Buscopan Compresse e Supposte

11,8013,90

Buscopan compresse e supposte è un medicinale antispastico che offre una valida soluzione in caso di problematiche del tratto intestinale e in quello urinario.

Svuota
COD: N/A Categoria:

Descrizione

Buscopan compresse è un antispastico e anticolinergico che rientra nella più grande famiglia degli alcaloidi della belladonna semisintetici, composti ammoniti quaternari. Si utilizza quando si vanno a rilevare delle manifestazioni spastico-dolorose sia del tratto gastroenterico che di quello genito-urinario.

Un medicinale che non ha bisogno di prescrizione medica. Prima della somministrazione leggere attentamente il foglietto illustrativo e non utilizzare nei bambini di età inferiore ai 6 anni.

Cos’è Buscopan compresse?

Buscopan compresse è un medicinale che può essere acquistato anche senza prescrizione medica. Un prodotto che viene spesso utilizzato per la cura di problematiche che affliggono il tratto gastrointestinale e quello genito-urinario.

Un dispositivo medico che agisce come antispastico, alticolinergico e che appartiene alla più ampia classe degli alcaloidi. Agisce in maniera efficace nelle manifestazioni spastico-dolorose che compaiono a volte in maniera improvvisa andando a vedere difficili anche quelle che sono le più semplicità attività di ogni giorno.

Il medicinale deve essere utilizzato su pazienti adulti, ovvero non bisogna somministrare il prodotto nei bambini al di sotto dei 6 anni. Prima dell’utilizzo leggere attentamente il foglietto illustrativo.

Inoltre è importante controllare la data di scadenza presente sulla confezione. Per quel che riguarda il giorno, occorre considerare sempre l’ultimo giorno del mese indicato come quello di scadenza.

La data di scadenza indicata si riferisce inoltre al medicinale conservato nella maniera corretta. Buscopan compresse è un medicinale pensato per agire velocemente e in maniera localizzata.

Se nonostante l’utilizzo del medicinale, i sintomi persistono ovvero tendono a peggiorare, consultare il proprio medico che procederà ad un’anamnesi completa del paziente.

Quando non utilizzarlo

Prima di assumere il medicinale è importante leggere il foglietto illustrativo in quanto in alcuni specifici casi, l’assunzione del farmaco non è proprio possibile. I casi in cui Buscopan compresse non può essere utilizzato sono nel caso in cui sia presente un’ipersensibilità al suo principio attivo o a uno qualunque degli eccipienti in esso contenuti.

L’assunzione di Buscopan non è possibile in caso di: glaucoma ad angolo acuto, ipertrofia prostatica o altre cause di possibile ritenzione urinaria, stenosi politica ed altre condizioni stentanti il canale gastroenterico, ileo paralitico, colite ulcerosa, megacolon, esofagite causata da reflusso e miastenia grave.

Inoltre le compresse non possono essere somministrate in soggetti anziani in quanto potrebbero presentare atonia intestinale o essere soggetti particolarmente debilitati. Leggere attentamente il foglietto illustrativo prima di sottoporsi a una cura con Buscopan compresse o supposte.

Buscopan compresse precauzioni per l’uso

Buscopan compresse a cosa serve? Si tratta di un farmaco antispastico che sembra essere perfetto per il trattamento di dolore addominale. Un prodotto per il quale non si ha bisogno di prescrizione medica. Quello che risulta veramente importante è leggere attentamente il foglietto illustrativo evitando che si possano verificare possibili effetti collaterali.

Il prodotto deve essere utilizzato entro e non oltre la data di scadenza. Pur non richiedendo prescrizione medica si consiglia di consultare il proprio medico nel caso in cui si presentino: dolore addominale di cui non si conoscono le cause.

Inoltre: febbre nausea, vomito, strani movimenti intestinali, sensibilità, pressione sanguigna bassa, sangue nelle feci. In tutti questi casi pur essendo Buscopan compresse ottimo come trattamento, è meglio consultare il proprio medico che può offrire una soluzione alternativa.

Buscopan esattamente come tutti i medicinali similari, deve essere utilizzato con molta prudenza nel caso in cui il paziente sia particolarmente anziano. Inoltre non dovrebbero essere somministrati nei soggetti che presentano: turbe del sistema nervoso autonomo, aritmie cardiache, ipertensione, insufficienza cardiaca. ipertiroidismo, infezioni epatiche e/o renali.

In tutti questi casi la somministrazione di Buscopan compresse potrebbe essere causa di complicazioni per via di un eccessivo effetto anticolinergico. Proprio per questo motivo si consiglia sempre di consultare il proprio medico.

Altro caso in cui il farmaco dovrebbe essere somministrato con cautela, è ne soggetti affetti da piresia, per via della riduzione della sudorazione del medicinale.

Altre informazioni…

Nel caso in cui si sia sotto terapia con altri medicinali e si voglia assumere Buscopan si consiglia di consultare il proprio medico o il farmacista. Ci sono medicinali che possono interferire con l’efficacia di Buscopan e viceversa.

Tutto questo vale anche nel caso in cui si stiano assumendo medicinali che non hanno bisogno di prescrizione medica. Alcune tipologie di farmaci che entrano in contrasto con l’azione di Buscopan sono quelli che presentano effetto anticolinergico, come: alcuni antidepressivi, ma anche antistaminici, antipsicotici.

Non è inoltre possibile assumere Buscopan compresse anche quando ci si sottopone a cure a base di dopamina, metoclopramide. In ogni caso, non è possibile assumere contemporaneamente Buscopan compresse e farmaci che agiscono sul tratto gastro-intestinale.

Inoltre Buscopan potrebbe accentuare la tachicardia indotta da alcuni farmaci. In ogni caso si consiglia di consultare sempre il proprio medico prima di assumere Buscopan. Il parere di un esperto potrebbe essere importante per comprendere se questo medicinale sia o meno adatto al trattamento specifico.

Gravidanza e allattamento

L’assunzione di farmaci nei casi di gravidanza e/o allattamento non è mai semplice. In ogni caso è importante consultare il proprio medico per evitare di utilizzare un farmaco che non sia fonte di problematiche per mamma e feto.

Per quel che riguarda Buscopan compresse le nozioni preliminare sono quelle di un qualunque medicinale. Quindi si rivela indispensabile il consulto con il proprio ginecologo.

Alcuni studi hanno provato come vi siano dei limiti nell’utilizzo di Buscopan e in particolare dei sui eccipienti che si presentano anche in altri medicinali dello stesso tipo. Quindi prima di sottoporsi a una cura benché breve si consiglia di consultare il proprio medico, per avere un parere attendibile.

Per quel che riguarda il periodo dell’allattamento, non vi sono prove che il medicinale possa passare attraverso il latte materno. Quindi se si è in fase di allattamento, si consiglia di consultare il proprio medico.

Nel caso in cui si stai progettando una gravidanza, è importante sapere che in merito alla fertilità non sono stati condotti degli studi specifici e non possiamo dunque dire che possa in una qualche misura Buscopan compresse incidere.

Posologia di Buscopan compresse

Consultare sempre il foglietto illustrativo o le indicazioni fornite sulla confezione del prodotto prima di procedere con l’assunzione. Per quel che riguarda Buscopan compresse dosaggio si consiglia per gli adulti e per i ragazzi con età superiore ai 14 anni, di procedere con 1 o 2 compresse di medicinale per 3 volte al giorno.

Nel caso in cui si opti per le supposte, si consiglia la dose di 1 supposta 3 volte al giorno, almeno nello stato iniziale dell’utilizzo del medicinale. Se i pazienti a cui il farmaco deve essere somministrato son bambini di età compresa tra i 6 e i 14 anni o anziani, occorre consultare il proprio medico ed attenersi a quelle che sono le quantità da esso prescritte.

Buscopan compresse o supposte può essere utilizzato solo per brevi periodi. Nel caso in cui i sintomi per il quale il farmaco viene assunto si presentino per più tempo, è importante rivolgersi al proprio medico in modo che possa procedere ad anamnesi precisa e valutare la possibilità di cambiare terapia a fronte di uno specifico intervento.

Buscopan compresse prima o dopo i pasti: quando si assume?

Buscopan può essere somministrato anche a stomaco vuoto. La pratica è sconsigliata a tutti coloro che presentano delle problematiche a stomaco ed intestino, come ad esempio sanguinamento, ulcere e similari. Le compresse devono essere accompagnate da un’abbondante quantità di acqua che ne permetta la deglutizione senza problematiche di sorta.

Si consiglia di leggere attentamente il foglietto illustrativo ed attenersi a quelle che sono le dosi consigliate per quel che riguarda l’assunzione di Buscopan compresse.

Nel caso in cui si presentino casi di sovradosaggio consultare immediatamente il proprio medico ovvero recarsi presso il pronto soccorso più vicino per intervenire nella maniera adeguata. Il sovradosaggio potrebbe essere causa di: ritenzione urinaria, bocca secca, arrossamento della cute, tachicardia, inibizione alla motilità gastrointestinale, disturbi visivi.

Il sovradosaggio nell’utilizzo di Buscopan compresse potrebbe essere anche causa di problematiche cardiovascolari che devono essere trattate in maniera specifica da uno specialista del settore. Nel caso di difficoltà respiratorie occorre valutare la possibilità di utilizzare una terapia a base di ossigeno applicando un respiratore artificiale.

In ogni caso, se si sospetta un’intossicazione da medicinale, solo gli esperti potranno valutare la situazione e decidere quale sia il modo più opportuno di agire. In ogni caso se si nutrono dubbi o perplessità a riguarda, si consiglia sempre di consultare il proprio medico curante o il proprio farmacista.

Effetti indesiderati di Buscopan compresse

Per quel che riguarda Buscopan compresse e supposte non sono stati condotti studi specifici per quel che riguarda effetti che possano andare in contrasto con la guida di autoveicoli o macchinari da lavoro. Tra gli effetti collaterali della somministrazione di Buscopan, esattamente come in quella di qualunque anticolinergici vi è la sonnolenza e i disturbi visivi.

Nel caso in cui se ne sia preda, si consiglia di non mettersi alla guida e di non manovrare macchinari pericolosi da lavoro. Nonostante si tratti di un dispositivo medico per il quale non è necessaria la prescrizione di un specialista, Buscopan può essere causa di effetti indesiderati.

Essi si possono suddividere asseconda di quelli che sono i sistemi dell’organismo che vengono intaccati. In particolare effetti collaterali dell’assunzione di Buscopan possono essere: tachicardia, stipsi e senso di secchezza della bocca, sudorazione eccessiva, ritenzione urinaria, patologie dell’occhio, sonnolenza, interferenza con il regolare funzionamento del sistema nervoso, che possono condurre a incoscienza e problematiche cardiorespiratorie.

Nel caso in cui si rilevino effetti indesiderati che non sono stati segnalati nel foglietto illustrativo si prega di aggiornare sul portale dell’agenzia del farmaco, per poter tenere gli utenti aggiornati.

Conservazione del prodotto

Prima di assumere Buscopan compresse consultare la data si scadenza presente sulla confezione. Viene generalmente indicato il mese e l’anno di scadenza, per quel che riguarda il giorno, occorre considerare l’ultimo del mese d riferimento.

La data di scadenza si riferisce sempre al medicinale che viene conservato nella maniera corretta. Il prodotto non deve essere fuori dal proprio involucro sigillato e non deve essere esposto a fonti di calore o di luce diretta.

Per quel che riguarda le supposte, esse non devono essere conservate in un luogo la cui temperatura supera i 30 gradi centigradi. Tenere il medicinale sempre fuori dalla portata dei bambini. In caso di ingestione accidentale da parte dei piccoli di età inferiore ai 6 anni consultare subito il proprio medico ovvero recarsi presso la struttura ospedaliera più vicina.

I medicinali non devono mai essere gettati nell’acqua di scarico o nei rifiuti di tipo domestico, si consigli di consultare il proprio farmacista che possa consigliare la maniera più adeguata di procedere alo smaltimento dei medicinali inutilizzati. Conservare il medicinale sempre nella sua confezione originaria e con il foglietto illustrativo che possa essere prontamente consultato.

In conclusione…

Buscopan compresse è un antispastico che può essere utilizzato anche senza alcuna prescrizione medica. Si consiglia in ogni caso di consultare il proprio medico, trattandosi di un prodotto che può comunque avere effetti indesiderati.

È inoltre importante leggere attentamente il foglietto illustrativo e consultare la data di scadenza del prodotto per evitare effetti indesiderati. Evitare l’assunzione di Buscopan in pazienti di età inferiore ai 14 anni e alle persone particolarmente anziane, salvo diversa dicitura del proprio medico di fiducia.

Buscopan compresse deve essere assunto per 3 volte al giorno, nella quantità di 1 o 2 compresse al giorno. Il trattamento specifico deve durare per un periodo piuttosto ristretto che non ne comprometta l’efficacia.

Se dopo alcuni giorni di trattamento i sintomi non accennano a migliorare si consiglia di consultare il proprio medico che possa procedere ad anamnesi per scegliere quella che può essere la migliore terapia specifica. Buscopan può essere acquistato senza prescrizione medica ma non è immune da possibili effetti collaterali.

Attenersi alle indicazioni per quel che riguarda la posologia del prodotto, nel caso in cui si presenti una sovraesposizione al prodotto, si consiglia di consultare il proprio medico ovvero recarsi presso la struttura ospedaliera più vicina. Segui il nostro blog, oppure visita i nostri profili social!

Informazioni aggiuntive

Formato

30 Compresse, 6 Supposte

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Buscopan Compresse e Supposte”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.