Farmaci per dormire senza ricetta

Desideri dormire meglio? Prova i farmaci per dormire senza ricetta di Axemya per aumentare il tuo benessere.

Farmaci per dormire senza ricetta, come funzionano?

Il sonno perchè è importante.Il sonno è indispensabile alla vita poiché durante il riposo notturno avvengono due processi fondamentali, che sono:

– il recupero delle energie- l’eliminazione delle tossine accumulate.Il sonno però non è sinonimo di inattività cerebrale, in quanto il tracciato celebrale presenta onde elettriche, che indicano due differenti tipi di sonno:

sonno REM quando si sogna e che ha onde frequenti e appuntite

sonno n-REM che è la fase di riposo profondo, senza sogni e che ha onde ampie e piatte.Il ruolo del sonno è fondamentale per il benessere dell’organismo e, quando non è possibile riposare bene o in modo sufficiente si viene a creare un pericoloso scompenso, per cui ogni ora perduta di sonno si somma alle altre, ecco perchè anche con farmaci per dormire senza ricetta medica, bisogna tentare di riequilibrare le ore di sonno.

I disturbi del sonno e perchè utilizzare farmaci per dormire senza ricetta medica medica.Uno dei principali disturbi del sonno è l’insonnia, essa può manifestarsi in due differenti modi:

1. Lede la quantità di sonno: non esiste un termine di paragone universale che indichi il numero ideale di ore di sonno, che è altamente soggettivo: ci sono infatti individui che stanno benissimo dormendo 5 ore per notte e altre che hanno ancora sonno dopo 8 ore dormite.

2. Lede la qualità del sonno: in questo caso i parametri di riferimento sono precisi, per dormire bene dovrebbero essere presenti:

– una rapida fase di addormentamento- assenza di risvegli notturni;

– sveglia mattutina non anticipata.

Cause dell’insonnia

Ci sono alcune cause che predispongono all’insonnia, e che possono essere evitate anche, ma non solo, con l’assunzione di farmaci senza ricetta per dormire:

– russamento, a volte causato da problemi respiratori delle prime vie aeree quando il soggetto è steso

– apnee notturne: il respiro si blocca e si innescano bruschi risvegli

– bruxismo, cioè lo stringere esageratamente i denti durante la notte, mentre si dorme

– sindrome delle gambe senza riposo, cioè lo stimolo continuo delle gambe di contrarsi, innescando dei movimenti incontrollati.

Questi sono solo alcune cause dell’insonnia che possono essere trattate con farmaci per dormire senza obbligo di ricetta. Insonnia, altre cause. Ci sono altre cause che possono portare all’insorgere dell’insonnia e che possono essere trattate anche con farmaci per dormire senza ricetta medica, e sono:

– una cattiva digestione

– impiego troppo continuo di dispositivi digitali che contrastano il rilassamento- condizioni ambientali (come il troppo caldo oppure il troppo freddo) oppure da rumori- preoccupazioni, ansia o stress nemici del sonno sereno e duraturo.

L’assunzione di alcuni farmaci per dormire senza obbligo di ricetta possono essere di aiuto intanto che ci si attivi per cambiare le condizioni che portano al non dormire abbastanza o male. L’insonnia è democratica.

La sua epidemiologia è eterogenea, cioè può colpire individui di qualsiasi età e sia maschi che femmine

I rimedi, come i farmaci per dormire senza ricetta vengono utilizzati spesso per non ricorrere a farmaci più forti come ansiolitici, e anche evitare gli antidepressivi (l’insonnia è spesso collegato anche a stati di depressione).

Si tratta di farmaci per dormire senza ricetta medica che curano il sintomo, ma non la causa e possono causare comunque una serie di effetti collaterali, ma sono utili iper contrastare le fasi acute dell’insonnia.

Molti farmaci per dormire senza obbligo di ricetta contengono erbe officinali con poteri sedative e calmanti, ad esempio la melatonina (che, per chi non lo sapesse, è l’ormone che controlla il ritmo sonno/veglia) oppure sono ricchi di vitamina B6.

Proprio perchè sono a base naturale vengono catalogato come farmaci per dormire senza ricetta medica.Questi farmaci per dormire senza ricetta infatti molto raramente provocano reazioni avverse o hanno effetti collaterali e soprattutto non danno assuefazione, ma allo stesso tempo contribuiscono a indurre il sonno e rispettano i ritmi fisiologici del corpo.

Quindi tutti i farmaci per dormire senza ricetta sono dispensabili liberamente, data che sono innocui.I attivi naturali normalmente presenti nei farmaci senza ricetta per dormire.

Nei farmaci per dormire senza ricetta molto spesso sono contenute queste sostanze attive:

– melatonina

– valeriana

– camomilla

– vitamina B6

Ve li descriviamo brevemente perchè possiate capire meglio l’efficacia dei farmaci per dormire senza obbligo di ricetta.

La melatonina

Essa è un prodotto dalla ghiandola pineale, questa ghiandola viene attivata dall’assenza di luce, e produce questo ormone che regola il rimo del nostro sonno e della nostra veglia.Il suo meccanismo d’azione dipende anche dalla retina che, quando è colpita dalla luce, invia segnali inibitori alla ghiandola pineale e blocca quindi la sintesi e la produzione di melatonina.

Nelle ore notturne, quando la retina non è colpita dalla luce, la ghiandola pineale ricomincia a produrre melatonina, che, come abbiamo detto, facilita e migliorare il nostro riposo notturno.

Quando la sua quantità di melatonina è insufficiente insorge l’insonnia; ecco perché farmaci senza ricetta per dormire ne sono ricchi.

La valeriana

Anche questa è una sostanza molto utilizzata nei farmaci senza ricetta per dormire per i suoi potenti effetti rilassanti e il suo poterete regolatore del sonno, anch’essa riesce a regolare il nostro ritmo tra sonno e veglia.

La camomilla.

Quante volte, anche da piccoli, ci siamo sentiti dire di bere una camomilla se non riusciamo a dormire? Bhe saggezza popolare o meno se presa in dosi concentrate come succede nei farmaci senza ricetta per dormire che la contengono, l’effetto è assicurato.

Questa pianta officinale infatti ha poteri calmanti, rilassanti e anche sedativi.La camomilla presente nei farmaci per dormire senza ricetta medica migliora la qualità del sonno e di conseguenza anche le giornate seguenti.

Arrivando rilassati al giorno dopo si è più attivi e sani ecco perchè è importante dormire meglio e di più.

La vitamina B6.

Questa vitamina, come quasi tutte le vitamine del gruppo B, migliora l’ossigeno nei tessuti e stimola la produzione di emoglobina che ha una forte importanza per l’ossigenazione dei tessuti, ecco perchè è spesso un ingrediente presente nei farmaci per dormire senza obbligo di ricetta.

Essa è indicata anche in caso di continui risvegli notturni.

Farmaci per dormire senza ricetta, sono un valido aiuto?

Alcuni farmaci per dormire senza obbligo di ricetta sono un prezioso aiuto per migliorare il sonno, non solo qualitativamente ma anche quantitativamente e si sa che il dormire bene favorisce anche un vivere bene.

La qualità del sonno infatti influenza molte caratteristiche della nostra vita quotidiana;- la memoria- la salute generale- il lavoro- le relazioni sociali- la salute del nostro corpo e della nostra mente in generale.

Essere privati del giusto sonno riduce di molto non solo le nostre prestazioni mentali ma anche quelle pratiche,In questo ci vengono insoccorso i farmaci per dormire senza ricetta.

Cosa provoca la mancanza continua di sonno.La mancanza di sonno continua e ripetuta danneggia la nostra niente e il nostro corpo, con effetti significativi soprattutto sull’apparato cardiocircolatorio.

Un modo efficace per fronteggiare questo problema, senza ricorrere a farmaci troppo forti, sono i farmaci per dormire senza obbligo di ricetta, che presentano più vantaggi che svantaggi.

La mancanza di sonno continua stressa molto sia il corpo che la mente, che, nonostante siano stanchi, e vogliano rilassarsi non ci riescono. Lo stress che si accumula può provocare vari disturbi sia fisici che psicologici.

La stanchezza si accumula e diventano sempre più difficili attività che prima risultavano poter essere fatte senza nessuno sforzo.

A volte si è restii nel chiedere un consulto o un consiglio al farmacista, ma, quando la vita di tutti i giorni diventa un peso allora il consiglio è quello di informarsi su quali farmaci per dormire senza ricetta possono essere adatti a voi.

Perchè scegliere dei farmaci senza ricetta per dormire

Per molte persone non dormire diventa una prassi poco sana e che va assolutamente dismessa. Non dormire bene o per le ore necessarie o non dormire affatto ha molti rischi per la salute, e basta un piccolo periodo in cui si è insonni per intaccare il delicato meccanismo della veglie e del sonno e la macchina perfetta che è il nostro corpo va n tilt.

Una soluzione può essere quella di acquistare in farmacia dei farmaci per dormire senza ricetta. Oltre a non dover recarsi dal medico, questi farmaci non danno assuefazione e non hanno particolari controindicazioni o effetti collaterali rispetto ai più potenti sonniferi o sedativi con ricetta in commercio.

Ma questo non vuol dire che no siano efficaci, anche perchè, oltre alle sostanze naturali che abbiamo già citato, essi possono contenere anche dei principi attivi diversi ma molto efficaci, come ad esempio l’L-Triptofano, di cui vi parleremo ora.

L-Triptofano e i farmaci senza ricetta per dormire. La maggior parte  dei farmaci per dormire senza ricetta contengono delle formule naturali per aiutare ad addormentarsi e mantenere il sonno ininterrotto.

L’L-Triptofano è un aminoacido che viene trasformato, se assunto, e aiuta a trasmettere più serotonina (l’ormone del benessere) nel corpo. Questo ingrediente migliora il sonno e ha naturali proprietà calmanti, favorendo il buon umore e di conseguenza anche il sonno.

L’assunzione di questa sostanza, presente in molti farmaci per dormire senza ricetta aiuta anche, una volta addormentati a far durare di più il sonno profondo, senza questo tipo di sonno, senza sogni di cui parlavamo all’inizio, non riposeremmo veramente e profondamente.

I farmaci per dormire senza ricetta a base o contenenti L-Triptofano riducendo i risvegli notturni rendono più semplice non solo l’addormentamento, che è senza ansia, ma anche il risveglio mattutino, favorendo tutte le attività diurne normalmente presenti nella vita adulta, riducendo di molto lo stress da insonnia durante il giorno.

Farmaci senza ricetta per dormire: sonniferi naturali

Perchè riempirsi di sonniferi se esiste un’alternativa valida e che puoi acquistare senza ricetta del medico e senza preoccupazioni?

Come mai chiedi?

– non hanno effetti collaterali

– non danno assuefazione

– non creano dipendenza

Non è già abbastanza?Bhe per continuare sono prodotti con sostanze naturali e non alterano il delicato equilibrio del corpo e della mente. Anzi li riequilibrano se sono scompensati in particolari momenti o condizioni della vita.

Infatti bastano poche notti passate in bianco per causare danni al nostro equilibrio psicofisico e alla vita normale di ogni giorno e notte.

Per concludere sui farmaci senza ricetta per dormire

I farmaci per dormire senza obbligo di ricetta possono essere considerati sonniferi naturali e contrastano lpinsonnia che dà problemi a molte persone anche nello svolgere le più normali e basiche attività quotidiane a causa della stanchezza diurna per non aver riposato abbastanza, o bene o del tutto.

È sconsigliato usare sonniferi con prescrizione medica troppo forti se l’insonnia non è mai stata trattata perchè potrebbero avere forti effetti collaterali e danno dipendenza o assuefazione, smettendo di essere efficaci nel tempo.

A terapie con farmaci per dormire senza ricetta possono essere anche affiancate una dieta corretta, nuove abitudini comportamentali e anche una psicoterapia o delle nuove buone abitudini come lo yoga e la meditazione, o tutte queste idee insieme, perchè contrastano anche le cattivi abitudini che possono portare ad un peggioramento dell’insonnia.

Da ricordare!Il sonno è fondamentale per la salute come lo è anche una dieta sana e praticare la regolare attività fisica. Qualunque sia il motivo l’insonnia affligge sia il corpo che la mente e squilibra il bioritmo e il naturale orologio biologico di sonno e veglia.

Le persone con insonnia non vivono bene rispetto a chi dorme meglio e tanto. Spesso si pensa di non ricorrere a farmaci per dormire senza ricetta perchè l’insonnia non crea danni o problemi o complicazioni, ma non è così.

Riassumiamo qui cosa può creare l’insonnia se non trattata, anche con farmaci senza ricetta per dormire

– problemi al lavoro o a scuola

– riflessi e reazioni rallentate (anche durante la guida)

– rischi maggiori di fare o provocare incidenti stradali o lavorativi

– depressione

– ansia

– ipertensione

– malattie cardiache

– squilibri ormonali

– dermatiti

– stress eccessivo

– attacchi di panico

– disturbi dell’alimentazione etc.

Se gli episodi di insonnia durano troppo nel tempo, nonostante l’assunzione di farmaci per dormire senza obbligo di ricetta E nonostante la variazione delle cattive abitudini alimentari o di igiene del sonno che si attuano è consigliato rivolgersi al proprio medico di base o di fiducia per un consulto.

A quel punto l’insonnia va sradicata con metodi più forti perchè smetta di influenzare la vita di tutti i giorni e di tutte le notti.Il medico infatti farà visite e test eventuali atti a identificare meglio e più precisamente la causa dell’insonnia e di sicuro troverà metodi diversi per trattarla e sconfiggerla consigliando il trattamento migliore e su misura per il disturbo in corso.

Se volete saperne di più, non possiamo che invitarvi a visitare le altre sezioni del nostro blog interno al sito di Axemya, oppure i nostri canali social! Non ci resta che augurarvi un buono shopping!

CarrelloX
Il tuo carrello è vuoto
Add to cart