori per unghie.

Rimedi naturali

Per fortificare le unghie sia dei piedi che delle mani ci sono anche degli stratagemmi da utilizzare in casa:

  • L’olio di mandorle dolci ad esempio consente di nutrire e idratare con poche gocce da massaggiare favorendo l’assorbimento e avendo cura di aver pulito prima le unghie dallo smalto con un prodotto non aggressivo.
  • olio di oliva: è un ottimo trattamento rinforzante se unito ad alcune gocce di limone o olii essenziali e usato come unguento che agisce in circa 10 minuti.
  • Il bicarbonato aggiunto all’olio d’oliva e ad alcune gocce di limone può aiutare a fortificare e a sbiancare le unghie, va formato un composto da spalmare e poi massaggiare con cura sulle unghie sempre precedentemente pulite dallo smalto.
  • polpa di avocado: va usata insieme a succo di limone e tuorlo d’uovo per formare una crema da lasciare in posa avvolgendo le mani in un paio di guanti o in un panno morbido per 15 minuti e poi va risciacquata delicatamente.
  • burro nutriente con burro di karitè, olio d’oliva, e olio essenziale di limone da spalmare sulle unghie e poi risciacquare.

Sono tutti rimedi che possono essere attuati anche se si sta assumendo un integratore unghie, anzi potrebbero anche coadiuvare la sua azione e potenziarla.

Da ricordare sull’integratore unghie

Unghie fragili integratori potenti, ecco l segreto. Prendersi cura delle unghie, per averle sempre sane e forti ed esteticamente perfette implica mettere in atto una serie di comportamenti giornalieri che evitino l’indebolimento e anche l’ingiallimento delle unghie, che essendo subito e spesso visibili, sono anche considerate il nostro biglietto da visita.

Il trattamento con smalti semipermanenti, permanenti e simili dovrebbe essere saltuario e non continuo, perché sedute ravvicinate possono danneggiare le unghie. È bene sospendere per almeno tre mesi le sedute e cominciare un trattamento con integratori per unghie e anche rinforzanti per ridare bellezza e salute alle tue unghie.

Oltre ad assumere integratori per unghie vanno tenute e osservate delle buone abitudini come attività di manicure sane e non troppo ravvicinate, l’uso di prodotti che favoriscano la crescita regolare e rinforzino le unghie.

Ricordate che Responsabili della fragilità sono sia il contatto con dei detersivi troppo aggressivi che l’abitudine scorretta di tenere troppo a lungo lo smalto. Per quanto riguarda le unghie dei piedi vanno curate anche loro anche s sono meno visibili di quelle delle mano.

Attenzione particolare deve essere messa sullo sviluppo di infezioni o micosi, che spesso sono innocue ma, a lungo andare, indeboliscono le unghie e diventano dannose.

Segui il nostro blog, oppure visita i nostri canali social!

Carrello
Il tuo carrello è vuoto
Add to cart