Attrezzo per allungare il pene: la 2 svolta

Ciao e bentornato sul blog di Axemya, oggi vorremmo parlarti di un attrezzo per allungare il pene. Si perché ormai nel 2022 esiste un attrezzo per ogni cosa, per tagliare la legna, aprire le bottiglie, per allenarsi in palestra e moltissimi altri.

Nell’articolo di oggi vorremmo spiegarti e cercare di farti capire se gli attrezzi medicali per allungare il pene ti posso servire e aiutare davvero a raggiungere il tuo scopo, cioè dare al tuo membro qualche centimetro in più.

Uno degli attrezzi più conosciuti è proprio la pompa per l’ingrandimento del pene, quest’ultima infatti è facilmente acquistabile su internet senza troppi intoppi. Non possiamo definire una fascia di prezzo perché possono variare di molto arrivando a costare anche centinaia di euro.

Ovviamente le domande che ti stai ponendo sono lecite. Cioè come funziona? Come può essere utile allo scopo di allungare il pene? Cerchiamo di fare il punto della situazione iniziando a spiegarti come è fatto questo attrezzo per allungare il pene.

La pompa è costituita da un corpo cilindrico dove all’interno deve essere inserito l’organo genitale maschile.

Questo attrezzo per allungare il pene crea una specie di vuoto d’aria all’interno del corpo cilindrico, questo porterebbe secondo i venditori all’espansione dell’organo.

Questa pompa può essere di due tipo, manuale o elettrica. C’è da dire che decidendo di acquistare una o l’altra il risultato non cambia perché tieniti forte amico mio: anche questa è una fuffa.

Il vuoto creato da questi attrezzi medicali per allungare il pene, aiuta solamente i vasi sanguigni, che permetteranno un’erezione più potente ma non un allungamento dell’organo genitale maschile.

Attrezzi medicali per allungare il pene: la trazione

Ti abbiamo appena svelato che utilizzare questa fantomatica pompa come attrezzo per allungare il pene non serve a nulla. Ma devi sapere che ne esistono moltissimi e abbiamo deciso di parlartene.

attrezzi medicali per allungare il pene

Uno di quelli più utilizzato è uno attrezzo per la trazione, quest’ultimo appunto svolgendo un’azione di trazione sul pene dovrebbe poi allungarlo.

Questo attrezzo è stato creato alla base di alcune caratteristiche del pene, come il fatto di essere allungabile non a caso esiste l’erezione. La trazione si basa proprio su questo principio, che se applicato per un lungo periodo di tempo, allunga il pene.

Questo attrezzo per allungare il pene, sfruttando la trazione ha la necessità di lavorare direttamente sul membro maschile, ecco perché dovrai infilare il tuo pene in una sorta di cavità.

Attraverso essa i tessuti del pene verranno stirati grazie al un movimento meccanico di questo attrezzo.

Molti altri attrezzi medicali per allungare il pene sfruttando anch’essi la trazione ma a volte è previsto anche l’uso di veri e propri pesi. Grazie alla quale si sfrutterebbe la gravità per allungare il pene.

Infondo essendo un muscolo anche lui va allenato.

In qualsiasi caso comunque questi esercizi secondo gli esperti sono pericoloso e alquanto sconsigliati. Questi meccanismi continui di trazione sul pene potrebbero portare uno stress dei tessuti muscolari con conseguente stiramento.

Ma non solo il grave problema di questa pratica è soprattutto l’alto rischio di provocare dei danni permanenti che non ti permetterebbero più di avere un’erezione completa.

Attrezzo per allungare il pene: lo stai per caso mungendo?

L’attrezzo di cui ti abbiamo parlato nel paragrafo precedente che sfrutta la trazione, è facile da reperire su internet e potrebbe arrivare a costare anche centinaia di euro.

attrezzi medicali per allungare il pene

Inoltre per concludere un volta per tutte bisogna dire che, questo attrezzo se utilizzato per mesi e mesi potrebbe apportare un piccolo allungamento del pene. Ma non ti stiamo consigliando di farlo, perché ci sono molti più rischi che risultati.

Inoltre dovrai attuare una trazione costante al tuo pene per non far distendere il muscolo e perdere i risultati ottenuti.

Quindi ricapitolando la questione possiamo dire che è pericolosa, molto costosa e quei pochi risultati che offre sono visibili solo dopo tanti mesi, inoltre per mantenere i risultati dovrai continuare a fare sempre trazione sul tuo membro. 

Per noi di Axemya questo non può essere considerato un affare.

Un’altra soluzione potrebbe essere quella chirurgica che ovviamente utilizza attrezzi medicali per allungare il pene. Ma anche adesso ti starai chiedendo funziona veramente? Che tipo di risultati garantisce?

Se hai già letto qualche nostro articolo saprai che la soluzione chirurgica consiste nel tagliare il legamento che collega il pene al bacino in modo da aggiungere un paio di centimetri, ma non di più.

Un’altra tecnica invece consiste nel prelevare del grasso da un’altra zona corporea e si inserisce all’interno del tronco del pene, può essere utilizzato anche il silicone in alternativa.

Tuttavia c’è da dire che ovviamente questo andrà ad agire sul diametro del pene e non sulla lunghezza.

Attrezzi medicali per allungare il pene: altre tecniche chirurgiche

Una ulteriore soluzione chirurgia da poter attuare consiste nella recisione del collegamento tra lo scroto e l’asta, in modo da dare al pene più libertà.

Anche questa tecnica ti regalerà un paio di centimetri quindi si un risultato visibile ma sei sicuro che un intervento chirurgico ne valga la pena?

attrezzi medicali per allungare il pene

Quindi ricapitolando è consigliabile utilizzare attrezzi medicali per allungare il pene? La risposta è: Assolutamente no!

Per chiarire ulteriormente la nostra risposta, il motivo del nostro no deriva dal fatto che tutte queste tecniche chirurgiche, basate sul taglio di un collegamento del pene al corpo, non dona un vero e proprio allungamento del pene ma solo un’illusione.

Come se non bastasse queste tecniche chirurgiche utilizzate per l’allungamento del pene presentano molti effetti collaterali come possono essere danni ai nervi, infezioni di vario genere, disfunzione erettile e diminuzione della sensibilità.

La medicina moderna non è riuscita ancora ad affinare queste tecniche chirurgiche, inoltre ci sono pochi chirurghi che decidono di prestare questo tipo di servizio.

Determinate tecniche chirurgiche, che prevedono l’utilizzo di un attrezzo per allungare il pene, possono essere applicate a chi soffre di micropenia. Cioè a quelle persone che hanno un pene veramente piccolo rispetto al loro corpo e alla loro età.

In questa condizione rientrano tutti quei soggetti che presentano un pene più piccolo di circa due volte e mezzo una lunghezza considerata normale.

Sei destinato ad avere un pene piccolo?

Tenendo presente che la media è di circa quindici centimetri chiunque soffra di micropenia avrà un pene della lunghezza di circa sei centimetri o meno. Una misura che non dovrebbe avere nemmeno un pene non in erezione.

attrezzi medicali per allungare il pene

In questi casi la chirurgia e i relativi attrezzi medicali per allungamento del pene possono essere considerati un valido mezzo per il raggiungimento di uno scopo.

Ma la cosa che principalmente un uomo deve capire è che non esiste veramente un attrezzo per allungare il pene e gli attrezzi che vengono venduti non aiutano davvero nell’allungamento se non invece ad aumentare il rischio di danni anche irreversibili.

Inoltre devi imparare ad apprezzare il tuo corpo e ogni uomo dovrebbe farlo, a meno che non si soffra di micropenia come abbiamo già accennato prima, perché il tuo pene è perfetto così com’è.

Questo concetto risulta difficile da comprendere perché la società ha ormai stigmatizzato un peno lungo come una qualità e un piccolo pene come un difetto.

Se potessimo tornare indietro nel tempo potremmo farti vedere come nell’antichità questi dogmi erano completamente diversi. Infatti in epoca antica un piccolo pene era sinonimo di nobiltà mentre un pene troppo grande era volgare e soprattutto da plebei.

Tutto questo è riconducile a una sola e unica regola cioè che non esiste una regola universale e nessuna ricerca scientifica può dimostrare quale sia la misura esatta di un pene.

Tranne la condizione della micropenia che è un vero e proprio dato di fatto, ma questo è tutto un altro discorso. 

Attrezzo per allungare il pene: guarda il dito non la luna

Una volta fatta delucidazione sugli attrezzi medicali per allungare il pene avrai ormai capito che non esiste un reale metodo per allungare veramente il pene.

Ma allora perché molti uomini, e forse anche tu che stai leggendo questo articolo siete insoddisfatti a letto?

Devi sapere che se realmente fai parte di questa categorie di persone il tuo problema non è propriamente legato alla lunghezza del tuo pene. La tua insoddisfazione al contrario è legata alla performance.

Quello che porta solitamente ad una scarsa performance sessuale sono problemi riconducibili alla psicologia della persona. Che può provocare scarsa potenza sessuale, una bassa durata e una scarsa sensibilità.

Per molto tempo si è pensato che un pene più lungo avrebbe risolto questi problemi ma non è così. Perché devi sapere che un pene più lungo è difficile da utilizzare.

Un valido alleato che invece potrebbe risolvere la natura di questi problemi è VirgoStill.

Ma vediamo esattamente cos’è, di cosa si tratta e perché dovresti provare prima un integratore invece che un attrezzo per allungare il pene.

VirgoStill è figlio di una lunga ricerca, fondata sulla totalità della sfera sessuale, infatti questo integratore porta dei risultati immediati e verificati.

Sono milioni gli uomini che assumono questo fantastico integratore e si ritengono pienamente soddisfatti dei risultati raggiunti. Infatti VirgoStill ha aiutato e migliorato la vita sessuale di molte coppie.

Quello che rende l’integratore VirgoStill sicuro è la certezza di avere in mano un prodotto contenente solo estratti naturali. Inoltre anche per questo motivo VirgoStill è raccomandato dal Ministero della Salute che ha dato il via libera alla vendita.

Attrezzo per allungare il pene o l’integratore VirgoStill?

Arrivato a questo punto del nostro articolo la risposta per te potrebbe essere quasi scontata, ma siccome non ti abbiamo ancora parlato del tutto di VirgoStill ti faremo la stessa domanda tra poco.

Gli integratori VirgoStill oltre ad essere stati notificati dal Ministero della Salute, per procedere all’acquisto non è necessaria nessuna prescrizione medica, in modo da evitare gli strani imbarazzi dal medico o in farmacia.

Le persone che sono dietro l’idea e la relativa creazione del prodotto hanno puntato sui rimedi naturali proprio per dare un reale aiuto agli uomini.

Proprio perché molti uomini non chiedono aiuto al medico proprio per la vergogna, ma un prodotto naturale può essere acquistato tranquillamente anche senza prescrizione.

Grazie a VirgoStill la vergogna non sarà più un ostacolo, ma basterà andare sul sito ufficiale e in un paio di click avrai comprato il prodotto, non ti resta che aspettare il suo arrivo e godere, in tutti i sensi, dei suoi benefici.

Essendo un prodotto di estratti a base naturale, non presenta particolari controindicazioni o effetti collaterali, al contrario dei medicinali. Può essere assunto anche da persone intolleranti al glutine o al lattosio.

Ovviamente non devi esagerare, ma questo vale per tutte le cose. La dose consigliata e raccomandata è di una pasticca al giorno, possibilmente la mattina a stomaco pieno.

Gli ingredienti di VirgoStill e le conclusioni sugli attrezzi medicali per allungare il pene

Siamo arrivati alla fine del nostro articolo, ovviamente la soluzione che propone VirgoStill non riguarda l’utilizzo di un attrezzo per allungare il pene e nemmeno l’assunzione dell’integratore aumenterà le dimensioni del tuo pene.

Ma c’è da dire che i risultati che promette VirgoStill si basano sul raggiungimento di ottime prestazioni sessuali, perché punta a migliorare la performance che è quello che ti serve realmente.

Quindi possiamo confermare che un attrezzo per allungare il pene non servirà a nulla se non ad aumentare il rischio di causare dei danni permanenti al tuo pene.

Gli ingredienti di VirgoStill come abbiamo detto sono naturali ed essi sono:

  • Taurina: grazie a questo aminoacido otterrai una maggiore resistenza e noterai una diminuzione del senso di affaticamento.
  • Maca del Perù: è una semplice pianta che ha la capacità di migliorare la circolazione sanguigna, stimolando di conseguenza il flusso sanguigno nel pene, migliorando le prestazioni sessuali e l’erezione.
  • Zinco e Vitamine: questo mix è fondamentale per il corretto funzionamento degli ormoni e per le prestazioni.
  • Ginseng: che combatte la stanchezza e aumenta la resistenza.

Insomma ricapitolando il tutto possiamo dire che VirgoStill è l’alleato migliore per aiutarti nelle tue prestazioni sessuali. In più i prezzo sono bassi e convenienti non come un attrezzo per allungare il pene che può arrivare a costare centinaia e centinaia di euro.

Ti ricordiamo che puoi avere altre informazioni sul nostro blog e restare collegato con noi tramite i nostri canali social.

CarrelloX
Il tuo carrello è vuoto
Add to cart