Come misurare il pene 3 cose che devi sapere

Scopri tutti i prodotti

Eccoci di nuovi qui caro lettore l’argomento di oggi tratta come si evince dal titolo stesso di questo articolo , come misurare il pene.

Si perché la domanda come si misura il pene se la fanno molto spesso molti uomini senza però darsi una vera e reale risposta. Molto probabilmente anche tu avrai preso un centimetro e lo avrai misura così.

Inoltre c’è da dire che ovviamente non sei l’unico anzi come misurarsi il pene o come si misura il diametro del pene è un quesito esistenziale di moltissimi uomini.

Sono molti gli uomini che credono di avere un problema con le dimensioni del proprio pene, ma tutto questo accade solo perché non si conosce effettivamente un dato preciso.

Cioè molti uomini non sanno che esiste una media precisa che definisce se un pene è grande o piccolo, ma molti uomini pur non sapendo questo dato credono comunque di averlo piccolo, anche quando non è così.

Quello che la società moderna porta a pensare è che la virilità e la mascolinità dipendono dalle dimensioni del pene, ma in realtà non è così, anzi non c’è nessuna connessione logica o scientifica tra loro.

Tra l’altro la pressione che viene a crearsi nella mente di un uomo è data anche dalle chiacchiere femminili sulle dimensioni del pene del proprio partner e confrontare.

Questa serie di condizioni portano l’uomo a pensare di non essere mai abbastanza e a rendere le prestazioni sessuali un vero incubo. Proprio per questo motivo spesso si cercano dei rimedi su internet per poter allungare il pene.

Come misurare il pene e perché farlo?

Bisogna sapere che la misura del pene può determinare determinate malattie come per esempio la micropenia che solitamente viene diagnosticata da un urologo.

come si misura il pene

Inoltre la filosofia della cultura può determinare le caratteristiche di un individuo dalle sue misure.

Solitamente gli uomini credono che la misura minima di un pene normale sia di venti centimetri, ma non è così. Anzi quella misura può è essere definita quasi sovrannaturale.

Si possono stabilire delle medie per determinare se un pene sia grande o piccolo, ma sappi che la media mondiale della misura del pene è di tredici centimetri. È proprio su questo dato che i medici determinano la micropenia.

Ora se vuoi sapere come misurare il pene sai almeno che hai un determinato dato a cui poter fare riferimento e non dicerie di paese o chiacchiere da spogliatoio.

Se la domanda che più spesso ti fai è proprio come si misura il pene, devi innanzitutto sapere che devi avere il pene completamente eretto.

Una volta raggiunta l’erezione potrai prendere un metro da sarta e procedere alla misurazione.

Ti consigliamo un metro da sarta in quanto è morbido e più facile da maneggiare, al contrario quelli rigidi di alluminio sono molto pericolosi in quelle zone.

Per sapere come misurarsi il pene dovrai semplicemente poggiare l’inizio del metro alla base del pene e misurare fino all’uretra, cioè il foro di uscita.

Cerca di non barare in quanto mentirai solo a te stesso, perché per base del pene intendiamo la base del pube.

Come si misura il diametro del pene e perché?

Un dato importante quanto la lunghezza del pene è anche il diametro e se vuoi sapere come misurare il pene per raggiungere il miglior orgasmo della tua vita sei nel posto e nell’articolo giusto.

come misurarsi il pene

Ma prima di ogni cosa c’è una sfaccettatura fondamentale che devi assolutamente sapere e cioè che le dimensioni del pene non determinano in alcun modo un buon sesso.

Infatti molto spesso gli uomini super dotati fanno fatica sia a manovrare il proprio pene che a portare piacere nel partner che a se stesso. Quindi ci sembra abbastanza ovvio che un pene grande non garantisce del fantastico sesso.

Ma comunque anche per il diametro del pene esiste una media su cui fare i calcoli, quella mondiale è di undici centimetri.

Potrai misurare il diametro del pene semplicemente avvolgendo il metro a circa metà dell’asta durante una erezione completa.

Una volta raccolti i dati di lunghezza e diametro potrai compararli con le medie mondiali, ma comunque la variazione delle misure rispetto a quelle mondiali non modifica certo la virilità o mascolinità che restano invariate.

Se hai un pene che misura sopra i tredici centimetri ed è più largo di undici allora potrai dire di avere un pene grande, ma se così non dovesse essere resta calmo e continua a leggere.

Nei prossimi paragrafi ti spiegheremo meglio come misurare il pene ma ti daremo anche dei consigli per poter aumentare le sue dimensioni.

Conosciamo meglio i dati

Se quello che hai scoperto fino ad ora non ti soddisfa o ti ha lasciato un po’ tramortito a causa di quello che hai scoperto non preoccuparti fortunatamente ci sono moltissimi rimedi su come misurare il pene e come allungarlo.

come si misura il diametro del pene

Bisogna comunque chiarire dei concetti, la media calcolata del pene non è un principio che va rispettato, devi sapere che i dati statistici vengono anche chiamati “valore atteso”.

Vale a dire che non è un numero che deve essere necessariamente rispettato bensì un valore che si deve aggirare intorno al quel numero e non essere come quel determinato numero.

A questo punto avrai ampiamente capito che di per se le misure del pene non soddisfanno le medie e non rientrano in esse anche come si misura il pene non c’entra nulla con un sesso scadente.

Per ottenere il massimo da un rapporto sessuale quello che conta veramente è come si pratica l’atto sessuale e come si usa il membro maschile.

Infatti per ottenere il massimo del godimento da un rapporto sessuale il fattore principale è saperlo usare bene. Nonostante le misure del pene di moltissimi uomini superano la media non riescono comunque ad avere dei rapporti soddisfacenti.

Questo accade perché molti uomini presi da una pressione psicologica che crea ansie, molto spesso inutili. Lo stato di ansia nell’uomo viene spesso durante il rapporto sessuale che subirà le conseguenze dello stato di ansia del singolo individuo.

Una di queste ansie molto spesso si manifesta prima dell’atto sessuale, ansia da prestazione appunto.

Come misurare il pene ed eliminare l’ansia da prestazione

C’è un segreto che ogni uomo dovrebbe conoscere o comunque una caratteristica del pene stesso che chiunque dovrebbe sapere e cioè che è possibile aumentare le dimensioni del membro senza nessun metodo specifico.

come si misura il diametro del pene 2

Nel momento in cui il pene passa da una condizione di rilassamento all’erezione quello che cambia è semplicemente il livello di flusso sanguigno pompato al membro stesso.

Il segreto è proprio questo! Aumentando la pressione sanguigna all’interno delle vene del pene è possibile rendere il pene non solo più grande ma ti aiuterà ad avere anche un’erezione più duratura.

L’afflusso di sangue al pene può dipendere da molte variabili, una di queste è l’ansia da prestazione che arriva proprio nel momento della copulazione e spesso rovina tutto.

Come abbiamo detto in precedenza le ansie da prestazione molto spesso derivano da fattori psicologici che si concentrano sui costrutti sociali, chiacchiere da spogliatoio goliardiche e anche la stessa pornografia.

Quindi in poche parole facendo una veloce analisi di quello che ti abbiamo appena svelato, è possibile sapere come misurare il pene e cercare di aumentarne le misure grazie al nostro stesso organismo.

Ma non solo esistono diversi metodi per aumentare la pressione sanguigna all’interno del pene maschile, alcuni sono esercizi manuali, altri prevedono l’uso di attrezzi specifici come la pompa a pressione.

Principalmente sia gli esercizi manuali che quelli meccanici o elettrici sfruttano tutti lo stesso principio, cioè la trazione. Ma esistono anche dei rimedi naturali come gli integratori sessuali come per esempio VirgoStill.

Integratore sessuale VirgoStill

All’interno dell’integratore VirgoStill sono presenti solo ed esclusivamente ingredienti cento per cento naturali e non hanno effetti collaterali.

Al contrario degli effetti indesiderati e intolleranti che possono portare i farmaci questo integratore porta solo benefici e felicità nella vita di ogni coppia. Si, perché anche la tua partner sarà molto soddisfatta del risultato ottenuto già subito dopo la prima assunzione di VirgoStill.

Gli ingredienti che compongono VirgoStill sono, come abbiamo detto cento per cento naturali. In esso infatti troviamo la taurina che come sostanza afrodisiaca ha il compito e il potere di aumentare il desiderio sessuale e contrastare la fatica.

La Maca del Perù invece farà aumentare la pressione sanguigna all’interno del pene che aumenterà di misura oltre la sua misura media ma resterà anche duro più a lungo, in modo da migliorare e non di poco la tua copulazione.

Recenti studi hanno affermato che questa pianta abbia anche la capacità di aumentare il numero di spermatozoi prodotti, migliorando così anche la fertilità.

Lo stesso studio ha anche portato alla scoperta che gli uomini che hanno assunto Maca del Perù per più di quattro mesi sono riusciti ad aumentare il volume dei testicoli che migliora di conseguenza l’attività di produzione dello sperma.

VirgoStill inoltre contiene anche Zinco e Vitamine che si occupano del normale funzionamento ormonale, come per esempio il testosterone che garantisce una erezione perfetta.

Infine la radice di Ginseng che contrasta la stanchezza e l’affaticamento.

Come misurare il pene e la relazione con la Maca del Perù

La provenienza di questa pianta sembra abbastanza scontata, ma quello che forse non sai è che è molto antica e viene ormai utilizzata in moltissimi settori. Non solo per rispondere alla domanda come si misura il pene.

Fa parte dalla famiglia delle Brassicacee, il suo nome scientifico inoltre è Lepidium meyenii, ha origine nelle Ande.

La pianta è di piccole dimensioni e considerata perenne, a causa delle sue radici di accumulo, fa parte delle crucifere proprio come il cavolo, la rapa, il ravanello e molti altri.

Viene coltivata annualmente e raccolta dopo circa sette o otto mesi dopo. Cresce volentieri ad alta quota infatti la sua origine risale principalmente sulla cordigliera delle Ande tra i 2500 e i 500 metri di altitudine.

Viene molto utilizzata per produzione di integratori, non solo per quelli sessuali, viene anche utilizzata dai nativi del Perù come rimedio naturale.

È una pianta davvero eccezionale, infatti dalla sua radice si può ricavare una polvere chiamata comunemente anche ginseng peruviano per le sue proprietà toniche e rafforzative.

In antichità era considerata un dono degli dei e veniva assunta dai guerrieri Inca prima di una battaglia perché si credeva potesse aumentare la forza e la resistenza.

Con l’inizio delle esportazioni questa pianta ha iniziato a fare il giro del mondo e gli studi su di essa hanno fatto scoprire che gli Inca ci avevano visto lungo, lungo in tutti i sensi.

Infatti come ti abbiamo detto nel capitolo precedente grazie alla Maca del Perù è possibile aumentare il flusso sanguigno al tuo pene, aumentando anche la sua misura e ti aiuterà nella resistenza fisica, come si misura il pene dopo la sua assunzione.

Come misurarsi il pene dopo gli integratori sessuali

La Maca del Perù, associata ad altre sostanze sempre naturali che si trovano all’interno di VirgoStill, riesce a migliorare le prestazioni sessuali, la fertilità e la stanchezza. Inoltre migliorerai anche la durata e il vigore del rapporto stesso su come misurare il pene.

Potrai constatare i benefici di questo integratore già dopo la prima assunzione ma l’uso costante di VirgoStill ti cambierà la vita. Addio sensazione di stanchezza dopo i primi cinque minuti.

Siamo ormai arrivati alla fine di questo articolo ma c’è ancora una cosa che vogliamo dirti. questo fenomenale integratore non sono garantisce dei risultati e non ha controindicazioni.

Grazie ad esso non avrai nemmeno più il problema di dover andare in farmacia e ogni volta sentire quella vergogna che ti assale quando è il momento di chiedere al farmacista, un aiutino specifico.

VirgoStill può essere acquistato online e il pacco arriverà direttamente a casa tua, inoltre basterà una pastiglia al giorno tutti i giorni.

Non richiede una prescrizione medica per essere assunto e per l’acquisto e l’unico momento in cui un consulto medico viene consigliato è la presenza di malattie cardiache o ipertensive.

Altrimenti VirgoStill può essere assunto anche dagli intolleranti al lattosio che al glutine. Insomma possiamo dire con certezza che questo prodotto è certamente una soluzione adatta.

Come misurare il pene non sarà più un problema d’ora in poi, se vuoi rimanere aggiornato su questi temi vai sul nostro blog o seguici sui nostri canali social.

CarrelloX
Il tuo carrello è vuoto
Add to cart