Aspirina Influenza E Naso Chiuso 500mg/30mg Bustine

6,309,23

Aspirina influenza e naso chiuso agisce in maniera immediata per risolvere i sintomi di febbre e raffreddore.

Svuota
COD: N/A Categoria:

Descrizione

Aspirina influenza e naso chiuso è un parafarmaco con proprietà antidolorifiche, antinfiamatorie e antipiretiche. Un prodotto che agisce in maniera veloce ed efficace grazie alla sua composizione a base di acido acetilsalicilico e pseudoefedrina cloridrato. Se ne consiglia l’assunzione in caso di congestione nasale, dolori muscolari associati a stati influenzali. Non protrarre il trattamento per più di 3 giorni.

Aspirina influenza e naso chiuso bustine è un parafarmaco per il quale acquisto e utilizzo non si ha bisogno di alcuna prescrizione medica. In ogni caso si consiglia di leggere le indicazioni fornite e di chiedere al proprio medico o farmacista se si nutrono dei dubbi a riguardo.

Aspirina influenza e naso chiuso è un prodotto che ha proprietà antidolorifiche, antinfiammatorie, antipiretiche e decongestionanti nasali. La composizione a base di acido acetilsalicilico e di pseudoefedrina cloridrato è pensata per agire velocemente e avere effetti positivi immediati.

L’utilizzo del parafarmaco è consigliato nel caso in cui si abbia congestione nasale, stati dolorosi collegati alla febbre ovvero dolori muscolari di altra natura. Efficace anche nel contrastare il raffreddamento e il naso chiuso.

In particolare si consiglia l’assunzione di Aspirina influenza e naso chiuso nel caso in cui siano presenti più di un solo sintomo. Se infatti, quello che si riscontra è un unico sintomo, si consiglia di utilizzare un parafarmaco o un medicinale che abbia alla base un solo principio attivo, riducendo i possibili effetti collaterali.

Il trattamento a base di Aspirina influenza e naso chiuso non dovrebbe superare la durata dei 3 giorni. Se trascorso tale periodo di tempo non si notano miglioramenti, ovvero si noti che i sintomi sono peggiorati, si consiglia di sospendere il trattamento e chiedere il parere del medico.

Non somministrare nei bambini e nei ragazzi al di sotto dei 16 anni. I principi attivi del parafarmaco sono: acido acetilsalicilico e pseudoefedrina cloridrato.

La composizione viene completata da altri eccipienti: acido citrico, saccarosio, ipromellosa, saccarina, aroma arancia, alcol benzilico, acido acetico, alfa tocoferolo, amido modificato e maltodestrina.

Quando non utilizzare Aspirina influenza e naso chiuso

Aspirina influenza e naso chiuso per via del suo principio attivo può essere causa di effetti collaterali anche seri. Per questo motivo si consiglia di leggere indicazioni, composizione e modalità di utilizzo, prima di sottoporsi al trattamento.

Si consiglia inoltre, di chiedere al proprio medico, nel caso in cui si nutrano dei dubbi a riguardo dell’utilizzo del parafarmaco. Ci sono poi dei casi in cui l’assunzione di Aspirina influenza e naso chiuso è sconsigliato, altri in cui è indispensabile la prescrizione medica.

In alcuni casi, il professionista potrebbe intervenire per ridurre la quantità di parafarmaco da assumere. Non utilizzare Aspirina influenza e naso chiuso bustine nel caso in cui si sia allergici a uno dei principi attivi, ovvero a uno degli altri componenti del prodotto.

Inoltre non è raccomandato l’utilizzo nel caso in cui vi sia stata anamnesi di asma che è stato indotto dall’utilizzo di silicati o di sostanze che sono comunque similari ad Aspirina per composizione. Non assumere il parafarmaco nel caso in cui si soffra di ulcere allo stomaco o si sia predisposti all’insorgenza di emorragie.

Si ricorda che l’acido acetilsalicilico può essere causa di sanguinamento gastrico ed intestinale. Non utilizzate il prodotto nel caso in cui si soffra di insufficienza a livello del fegato, dei reni o del cuore.

Aspirina influenza e naso chiuso non può essere abbinata a terapie a base di metotrexata. Prestare attenzione se si soffre di pressione arteriosa alta o coronaropatua grave.

Non è compatibile l’assunzione del prodotto con patologie come il glaucoma ad angolo stretto, ritenzione urunarua o a terapie a base di antidepressivi che sono inibitori delle monoamino ossidasi.

Cosa sapere prima della terapia

Prima di sottoporsi a trattamento a base di Aspirina influenza e naso chiuso è indispensabile conoscere alcuni elementi indispensabili. Innanzitutto si raccomanda di non utilizzare il prodotto nel caso in cui si sia allergico o comunque ipersensibile al principio attivo o a prodotti come: analgesici, antireumatici o antinfiammatori.

I soggetti che presentano allergie sono più propensi a mostrare degli effetti collaterali nel caso in cui ci si sottoponga a trattamento a base del parafarmaco. Prestare attenzione di si è soggetti a: asma, influenza da fieno, rigonfiamento della mucosa nasale, malattie polmonari di lungo corso.

Nel caso in cui si stia assumendo dei farmaci si prega di chiedere il parere del proprio medico. Questo in particolare nel caso in cui si stiano assumendo dei farmaci che prevengono la coagulazione del sangue.

Inoltre chiedere il parere del proprio medico se si sono avute anamnesi di ulcere allo stomaco o emorragia gastrointestinale. Sottoporsi a controllo medico nel caso in cui si soffra di ridotta funzionalità epatica o renale ovvero cardiaca.

Chiedere al proprio dottore se è possibile assumere Aspirina influenza e naso chiuso se ci si deve sottoporre a degli interventi chirurgici. L’assunzione del parafarmaco potrebbe essere causa di difficoltà nell’arrestare eventuali emorragie.

Aspirina influenza e naso chiuso: cos’è e composizione

Utilizzare Aspirina solo se consigliato dal dottore nel caso in cui si soffra di ipertiroidismo, ipertensione, diabete mellito, malattie del cuore, pressione all’interno dell’occhio elevata, ingrossamento della prostata o sensibilità ad alcuni dei componenti presenti nei medicinali contro tosse/raffreddore, se si è vittime di una patologie che non permette l’eliminazione degli acidi dall’organismo.

Poter contare sul controllo medico permette di diminuire il rischio di incappare in possibili effetti collaterali anche gravi. Chiedere il parere di un medico nel caso in cui si sia soliti assumere antidolorifici, se si è a rischio per  quello che riguarda malattie permanenti ai reni, gotta.

Se il soggetto ha un deficit di Glucosio-6-fosfato-deidrogenasi, malattia ereditaria che non permette la sopravvivenza dei globuli rossi, chiedere preventivamente il parere medico per evitare rischi di emolisi.  L’assunzione di Aspirina influenza e naso chiuso potrebbe essere causa di dolori addominali e sanguinamente rettale per via di una possibile infiammazione del colon.

In ogni caso, se si dovesse notare l’insorgenza di effetti collaterali, si consiglia di sospendere l’assunzione del prodotto e chiedere il parere del proprio medico. Si sconsiglia l’utilizzo di Aspirina influenza naso e gola nei soggetti anziani a meno che non vi sia prescrizione medica in quanto tali soggetti potrebbero presentare insonnia e allucinazioni.

Interferenze tra Aspirina influenza e naso chiuso con altri medicinali

Aspirina influenza e naso chiuso è un parafarmaco e come tale potrebbe essere causa di interferenza con altri prodotti e viceversa. Per questo motivo si consiglia di consultare sempre il proprio medico prima dell’utilizzo di Aspirina influenza e naso chiuso in contemporanea con altri prodotti curativi.

In alcuni casi Aspirina influenza e naso chiuso bustine può essere causa di un aumento degli effetti, in altri casi, di una diminuzione. Aspirina influenza e naso chiuso potrebbe essere causa di aumento degli effetti dei seguenti farmaci: quelli che fluidificano il sangue e ne prevengono la coagulazione, cortisone o prednisolone, Digossina prescritto per il trattamento dell’insufficienza cardiaca, Anti-infiammatori e analgesici, antidiabetici, Metotrexato per il quale potrebbe essere causa di un aumento degli effetti collaterali.

Inoltre: Acido valproico prescritto per il trattamento dell’epilessia, Antidepressivi, inclusi inibitori delle monoamino ossidasi, Compresse di salbutamolo causa a volte di battito cardiaco accelerato. Non si possono utilizzare invece inalatori e altri medicinali a base di fenilefrina e efedrina o altre sostanze simpaticomimetiche contenute nei decongestionanti nasali e gocce.

I medicinali di cui invece, riduce gli effetti sono quelli che vengono utilizzati per favorire l’espulsione dei liquidi in eccesso dal corpo e aumentare la diuresi, quelli che intervengono per la riduzione della pressione del sangue, farmaci per il trattamento della gotta. In caso di dubbi di ogni genere chiedere il parere del proprio medico o del farmacista.

Aspirina influenza e naso chiuso: gravidanza e allattamento

Nel caso in cui si sia a conoscenza della presenza di una gravidanza, la si sospetti o la si stia pianificando si consiglia di chiedere il parere del proprio medico prima dell’utilizzo di Aspirina influenza e naso chiuso bustina. In linea generale si sconsiglia l’assunzione dei prodotti a base di acido acetilsalicilico durante la gravidanza, soprattutto nel caso in cui si sia nel terzo trimestre della gravidanza.

L’acido acetilsalicilico può essere causa di effetti indesiderati durante il periodo della gravidanza. Nei primi 6 mesi di gestazione sarà comunque lo specialista a valutare il rapporto tra i benefici e i rischi che si possono ottenere dal trattamento.

Anche durante l’allattamento si sconsiglia l’utilizzo di Aspirina influenza e naso chiuso a meno che non sia stato il medico a prescriverlo. I principi attivi del prodotto passano attraverso il latte materno e possono essere causa di effetti indesiderati nei più piccoli.

Si consiglia quindi di prestare particolare attenzione. Nel caso in cui si stia cercando di concepire e durante il trattamento a base di Aspirina influenza e naso chiuso si notasse un’oggettiva difficoltà si consiglia di sospendere l’assunzione del prodotto.

L’acido acetilsalicilico può essere causa di momentanea infertilità della donna. Gli effetti però regrediscono facilmente sospendendo il trattamento, non vi sono effetti destinati a perdurare oltre. Anche in questo caso, se vi sono dei dubbi è sempre possibile chiedere chiarimenti al proprio medico o al farmacista.

Aspirina influenza e naso chiuso indicazioni

Per limitare i possibili effetti collaterali collegati all’utilizzo del parafarmaco si consiglia di non superare le dosi indicate come ottimali e di seguire le indicazioni per quello che riguarda le modalità di assunzione. Aspirina influenza e naso chiuso indicazioni ci dicono che il prodotto deve essere assunto a stomaco pieno, dopo i pasti principali.

Somministrare solo negli adulti e nei ragazzi al di sopra dei 16 anni. In genere si consiglia l’assunzione di 1 o 2 bustine da utilizzare ogni 4 ore. Al massimo nell’arco della giornata è possibile assumere 6 bustine. La modalità di assunzione è semplice.

Si versa il contenuto di 1 o 2 bustine all’interno di un bicchiere d’acqua e si mescola bene per far sciogliere il prodotto. Per rendere l’assunzione piacevole, è stato dato un piacevole sapore di arancia.

È possibile che i granuli non si dissolvano completamente. Il trattamento a base di Aspirina influenza e naso chiuso non deve avere durata superiore ai 3 giorni, se non si notano miglioramenti, ovvero si osservano i sintomi peggiorare, chiedere il parere del proprio medico.

Non utilizzare nei ragazzi e nei bambini al di sotto dei 16 anni ovvero, chiedere il parere medico, nel caso in cui si abbia bisogno di ricorrere al prodotto. Sarà poi l’esperto ad indicare le modalità e le quantità di assunzione.

Nel caso in cui si verificasse sovradosaggio, rivolgersi immediatamente al proprio medico, ovvero recarsi al più vicino ospedale. I sintomi tipici del sovradosaggio sono: mal di testa, vertigini, convulsioni, malessere, ronzio nelle orecchie, battito accelerato, dolore al petto, agitazione o fiato corto.

Effetti indesiderati

Aspirina influenza e naso chiuso è un parafarmaco e in quanto tale potrebbe essere causa di effetti indesiderati. Per ridurre il rischio della loro sopraggiunta, si consiglia di attenersi alle indicazioni fornite per quello che riguarda la quantità e le modalità di assunzione.

Spesso gli effetti collaterali registrati sono dovuti a sovradosaggio del prodotto ovvero a ipersensibilità nei confronti dei principi attivi. In particolare la sensibilità all’acido acetilsalicilico può essere causa di: ulcere dello stomaco con possibile perforazione, emorragia gastrointestinale, difficoltà respiratorie, rash, Emolisi.

Inoltre potrebbe insorgere insufficienza renale, malattia dei diaframmi intestinali, disturbi gastrointestinali come mal di stomaco, cattiva digestione e infiammazione della parete interna dello stomaco, aumento anomalo delle proteine epatiche, sensazione di vertigine, ronzio alle orecchie. quelli indicati sono effetti indesiderati che richiedono intervento medico immediato in quanto possono avere effetti permanenti anche gravi. Vi sono poi effetti collaterali di lieve entità come: nausea, vomito, diarrea.

La pseudoefedrina può invece essere causa di: aritmia o tachicardia, ritenzione urinaria, aumento della pressione del sangue, insonnia, raramente allucinazioni e altre stimolazioni del sistema nervoso centrale. Inoltre: rash, orticaria, prurito, improvvisa di febbre, arrossamento della pelle o di numerose piccole pustole.

Infiammazione del colon dovuta ad insufficiente afflusso di sangue, riduzione del flusso sanguigno al nervo ottico. Questi sono effetti indesiderati gravi che richiedono repentino intervento medico.

Vi sono poi possibili effetti collaterali lievi come: secchezza della bocca. Nel caso in cui si riscontri l’insorgenza di possibili effetti collaterali, sospendere l’assunzione del parafarmaco e chiedere un parere medico.

Se si riscontrano effetti collaterali non indicati, chiedere al medico o al farmacista le modalità per segnalarlo al sito Aifa al fine di aggiornare il foglietto illustrativo. Ti consigliamo di consultare il nostro blog sempre ricco di nuovi contenuti e i nostri canali social sempre aggiornati sugli argomenti di tendenza.

Informazioni aggiuntive

Formato

10 Bustine, 20 Bustine

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Aspirina Influenza E Naso Chiuso 500mg/30mg Bustine”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.