Essaven Gel Gambe 40g e 80g

5,918,79

Essaven gel gambe è un prodotto ad utilizzo topico adatto a curare i disturbi e i dolori localizzati dovuti all’insufficienza venosa. Essaven gel gambe è adatto al trattamento di gambe pesanti e vene varicose.

Svuota

Descrizione

Essaven gel gambe è un parafarmaco ad utilizzo topico a base di Escina e Fosfatidilcolina. Un prodotto che svolge capillareprotettrice. Per l’acquisto non vi è bisogno di prescrizione medica. Non ingerire il prodotto e non lasciare alla portata dei bambini. Nel caso in cui i sintomi persistano dopo un breve periodo di trattamento, si consiglia di consultare il proprio medico o di chiedere consiglio al farmacista per un gel differente.

Essaven gel a cosa serve e cos’è

Essaven gel gambe è un prodotto da banco per il quale utilizzo non vi è bisogno di nessuna prescrizione medica. Un gel a base di Escina e Fosfatidilcolina che appartiene alla particolare categoria dei capillaroprotettori.

Oltre ai suoi due principi attivi, al suo interno sono presenti anche altre sostanze con la stessa funzionalità, che rendono il prodotto ancora più efficace. Per l’utilizzo corretto si consiglia di leggere attentamente il dosaggio e le modalità di utilizzo del prodotto.

Tenere fuori dalla portata dei bambini e chiedere consiglio al proprio medico o al farmacista in caso di dubbio o di rilevanza di effetti collaterali. Questo prodotto viene consigliato per il trattamento dell’insufficienza venosa, della facilità capillare.

Inoltre risulta essere un parafarmaco molto efficace nel caso in cui si verifichino gambe stanche e pesanti, oltre ai sintomi delle vene varicose. I principi attivi di Essaven gel gambe sono in grado di penetrare velocemente attraverso la barriera cutanea e di procurare sollievo in maniera estremamente veloce ed efficace.

Ci sono casi in cui l’utilizzo di questo prodotto viene sconsigliato. In particolare evitare l’utilizzo di Essaven gel vene varicose nel caso in cui si soffra di ipersensibilità ad uno degli elementi contenuti all’interno del prodotto.

Infine evitare che il parafarmaco venga a contatto con gli occhi. Nel caso in cui questo avvenga per errore, sciacquare subito con acqua fresca, in caso di bisogno chiedere il parere del proprio medico ovvero recarsi presso la più vicina struttura ospedaliera.

Essaven gel elimina i capillari

Essaven gel elimina i capillari dalla gambe e agisce quando si sento gli arti stanchi e pesanti. Un parafarmaco che si presenta sotto forma di gel, semplice da utilizzare.

Si assorbe velocemente e altrettanto velocemente offre degli ottimi risultati. Proprio per questo motivo si consiglia di prestare sempre attenzione alla scomparsa dei sintomi.

Se questo non avviene o se si notano dei peggioramenti, si consiglia di chiedere al proprio medico, che potrà procedere ad un’anamnesi completa del soggetto. Di recente vi è stata una modifica nella composizione di Essaven gel gambe.

All’interno del prodotto, originariamente era presente dell’eparinasodica come principio attivo. Oggi essa è stata sostituita per poter abbattere i possibili effetti collaterali.

Al momento all’interno del prodotto sono presenti: escine, fosfatidilcolina. oltre a questi, ne sono eccipienti: isopropanolo, glicerolo, trietanolamina, carbopol 940, acqua di colonia, essenze di rosmarino, lavanda, acqua depurata. Non utilizzare Essaven gel gambe sui bambini e sugli adolescenti. Si tratta di un parafarmarmaco che si può utilizzare solamente sugli adulti e su coloro che accusano dolori localizzati alla parte bassa del corpo.

Il leggero massaggio che si offre per applicare in maniera efficace il prodotto, permette di riattivare il microcircolo elemento indispensabile per riuscire a godere dell’effetto benefico del prodotto. Prestare sempre attenzione agli effetti del parafarmaco, soprattutto nel caso in cui è la prima volta che si utilizza.

Avvertenze

Prima di utilizzare il prodotto si consiglia di consultare il proprio medico o di chiedere il parere del farmacista. Questo soprattutto nel caso in cui si nutrano dei dubbi di qualunque genere.

Si tratta di un gel per utilizzo esterno che non deve essere applicato né sulla pelle che presenta delle ferite, né nelle immediate vicinanze delle mucose. Il prodotto non deve essere ingerito. Prima dell’utilizzo controllare la data di scadenza. Non applicare Essaven gel gambe dopo la data di scadenza.

Se si utilizza il gel per la prima volta si consiglia di controllare che non si verifichino effetti collaterali. Nel caso in cui questo avvenga, sospendere immediatamente la somministrazione del prodotto e chiedere il parere del proprio medico per scegliere un prodotto che abbia principi differenti, ma che possa essere altrettanto efficace.

Comunicare al proprio dottore se si assumano altre tipologie di medicinale associate ad Essaven gel gambe. Un esperto sarà in grado di dire se possono esistere delle interferenze tra i due prodotti.

Ad oggi non sono noti farmaci che inibiscono l’azione di Essaven e viceversa. Si chiede di indicarlo sul sito Aifa per poter aggiornare in maniera celere il foglietto illustrativo del prodotto.

Se in stato di gravidanza o nel periodo dell’allattamento al seno, si consiglia di chiedere il parere di un medico prima dell’assunzione di Essaven gel elimina i capillari.

Gravidanza e allattamento

Se è presente una gravidanza, se la si sospetta o nel caso in cui la si stia pianificando, evitare l’utilizzo di Essaven gel gambe. Se se ne ha bisogno, chiedere consiglio al proprio medico.

Non utilizzare il prodotto prima di aver chiesto ad un esperto. In ogni caso al momento non vi sono elementi che possono indicare se sono o meno presenti possibili effetti indesiderati che possano colpire il feto o la mamma.

Essaven gel gambe non ha alcun effetto sulla fertilità. In ogni caso, anche se ne sospettasse la possibile influenza, sospendendo l’utilizzo del gel tornerà tutto alla normalità.

Essaven gel gambe: 3 info

Nel caso in cui si stia invece allattando al seno, se si nutrono dubbi o perplessità chiedere al proprio medico. In ogni caso si sconsiglia l’utilizzo del parafarmaco sul seno e nelle sue vicinanze.

Si consiglia inoltre di lavare accuratamente le mani dopo l’utilizzo del gel. Questa è un’indicazione che va seguita in linea generale, per evitare che il prodotto venga assorbito anche dalle pareti venose delle mani.

In caso di dubbi di qualunque genere è sempre consigliabile chiedere al proprio medico di famiglia in modo tale che possa dare risposta a tutte le perplessità.

Infine si rende noto che tra i possibili effetti collaterali del prodotto non ne sono presenti di possibili che possano inibire la capacità di guidare o di utilizzare mezzi per lo svolgimento del proprio lavoro.

Posologia

Prima di utilizzare per la prima volta Essaven gel gambe si prega di prestare attenzione alle dose e le modalità di utilizzo consigliate. Esse sono tutte valide, salvo diversa indicazione del proprio medico.

In ogni caso si consiglia di non superare le quantità indicate. Ricordiamo a tal proposito che limitare l’utilizzo del farmaco vuol dire ridurre anche i rischi di possibili effetti collaterali collegati al sovradosaggio del prodotto.

L’utilizzo consigliato è quello di procedere all’applicazione del gel 3 volte al giorno. Si consiglia inoltre di lavare le mani prima e dopo l’applicazione. Evita la pelle con ferite e le mucose. Non ingerire e non portare a contatto con gli occhi.

Nel caso in cui questo avvenisse sciacquare subito con acqua fresca corrente. Non superare le dosi qui consigliate a meno che non sia il medico a chiedere un’utilizzo differente per ottenere risultati evidenti.

Altre importanti informazioni

Nel caso in cui dopo poche applicazioni non si notino miglioramenti, ovvero si osserva un peggioramento dello stato in cui si versava, sospendere la cura e chiedere consiglio al proprio medico. Per l’applicazione, prelevare una piccola quantità di prodotto e massaggiarlo delicatamente sulle zone che risultano gonfie o dolorose.

Aspettare che il prodotto sia stato completamente assorbito dalla pelle.  In genere non sono stati indicati casi in cui ci sia stato un sovradosaggio du Essaven gel gambe.

Quello che può succedere è che il prodotto venga per errore ingerito. In questi casi è indispensabile rivolgersi immediatamente al proprio medico, ovvero recarsi immediatamente presso la struttura ospedaliera più vicina. In ogni caso se si nutrono dei dubbi in merito ad Essaven gel gambe, rivolgersi a uno specialista.

Effetti collaterali

Essaven gel gambe p un parafarmaco per il quale acquisto non vi è bisogno di nessuna prescrizione medica. Risulta indispensabile in ogni caso leggere attentamente il foglietto illustrativo.

Se è la prima volta che si assume questo prodotto si consiglia di chiedere al proprio dottore, soprattutto nel caso in cui si stiano assumendo in contemporanea altre tipologie di farmaco. Un gel parafarmaci che potrebbe in alcuni casi provocare degli effetti collaterali.

Non tutti i soggetti che decidono di utilizzare Essaven gel gambe li presentano, ma in ogni caso possono verificarsi. In alcuni soggetti in maniera molto rara, si presentano delle reazioni allergiche al farmaco o a una delle sue componenti.

Spesso tale problematiche tendono a sparire in poco tempo, semplicemente andando a sospendere l’applicazione del gel. In ogni caso è opportuno consultare il proprio medico, prima di procedere nuovamente all’applicazione.

Rispettare le indicazioni di utilizzo riportate sul foglietto illustrativo e seguire i consigli del proprio dottore, permette di ridurre al minimo i possibili effetti indesiderati. Prestare particolare attenzione ai componenti del prodotto ed evitare l’applicazione nel caso in cui si sia a conoscenza di possibile ipersensibilità nei confronti di uno degli eccipienti.

Nel caso in cui si presentassero degli effetti collaterali non menzionati, si prega di renderlo noto attraverso il sito dell’Aifa, in modo tale che si possa procedere ad aggiornamento delle indicazioni e rendere i pazienti coscienti dell’utilizzo di Essaven gel vene varicose.

Conservazione

Prima di utilizzare Essaven gel gambe è importante controllare i possibili effetti collaterali e tutte le indicazioni per l’utilizzo. Oltre a questo è importante ricordasi di leggere la data di scadenza presente sulla confezione.

La data si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato e dell’anno. Tale indicazione però è da considerarsi corretta solo nel caso in cui il gel sia stato conservato nella maniera adeguata, non sia stato esposto a fonti di calore e di luce diretto e quando il confezionamento è integro.

Conservare dunque, il prodotto, fuori dalla portate dei bambini e non applicare nel caso in cui sia passata la data di scadenza. Se ci si trova nella necessità di gettare via il parafarmaco, ci si raccomanda di non gettarlo né nell’acqua di scarico né nei rifiuti di tipo domestico.

Per gettar via il farmaco in tutta sicurezza, si raccomanda di chiedere al proprio farmacista. Potrebbe lui stesso procedere allo smaltimento del prodotto.

In questa maniera si eviterà di disperdere sia il gel che la confezione nell’ambiente. Conservare sempre Essaven gel gambe nella sia confezione originale e con il foglietto illustrativo.

Essaven gel gambe: per concludere

Si tratta di un parafarmaco che viene venduto senza prescrizione medica. Un prodotto per il quale non vi sono particolari indicazioni in merito all’utilizzo; ma per cui si rivela indispensabile chiedere il parere al proprio medico, per evitare possibili effetti collaterali.

In linea di massima, gli effetti indesiderati che sono stati riscontrati da chi ha utilizzato il gel sono dovuti a una particolare sensibilità nel confronti di uno o più eccipienti o principi attivi presenti nel medicinale. Un prodotto studiato per essere assorbito in maniera veloce dell’organismo. Il gel deve essere applicato in maniera localizzata. Non può essere utilizzato Essaven gel gambe nelle zone in cui la pelle non risulta essere integra.

Non applicare sulle mucose ed evitare che venga a contatto con gli occhi. Nel caso in cui si verifichi questo, si prega di risciacquare abbondantemente con acqua fresca per evitare irritazioni.

Il prodotto è per utilizzo esterno. Nel caso in cui per sbaglio venga ingerito sia da adulti che da bambini, si consiglia di contattare subito il medico ovvero, recarsi prontamente presso l’ospedale più vicino.

Applicare un massimo di 3 volte al giorno, non superare le dosi indicate, per limitare al minimo i possibili effetti negativi. Se si ha bisogno di gettar via il prodotto, chiedere al proprio farmacista per fare in modo di non disperdere nell’ambiente. Nel caso in cui si nutrano dubbi chiedere al proprio medico. Segui il nostro blog, oppure visita i nostri profili social!

Informazioni aggiuntive

Formato

40g, 80g

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Essaven Gel Gambe 40g e 80g”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.