Anello pene: 5 cose che non sapevi

Caro lettore ben tornato nel nostro blog di Axemya per un articolo tutto nuovo su anello pene e anello per pene. Sono sempre di più gli uomini che ci scrivono e ci chiedono informazioni su anello pene, infatti, un po’ in preda alla paura e un po’ per curiosità. 

Quando si tratta del proprio pene e di utilizzare qualsiasi tipo di strumento per provare piacere è più che normale avere un po’ di paura. Non dimentichiamoci infatti che qualsiasi cosa che viene applicata sul pene, qualsiasi corpo esterno, è sempre un oggetto applicato su una delle parti più delicate del nostro corpo insomma.

Ad ogni modo, caro lettore, se sei venuto fin qui a leggere sul nostro blog questo articolo per anello pene deve essere decisamente perché anche tu, proprio come molte altre persone, ti sei ritrovato davanti al tuo pc a farti delle domande.

Queste domande ti hanno necessariamente portato a scrivere determinate parole chiave sul tuo motore di ricerca per raggiungere un determinato scopo. Sono sicuro che quelle che seguono sono le parole chiave che hai digitato per arrivare fin qui nel nostro articolo di Axemya sull’ anello pene.

· Anello pene

· Anello per pene

· Anello per il pene

· Anello al pene

Non ho forse ragione? Molto bene, se è così, allora, ti avviso già dall’inizio che non hai alcun bisogno di cambiare pagina.

Puoi tranquillamente metterti comodo ed iniziare la lettura che ti porterà a scoprire tutte le informazioni necessarie su anello pene.

Anello pene: tutto ciò che devi sapere per iniziare

L’anello pene può davvero aiutare moltissimo molti uomini durante i loro rapporti sessuali, ma anche moltissime donne a raggiungere il proprio piacere a letto. Ma, come ho appena accennato, le paure quando si tratta di anello per il pene sono davvero molte. 

anello per il pene

Cerchiamo dunque di iniziare da subito a sfatare alcuni miti e credenze assolutamente senza alcun senso. Allora, per prima cosa vediamo con quali altri nomi sono chiamati gli anelli per il pene.

L’anello pene è chiamato anche anello di potenza e con una certa ragione ovviamente. Ma dunque qual è il principio grazie al quale l’anello pene funziona?

Una volta inserito l’anello, il sangue che fluisce grazie all’eccitazione viene in qualche modo arginato, bloccato nel corpo del pene. 

Questa pressione fa si che le vene si gonfino leggermente e che tutto il membro assuma delle fattezze più grandi e più vigorose. In questo modo, una semplice erezione potrebbe durare molto più a lungo per la tua gioia e per quella della tua partner. 

Anche se basicamente l’anello peno è considerato pressoché un giocattolo, in realtà è uno strumento che può veramente aumentare incredibilmente il piacere sessuale sia di un uomo che della sua partner.

Ma come si usa?

Come si usa questo anello al pene? Domanda più che lecita. Dei tanti modi per aumentare il piacere sessuale, infatti, questo è un metodo completamente diverso che comprende l’utilizzo di un giocattolo esterno.

anello per pene

Se ci pensi, infatti, prima dell’invenzione di giocattoli sessuali come l’anello pene, gli uomini erano abituati ad effettuare delle sessioni di jelquing per imparare a controllare la propria erezione.

Ora, grazie a questi strumenti, il sesso è più gradevole ma è molto importante saperli utilizzare bene. Altrimenti non solo si rischia di mandare a monte i propri piani di aumentare l’orgasmo, ma addirittura si può rischiare di farsi male seriamente.

Ad ogni modo, tornando a noi, l’anello pene si inserisce sul pene quando il pene è ancora allo stato flaccido o ad uno stato di semi erezione. Attenzione all’importanza di questa informazione in quanto, se si volesse inserire l’anello pene a pene eretto si rischierebbe soltanto di farsi molto male.

Quindi, se stai provando a inserire sul tuo pene un anello pene, inseriscilo a pene ancora flaccido e soprattutto inseriscilo in modalità più lenta. È soltanto quando il sangue inizia a fluire che dovrai piano piano stringere l’anello pene.

Se avrai adattato l’anello pene correttamente al tuo membro, l’erezione migliore è garantita per un tempo molto più lungo!

Anello pene: dove si posiziona?

L’anello pene o anello per pene si può posizionare in tre diversi punti del proprio membro. Questo dipende dal proprio piacere sessuale e dalle richieste della propria partner che, ricordiamo, non vanno mai sottovalutate. 

anello al pene

Dunque, vediamo insieme le tre zone dove è possibile inserire l’anello al pene.

· La prima zona è quella che riguarda la radice del pene, ovvero la zona in cui risiede lo scroto, più comunemente chiamata testicoli.

· La seconda zona è quello immediatamente successiva ai testicoli, dove inizia praticamente il corpo del pene.

· La terza e ultima zona del pene nella quale è possibile inserire l’anello pene è immediatamente dietro il glande o prepuzio.

Chiaramente ad ogni posizione corrisponde un differente tipo di godimento diverso sia per l’uomo che indossa l’anello pene che per la sua partner. Quindi, se stai pensando di indossare un anello per il pene, cerca di capire quale potrebbe essere la tua zona preferita facendo prima delle prove da solo. 

Ad esempio se l’ anello pene è posizionato intorno ai testicoli quello che succede è che si intensifica l’orgasmo e si ritarda l’eiaculazione. Ora un altra informazione importantissima. 

L’anello per pene non va mai indossato per più di trenta minuti consecutivamente altrimenti si rischia una congestione del sangue.

Anello pene: la giusta dimensione

Ovviamente, come per praticamente tutti i giocattoli sessuali del caso, gli anelli per il pene esistono di moltissime dimensioni e diametro. Ma non soltanto.

anello al pene

Come se non bastasse l’anello al pene può essere fabbricato in moltissimi materiali ognuno diverso dall’altro! D’accordo, arrivati a questo punto non è che pretendo di leggerti nel pensiero, ma diciamo che sono anche abbastanza sicuro di quale sia la domanda che vuoi farmi.

Fammi provare ad indovinare. Come faccio allora a decidermi tra tutti gli anelli per il pene in commercio per capire qual è quello che più fa per me?

Allora dimmi, ci ho preso?

Se si, ti rispondo subito. Dunque, se è la tua prima volta con un anello al pene, ti sconsiglio vivamente di provare la pelle, il metallo o comunque un qualsiasi tipo di materiale piuttosto rigido.

Non voglio dire che non dovrai mai avere un anello per pene di questi materiali, ma soltanto che molto probabilmente è troppo presto per un materiale del genere. Per iniziare il materiale che più ti consiglio è un materiale che sia decisamente elastico.

Ma perché ti sto consigliando un materiale elastico per la prima volta? Perché, se mai dovessi commettere qualche errore nel calcolare le misure, in casi estremi puoi sempre tagliare via l’anello con un paio di forbici.

Anello per il pene: ce ne sono per tutte le esigenze

Come ti ho appena detto ti consiglio di provare un anello per il pene che si adatti al tuo pene e quindi che sia di un materiale elastico. Il consiglio migliore è sempre quello di iniziare con una misura piuttosto larga e poi, gradualmente e con molta attenzione, provare a stringere sempre di più.

Essendo la tua prima volta con questo genere di giocattoli sessuali ti raccomando di provare da solo per diverse volte prima di provarlo con una ragazza, specialmente se la ragazza in questione non ti conosce da molto tempo. Se farai prima un po’ di pratica da solo, infatti, eviterai di fare figuracce davanti ad una donna e sembrerai incredibilmente esperto e sicuro di te stesso.

Ricorda però che, sia mentre provi l’anello al pene da solo che mentre lo provi con una ragazza, non devi mai e poi mai stringere l’anello troppo forte. Con la convinzione che proverai un piacere estremo ti troverai soltanto a soffrire moltissimo perché il pene ha bisogno comunque di ossigeno e non va mai, in nessun caso, soffocato.

Una volta che avrai trovato la dimensione corretta potrai utilizzare sempre la stessa e, soprattutto, sarai in grado di rimuovere sempre l’anello senza alcun problema. Inoltre, una volta fatta abbastanza pratica con gli anelli elastici, potrai passare tranquillamente a provare gli anelli di materiali più rigidi.

Funziona anche con il preservativo?

Ma l’anello pene funziona anche con il preservativo? Questa è una domanda davvero molto pertinente la quale risposta è davvero molto importante.

Gli anelli per il pene funzionano anche con il preservativo, non lo danneggiano e, in qualche modo, sembrano anche aiutare di lunga il godimento nonostante il leggero impedimento del preservativo. Ma non è tutto.

Molti uomini sembrano avere delle serie difficoltà quando arriva il momento di fare sesso con una donna con il preservativo perché sembra che a volte quest’ultimo scivoli e non abbia una lunga tenuta sul pene. Questo è un problema non grande, ma enorme. 

Prima di tutto perché il sesso protetto è fondamentale per evitare qualsiasi tipo di malattia sessualmente trasmissibile. E secondo perché, almeno che non si ha deciso di avere un bambino, non si può di certo rischiare di mettere in cinta una donna ogni volta che si fa del sesso. 

Quindi, caro lettore, sarai ben felice di sapere che in un certo senso questo tipo di anelli per il pene aiutano anche a mantenere più saldo il preservativo. Questo ovviamente funziona soltanto nel caso in cui la posizione dell’anello sia alla base del pene, poco prima dell’inizio dell’asta.

Se vuoi saperne di più sull’anatomia del pene ti consiglio di andare a leggere il nostro articolo dedicato in cui spieghiamo dettagliatamente quali sono e come si chiamano tutte le parti di cui è formato il pene.

Anello pene fai da te: funziona davvero?

Dunque, prima di aprire questo articolo, sono sicuro che ti sarai imbattuto in una serie di articoli per gli anelli per il pene in cui ti venivano suggerite una serie di soluzioni fai da te. Non ti sei sentito sicuro e allora sei venuto a cercare rifugio in un sito un pò più autorevole in questo campo.

Se non è così devi comunque sapere che online è pieno di tutorial e soluzioni fai da te per costruirsi da soli il proprio anello per il pene e risparmiare così una manciata di soldi. Ma la domanda che ti voglio fare sarà molto diretta.

Pensi che il tuo pene valga di più o di meno di una manciata di soldi? Il rischio per la tua salute e per la salute del tuo apparato genitale è davvero troppo alto.

Quindi, in quanto nostro lettore, ci tengo molto a dirti che risparmiare su oggetti o strumenti che vanno inseriti sul proprio pene non è mai una buona opzione. I rischi sono davvero innumerevoli e non c’è mai neanche una sola volta in cui valga la pena rischiare.

Il materiale potrebbe farti allergia o potrebbe rompersi nel momento sbagliato. E questi sono soltanto i due scenari possibili rispetto ai molti che potrebbero presentartisi se scegliessi di fabbricare da solo il tuo anello per il pene.

Bene, spero di averti convinto a scegliere un rivenditore sicuro e fidato per i tuoi giocattoli sessuali, ora possiamo passare alla fase conclusiva del nostro articolo. 

Anello pene: le nostre conclusioni

Quindi, per concludere, cosa ne pensiamo di questo anello per il pene? Beh, senza ombra di dubbio, secondo me, è un giocattolo sessuale molto valido per aiutare il tuo piacere sessuale.

Inoltre i suoi costi non sono affatto alti e gli effetti sono assolutamente garantiti. Il materiale preferito per un buon anello pene che si rispetti, per iniziare ovviamente, è il silicone. 

I costi di un anello in silicone, tra l’altro, sono anche molto più bassi di qualsiasi altri anello di qualsiasi altro materiale. Successivamente, quando ti sentirai sicuro, potrai anche provare il metallo o la pelle ma, specialmente per le prime volte, il mio consiglio è quello di starne seriamente alla larga.

Inoltre, associare l’utilizzo degli anelli per il pene a degli integratori sessuali completamente naturali come Virgostill potrebbe di gran lunga aumentare ancora di più il tuo piacere sessuale. Ti consiglio di cliccare sul link di riferimento se ancora non conosci Virgostill.

Per oggi è tutto sugli anelli per il pene. Spero di esserti stato utile in qualche modo e, se vuoi leggere altri articoli di questo genere, visita il blog e i canali social!

CarrelloX
Il tuo carrello è vuoto
Add to cart