-17% di sconto

Buscofen Granulato 10 Bustine

9,90

Buscofen granulato è il dispositivo medico a base di ibuprofene pensato per contrastare i sintomi del ciclo mestruale. In formato granulare, è stato pensato per essere assunto facilmente anche da chi non riesce ad ingoiare le compresse.

COD: 029396049 Categoria:

Descrizione

Buscofen granulato è il componente della famiglia Buscofen pensato per tutti coloro che non amano ingoiare le compresse. Perchè diciamolo chiaramente, il mal di testa è spesso dietro l’angolo e trovare la soluzione migliore non è semplice.

Buscofen ha pensato veramente a tutti e nella sua famiglia ha inserito una serie di medicinali ad utilizzo specifico e generico. Buscofen granulato da 10 buste è un dispositivo medico a base di ibuprofene che si può assumere semplicemente sciogliendo in un bicchiere d’acqua il contenuto di una singola bustina. Un medicinale che trova la soluzione definitiva ai dolori, agisce rapidamente e offre sollievo.

A cosa serve Buscofen granulato

Buscofen granulato è un dispositivo medico per la quale assunzione non occorre nessuna prescrizione medica. In alcuni casi è però indispensabile in consulto di uno specialista.

Un farmaco a base di ibuprofene, un analgesico/antinfiammatorio che riesce a combattere il dolore e l’infiammazione in maniera localizzata ed efficace. Il medicinale può essere utilizzato solo negli adulti o in ogni caso negli adolescenti con un’età superiore ai 12 anni.

Si assume Busconfen granulato per contrastare i dolori di vario genere:

  • dolori da ciclo mestruale;
  • mal di testa;
  • dolore ai denti;
  • nevralgia;
  • dolori muscolari e osteoarticolati.

Nel caso in cui dopo aver assunto Buscofen per 3 giorni consecutivo si continuano ad accusare i sintomi, ovvero se ne nota un peggioramento, si consiglia di consultare il proprio medico di famiglia.

Composizione

Il principi attivo presente in Buscofen granulato è l’ibuprofene. Non è l’unico elemento presente nel medicinale:

  • saccarosio;
  • potassio di bicarbonato;
  • acesulfame potassio;
  • aspartame.

Proprio la presenza di questi elementi rende Buscofen inutilizzabile per alcuni soggetti. In particolare se ne sconsiglia l’assunzione nel caso in cui sia stata diagnosticata un’intolleranza agli zuccheri.

Si sconsiglia l’utilizzo di Buscofen da parte di tutti coloro che soffrono di insufficienza renale.

Quando non assumere Buscofen granulato

Buscofen granulato da 10 bustine è un medicinale per il quale non è necessaria prescrizione medica. Si rivela però indispensabile leggere attentamente il foglietto illustrativo prima della somministrazione dello stesso.

Seguire sia la posologia che controllare di non appartenere a uno dei casi in cui non è possibile assumere il medicinale. A tal proposito è importante sapere che Buscofen granulato non può essere assunto nel caso di:

  • allergia al suo principio attivo: l’ibuprofene o a uno qualunque degli eccipienti in esso contenuti:
  • asma;
  • polpi al naso;
  • rigonfiamento di viso, gola, lingua o labbraM
  • sanguinamento o perforazione dell’intestino:
  • lesioni allo stomaco;
  • malattie al fegato;
  • malattie renali;
  • insufficienza cardiaca;
  • alterazione della composizione del sangue;
  • ipertensione;
  • insufficienza coronarica;
  • nel terzo trimestre di gravidanza;
  • ragazzi al di sotto dei 12 anni;
  • se ci si sottopone ad interventi chirurgici;
  • disidratazione grave.

In tutti questi casi prima dell’assunzione di Buscofen granulato si consiglia di consultare il proprio medico, che possa dire se sia corretta una cura con questo medicinale. Ricordiamo a tal proposito che in alcuni casi l’assunzione di Buscofen è sconsigliato in quanto è alta la possibilità che si possano presentare effetti collaterali.

L’assunzione di Buscoofen granulato è sconsigliata anche in tutti i casi in cui è possibile che si presentino infezioni di qualunque genere. Buscofen potrebbe eliminare la febbre e la congestione tipica delle infezioni e non permetterne il riconoscimento pronto ed efficace.

Buscofen granulato: utilizzo in bambini e adolescenti

Buscofen granulato è un medicinale che può essere utilizzato negli adulti e negli adolescenti di età superiore ai 12 anni. Non somministrare il dispositivo medico sui bambini e non lasciarlo alla loro portata per evitare che vi siano un’assunzione accidentale da parte dei più piccoli.

Il medicinale può essere somministrato a ragazzi al si sopra dei 12 anni. Evitare nel caso in cui l’adolescente si presenti particolarmente disidratato.

In tali casi Buscofen potrebbe provocare delle alterazioni a livello delle funzionalità renali.

Anziani

Altrettanta attenzione occorre avere nella somministrazione del medicinale agli anziani. Nei soggetti in età avanzata vi è una maggiore probabilità statistica che si presentino effetti collaterali previsti nel foglietto illustrativo.

Si consiglia dunque di consultare il proprio medico per capire quale sia la soluzione migliore.

Buscofen granulato VS gli altri medicinali

Nel caso in cui si stiano assumendo altri medicinali e si abbia il bisogno di utilizzare Buscofen granulato si consiglia di chiedere il parere del proprio medico o informare il farmacista. Vi sono alcuni farmaci che vanno ad inibire l’azione di Buscofen, esattamente come quest’ultimo potrebbe andare ad interferire con l’efficacia di altri medicinali.

In particolare si consiglia di non associare l’assunzione di Buscofen con altri medicinali antinfiammatori non steroidi. Quelli conosciuti come FANS se uniti all’assunzione di Buscofen granulato da 10 bustine, potrebbero essere causa di sanguinamento intestinale.

Si consiglia inoltre di consultare il medico nel caso in cui si stiano assumendo:

  • corticosteroidi;
  • antiaggreganti.

L’interazione potrebbe aumentare il rischio di sanguinamento intestinale. Inoltre è da evitare la coesistenza nell’organismo di Buscofen con:

  • medicinali anticoagulanti;
  • ipertensivi;
  • litio.

Oltre a una serie di prodotti utilizzati come cura specifici per epilessia, AIDS, gotta, malattie cardiache e molto altro ancora.

Cibi e bevande

Buscofen granulato deve essere assunto sciolto in un bicchiere d’acqua. È importante non assumere alcool quando si utilizza Buscofen.

Si consiglia inoltre di assumere il medicinale a stomaco pieno, in particolare è importante utilizzarlo dopo i pasti principali: colazione, pranzo e cena.

Buscofen granulato: gravidanza e allattamento

Nel caso in cui sia in corso una gravidanza, la si sospetti o la si stia programmando è bene evitare di assumere Buscofen granulato. In ogni caso, si consiglia di chiedere il parere di un medico.

Evitare l’assunzione di Buscofen nell’ultimo trimestre di gravidanza. Proprio in questo delicato periodo della gravidanza, si è evidenziato come i rischi aumentano tanto per la mamma quanto per il bambino.

Buscofen assunto negli ultimi 3 mesi di gravidanza può essere causa dea comparsa di problemi al cuore, ai polmoni o al fegato, da parte dei bambini.

Se il medicinale viene assunto nell’ultimo periodo della gravidanza, si aumenta il rischio di sanguinamento sia da parte di madre che del padre. Inoltre l’assunzione di Buscofen potrebbe indebolire l’intensità delle contrazioni e questo si potrebbe tradurre in un ritardo del parto.

Nei primi 6 medi della gravidanza Buscofen può essere assunto solo nel caso in cui si sia avuto un consulto dal medico.

Per quel che riguarda invece l’allattamento; una piccola quantità di medicinale potrebbe passare attraverso il latte e quindi creare delle problematiche nel bambino. Proprio per questo motivo si consiglia di non assumente Buscofen granulato nel periodo dell’allattamento al seno.

Infine, l’assunzione di Buscofen potrebbe creare problemi nella pianificazione di una gravidanza e nella sua concezione. Nel momento in cui si sospende l’utilizzo del farmaco, tutto tornerà allo stato precedente e la fertilità tornerà quella precedente.

Guida di veicoli e utilizzo dei macchinari

Buscofen è un dispositivo medico, al cui interno è presente come principio attivo l’ibuprofene. Il farmaco in alcuni casi può essere causa di:

  • capogiro;
  • sonnolenza;
  • sensazione di affaticamento;
  • disturbi visivi.

Proprio per questi motivi si prega di prestare molto attenzione al proprio stato di salute, nel momento in cui ci si metta alla guida o ci si appresta a comandare dei macchinari per lavoro.

Posologia Buscofen granulato

Tenere il medicinale fuori dalla portata dei bambini. Prima dell’assunzione leggere attentamente il foglietto illustrativo.

Non superare mai la quantità consigliata, per evitare che si verifichino problematiche di ogni tipo. In caso di dubbi di ogni genere si consiglia di consultare il proprio medico o il proprio farmacista.

Negli adulti e negli adolescenti al di sopra dei 12 anni, somministrare 1 bustina 2/3 volte al giorno. Sciogliere il contenuto di una bustina all’interno di un bicchiere d’acqua andando a mescolare fino a quando il medicinale non risulterà essere completamente sciolto.

Il farmaco deve essere assunto a stomaco pieno, soprattutto nel caso in cui si soffra di problematiche allo stomaco. Non superare mai il quantitativo di 3 bustine al giorno, salvo diversa indicazione del proprio medico.

In presenza di un paziente di età avanzata, si prega di valutare l’assunzione della dose minima di farmaco. Se dopo 3 giorni di trattamento i sintomi non accennano a scomparire, consultare il proprio medico.

Chiedere l’intervento del medico anche nel caso in cui dopo 3 giorni di assunzione i sintomi non accennino a migliorare, ovvero, nel caso in cui abbiano cambiato le loro caratteristiche.

Sovradosaggio

Per la corretta assunzione di Buscofen granulato da 10 buste, non superare mai le quantità indicate. Nel caso in cui, accidentalmente, vi sia una somministrazione maggiore di prodotto si prega di consultare immediatamente il proprio medico, ovvero recarsi subito al pronto soccorso più vicino.

I sintomi di sovradosaggio sono:

  • nausea;
  • mal di stomaco; 
  • vomito;
  • mal di testa;
  • sonnolenza;
  • vertigini e perdita di coscienza. 

Un sovradosaggio in casi rari può anche essere causa di:

  • acidosi;
  • ipotermia;
  • sanguinamento di stomaco e intestino;
  • coma;
  • apnea;
  • diarrea;
  • disorientamento;
  • stato di eccitazione;
  • svenimento;
  • ipotensione;
  • diminuzione dei battiti cardiaci.

Assumere delle quantità eccessive di medicinale può essere causa di danni ai reni e anche al fegato.

A tal proposito si consiglia di assumere dosi di Buscofen ad almeno 4 ore di distanza l’una dall’altra. Anche in questo caso, se si nutrono dei dubbi si può consultare il proprio medico o il farmacista di fiducia.

Nel caso in cui ci si dimentica di assumere il medicinale, non commettere l’errore di assumerne una dose doppie la volta seguente.

Effetti indesiderati di Buscofen granulato

Buscofen granulato è un medicinale per il quale non si ha bisogno di prescrizione medica. Si consiglia però di leggere attentamente il foglietto illustrativo e controllare la possibile insorgenza di effetti collaterali.

Sono effetti collaterali tipici di questo medicinale:

  • sanguinamento o lesione di stomaco e intestino;
  • reazioni allergiche;
  • infiammazione delle vie respiratorie;
  • eruzioni cutanee;
  • gonfiore per accumulo di liquidi;
  • senso di affaticamento;
  • ipertensione;
  • insufficienza cardiaca;
  • rischio di attacchi di cuore;
  • ictus;
  • infiammazione della mucosa nasale;
  • meningite;
  • mal di testa;
  • sonnolenza;
  • nausea;
  • vomito;
  • diarrea;
  • stitichezza…

Questi sono solo alcuni dei possibili effetti collaterali, se ne possono presentare molti altri più o meno gravi. Si consiglia di leggerli tutti sul foglietto illustrativo del farmaco. Nel caso in cui si rilevino effetti collaterali non considerati nel foglietto illustrativo, si prega di segnalare il tutto al sito tifa.

Conservare Buscofen granulato

Prima di assumere il medicinale si consiglia di controllare la data di scadenza indicata sulla confezione stessa. La data di scadenza di Buscofen si intende per il farmaco conservato in maniera corretta.

Buscofen granulato deve essere conservato lontano dalla portata dei bambini. La data di scadenza indicata fa riferimento all’ultimo giorno del mese indicato sulla confezione del farmaco.

Per la conservazione del medicinale non sono state previste particolari indicazioni, importante è tenerlo lontano dalle fonte di calore e di luce diretta. Non gettare il medicinale nei rifiuti domestici, chiedere al farmacista come procedere per lo smaltimento del prodotto.

Buscofen granulato: per concludere

Buscofen granulato è un medicinale pensato per il trattamento dei sintomi del ciclo mestruale ma anche del mal di testa. Un medicinale pensato nella formulazione granulare per andare incontro a tutti coloro che proprio non riescono ad ingerire delle capsule.

Assumere Bruscofen è estremamente semplice, è sufficiente sciogliere il contenuto di una bustina in un bicchiere d’acqua. Prima di sottoporsi a una cura a base di questo medicinale, si consiglia di leggere attentamente il foglietto illustrativo e controllare sempre la data di scadenza riportata sulla confezione.

Tale data si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato. Non superare la dose consigliata di massimo 2 bustine di medicinale al giorno.

Nel caso in cui Buscofen granulato debba essere somministrato a persone molto aventi con l’età, si consiglia di consultare il proprio medico di famiglia, in quanto nelle persone anziane sembra esservi una maggiore incidenza dei possibili effetti collaterali.

Somministrare Buscofen granulato da 10 buste solo ad adulti e a ragazzi al di sopra dei 12 anni. Il farmaco può essere utilizzato solo nel caso in cui si abbia bisogno di una cura breve.

Se dopo 3 giorni di trattamento non si osservano miglioramenti ovvero si avverta che i sintomi siano variati in peggio, si consiglia di consultare il proprio medico di famiglia, che procederà ad anamnesi completa. Infine non somministrare Buscofen nelle donne in gravidanza, soprattutto nell’ultimo trimestre.

Evitare l’utilizzo anche nel periodo dell’allattamento al seno in quanto una piccola quantità di prodotto potrebbe passare attraverso il liquido.

Informazioni aggiuntive

Formato

200 ml, 200 ml Senza Zucchero

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Buscofen Granulato 10 Bustine”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.